Condividi su

04 gennaio 2019 • 17:32 • Scritto da Filippo Magnifico

Oscar 2019: Kevin Hart potrebbe tornare a condurre la serata

Kevin Hart potrebbe tornare a condurre la prossima Notte degli Oscar, e questo con il supporto di Ellen DeGeneres, che a quanto pare ha contattato i dirigenti dell'Academy.
0

LEGGI ANCHE: Kevin Hart rinuncia agli Oscar a causa di alcuni tweet omofobi

Chi condurrà la prossima Notte degli Oscar? Come sappiamo, Kevin Hart ha dovuto rinunciare dopo che nel web sono riemersi alcuni suoi vecchi tweet particolarmente omofobi, che hanno incontrato la giusta opposizione dei media e della comunità LGBT.

Non è ancora stato annunciato un sostituto e forse non ci sarà, perché in un’intervista esclusiva rilasciata durante lo show di Ellen DeGeneres, l’attore ha detto di essere pronto a tornare sulla sua decisione. E questo con il supporto della stessa DeGeneres, che a quanto pare ha contattato i dirigenti dell’Academy che si sono dimostrati più che disponibili a far tornare l’attore.

Se ci sarai tu, avremo classe, divertimento, raffinatezza e sarà un importante momento di crescita personale per te. Molte persone si scaglieranno contro di te e tu dovrai comportarti da adulto, dovrai comprenderli e non badare alle polemiche. Non fare caso a quello che succede sul web, sono solo poche persone che urlano. La maggior parte delle persone ti ama e vuole vederti condurre gli Oscar.

Kevin Hart ha detto che prenderà in considerazione questa richiesta, aggiungendo:

Avevo bisogno di fare questa conversazione e sono molto felice di averla fatta.

Qui sotto trovate un momento dell’intervista:

Le candidature agli Oscar 2019 verranno annunciate il 22 gennaio 2019 mentre la cerimonia si terrà il 24 febbraio al Dolby Theatre al Hollywood & Highland Center a Hollywood.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *