Condividi su

23 marzo 2018 • 18:00 • Scritto da Andrea Suatoni

Deadpool 2: Chi sono i personaggi inediti nel nuovo trailer?

Moltissimi mutanti tratti a piene mani dai fumetti degli X-Men nel nuovo trailer di Deadpool 2: scopriamo quali nel nostro speciale!
0

LEGGI ANCHE: IL NUOVO TRAILER DI DEADPOOL 2

Il nuovo trailer del secondo capitolo delle avventure di Deadpool è ricchissimo di nuovi personaggi e riferimenti al mondo dei fumetti Marvel: non sappiamo ancora precisamente quali membri di X-Force o delle altre squadre mutanti degli X-Men verranno inseriti in Deadpool 2 – La seconda venuta oltre a Colosso, Testata Mutante Negasonica ed i nuovi Cable e Domino, ma osservando l’aspetto dei personaggi ed i loro poteri nel trailer possiamo farci un’idea molto più che approssimativa: ecco secondo la redazione di Screenweek i personaggi in questione!

SURGE – SHIOLI KUTSUNA

Il personaggio interpretato da Shioli Kutsuna ad un primo sguardo ha dato a tutti i fan l’impressione di incarnare una giovane versione della famosissima Psylocke, già apparsa in altre pellicole mutanti: l’ipotesi è sicuramente da scartare a priori, visto che la letale telecineta è impersonata tutt’ora nell’universo Fox da Olivia Munn. Anche se il colore dei capelli risulta diverso dall’originale, ci sentiamo di dire in tutta sicurezza che il personaggio comparso nel trailer è quello di Surge: asiatica, capace di assorbire e ridirigere l’energia elettrica e, secondo le direttive dei casting, anche dotata di ipervelocità, proprio come la sua controparte a fumetti.

ARMAGEDDON MAN – JULIAN DENNISON

Più difficile dare una connotazione ufficiale al ragazzo, interpretato da Julian Dennison, che sembra avere un ruolo centrale nella trama di Deadpool 2: assumendo che Cable voglia ucciderlo a causa della natura distruttiva dei suoi poteri, potremmo azzardare che si tratti di Armageddon Man, un mutante capace di provocare incontrollabili (persino da lui stesso) cataclismi. Magari nel futuro – è noto come Cable nei fumetti sia un viaggiatore temporale – il ragazzo in questione all’apice dei suoi poteri è arrivato a provocare un vero e proprio armageddon, e Cable vuole qui stroncare la minaccia sul nascere…

PETER “PETE” WISDOM – ROB DELANEY

L’agente britannico del MI 13 (fittizio ufficio della intelligence inglese) Peter Wisdom, capace di emettere letali lame di energia infuocata dalle dita, è stato brevemente a capo di una delle incarnazioni di X-Force: non sarebbe affatto strano rivederlo in questa sede, se il personaggio interpretato da Rob Delaney si rivelasse essere proprio lui. L’aspetto del “Peter” nella foto in questione rimanda esattamente a Wisdom, anche se l’attore in questione non è inglese (ma vive in realtà a Londra da anni, e magari potrebbe essere in grado di paventare un accento credibile…)

BEDLAM – TERRY CREWS

Dovrebbe essere certo invece il casting di Terry Crews per Jesse “Bedlam” Aaronson, mutante con il potere di creare campi di forza bio-energetici capaci di interferire sia con macchinari che con il cervello umano. Si tratta solamente di una frazione di secondo, ma fra le foto che vediamo sfogliare a Deadpool, appena prima di “Peter” sembra di nuovo comparire proprio l’attore Terry Crews, indicato come “Bedlam”. A rafforzare l’idea che il Peter di cui sopra sia proprio Wisdom, abbiamo il fatto che Bedlam fu parte della squadra proprio nel periodo in cui egli ne era a capo.

SHATTERSTAR – ???

Presente nel trailer solamente in pochi fotogrammi , l’attore – per ora difficilmente riconoscibile – dietro Deadpool e Bedlam sembrerebbe vestire i panni di Shatterstar, mutante (non propriamente, ma la storia del personaggio è troppo complessa per eviscerarla in poche righe) capace di usare il teletrasporto ed abilissimo combattente. La presenza del personaggio era stata già confermata in precedenza da Stefan Kapičić, l’attore che nella pellicola interpreta Colosso; ne abbiamo quindi ora una conferma.

ZEITGEIST – BILL SKARSGARD

Reduce dall’iconico ruolo di Pennywise in IT, Bill Skarsgård compare qui nelle vesti di un ignoto componente di X-Force, il più misterioso fra tutti quelli comparsi nel trailer. Se si notano alcuni particolari del suo costume, potremmo avvinarlo a Zeitgeist, anche se il suo inserimento nel rooster della squadra di Deadpool risulta singolare: il personaggio in questione è apparso per una manciata di numeri della testata X-Force come leader della squadra, morendo però nel numero stesso del suo esordio e venendo poi richiamato brevemente in alcuni flashback. Tali avventure della X-Force di Milligan ed Allred non sono mai state chiaramente incluse nella continuity ufficiale dell’universo canonico Marvel (Terra-616), ma in effetti un film con protagonista Deadpool sarebbe il posto migliore per l’esordio di un mutante il cui potere consiste nel vomitare acido corrosivo.

LEGGI ANCHE: IL TRAILER DI DEADPOOL 2 CONFERMA LA PRESENZA DI BILL SKARSGARD

GUARDA ANCHE:

– Ryan Reynolds accoglie i bambini di Make-A-Wish America e Children’s Wish Foundation of Canada sul set di Deadpool 2

– Cable entra in azione nel trailer di Deadpool 2

– Il nuovo poster di Deadpool 2 cita Flashdance

– Deadpool dipinge nel primo teaser trailer

– Deadpool si prepara alle feste nelle immagini di Good Housekeeping

– Deadpool sulla copertina di Good Housekeeping, ecco il primo poster

– Le prime immagini ufficiali di Cable in Deadpool 2

– Prima foto ufficiale di Domino in Deadpool 2

– Wade e Blind Al nella foto dal set di Deadpool 2

– L’easter egg degli Alpha Flight sul set di Deadpool 2

– Ecco il cortometraggio di Deadpool che precede Logan

– Deadpool alla festa di un bambino nelle foto dal set di Deadpool 2

LEGGI ANCHE:

– Julian Dennison nel cast di Deadpool 2, ecco la foto

– Jack Kesy sarà l’antagonista di Deadpool 2

– Shioli Kutsuna nel cast di Deadpool 2

– Alla scoperta di Cable, il co-protagonista di Deadpool 2

In Deadpool 2 torneranno gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick, oltre al protagonista Ryan Reynolds. Dal canto suo, Tim Miller ha lasciato Deadpool 2 per divergenze creative con Reynolds, dovute soprattutto alle incomprensioni sul casting (pare che Miller volesse Kyle Chandler nel ruolo di Cable) e sui toni del sequel, che il regista voleva più stilizzato e cinematico, con ambizioni da blockbuster. Anche il compositore Junkie XL (al secolo Tom Holkenborg), in seguito a questa defezione, ha deciso di abbandonare il sequel.

Dopo l’abbandono di Miller, la regia è stata affidata a David Leitch (John Wick). Zazie Beetz(Atlanta) sarà DominoJosh Brolin interpreterà Cable e Jack Kesy presterà il volto all’antagonista, probabilmente Black Tom Cassidy.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *