Condividi su

13 novembre 2018 • 10:21 • Scritto da Filippo Magnifico

Stan Lee aveva già girato la sua scena per Avengers 4

Stan Lee era comparso in ogni film dell’Universo Cinematografico Marvel. E a quanto pare continuerà a farlo anche dopo la sua morte.
0

LEGGI ANCHE: Stan Lee è morto, addio al volto più emblematico del fumetto a stelle e strisce

Stan Lee era comparso in ogni film dell’Universo Cinematografico Marvel. Una tradizione consolidata, destinata a finire con la sua morte. Ma non subito.
Sì, perché il genio di casa Marvel aveva già girato le scene per alcuni cinecomic, tra cui l’attesissimo Avengers 4.

Come aveva dichiarato nel 2016 il regista di Doctor Strange Scott Derrickson, Stan Lee era solito girare più di una scena contemporaneamente, per portarsi avanti con il lavoro:

Dovete tenere presente che per un uomo della sua età è molto faticoso passare un’intera giornata sul set. James [Gunn] ha filmato in un solo giorno quattro camei con Stan. Mi mandava il girato e mi chiedeva ogni volta “Secondo te va bene? Come ti sembra?”

Durante un’intervista per BBC Radio Scotland, i fratelli Anthony e Joe Russo avevano confermato che Stan Lee aveva già girato la sua scena per Avengers 4, lasciando intendere che, proprio come dichiarato Derrickson, “The Man” non si era limitato solo a questo, girando anche le scene che sarebbero state inserite in altre pellicole.

Non esistono conferme al momento, ma sembra che i titoli in questione siano Captain Marvel, Spider-Man: Far From Home e Dark Phoenix. Maggiori dettagli arriveranno sicuramente nei prossimi giorni ma una cosa è certa: le tradizionali comparsate di Stan Lee ci accompagneranno per un altro po’ di tempo.

LEGGI ANCHE: Hollywood ricorda Stan Lee

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *