Condividi su

10 gennaio 2019 • 16:20 • Scritto da Marlen Vazzoler

Berlinale 2019 – Anche La paranza dei bambini in competizione

Altri diciassette titoli entrano a far parte del programma della 69ma edizione della Berlinale, tra i film i concorso anche La paranza dei bambini
0

LEGGI ANCHE: Berlinale 2019 – I nuovi film di Francois Ozon e Fatih Akin tra i primi titoli in concorso

Undici nuovi titoli si aggiungono ai sette precedentemente annunciati che concorreranno 69ma edizione della Festival di Berlino (7-17 febbraio). Tra questi troviamo anche un titolo italiano: La paranza dei bambini diretto da Claudio Giovannesi.

Altre sei pellicole sono state selezionate per la sezione Berlinale Special.

Competizione
Di jiu tian chang (So Long, My Son) Cina
diretto da Wang Xiaoshuai (In Love We Trust, Beijing Bicycle, Chinese Portrait) con Wang Jingchun, Yong Mei, Qi Xi, Wang Yuan, Du Jiang, Ai Liya, Xu Cheng, Li Jingjing, Zhao Yanguozhang
Premiere Mondiale

Elisa y Marcela (Elisa & Marcela) Spagna
diretto da Isabel Coixet (Elegy, The Bookshop, The Secret Life of Words) con Natalia de Molina, Greta Fernández, Sara Casasnovas, Tamar Novas, Maria Pujalte
Premiere Mondiale

Gospod postoi, imeto i’ e Petrunija (God Exists, Her Name is Petrunija) Macedonia / Belgio / Slovenia / Croazia / Francia
diretto da Teona Strugar Mitevska (When the Day Had No Name, The Women Who Brushed Off Her Tears, I Am From Titov Veles) con Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Simeon Moni Damevski, Suad Begovski, Violeta Shapkovska, Stefan Vujisic, Xhevdet Jahari, Andrijana Kolevska
Premiere Mondiale

Marighella Brasile
diretto da Wagner Moura  con Seu Jorge, Adriana Esteves, Bruno Gagliasso, Jorge Paz, Luiz Carlos Vasconcelos, Humberto Carrão, Bella Camero, Ana Paula Bouzas
Premiere Mondiale – Opera prima – Fuori competizione

Mr. Jones Polonia / Gran Bretagna / Ucraina
diretto da Agnieszka Holland (Spoor, Europa Europa, Angry Harvest) con James Norton, Vanessa Kirby, Peter Sarsgaard
Premiere Mondiale

Öndög Mongolia
diretto da Wang Quan’an (White Deer Plain, Apart Together, Tuya‘ s Marriage) con Dulamjav Enkhtaivan, Aorigeletu, Norovsambuu Batmunkh
Premiere Mondiale

The Operative Germania / Israele / Francia / USA
diretto da Yuval Adler (Bethlehem, Shooter) con Diane Kruger, Martin Freeman, Cas Anvar
Premiere Mondiale – Fuori competizione

La paranza dei bambini (Piranhas) Italia
diretto da Claudio Giovannesi (Fiore, Alì Blue Eyes) con Franciasco Di Napoli, Ar Tem, Viviana Aprea, Pasquale Marotta
Premiere Mondiale

Systemsprenger (System Crasher) Germania
diretto da Nora Fingscheidt (Without this World) con Helena Zengel, Albrecht Schuch, Gabriela Maria Schmeide, Lisa Hagmeister
Premiere Mondiale – Opera prima

Ut og stjæle hester (Out Stealing Horses) Norvegia / Svezia / Danimarca
diretto da Hans Petter Moland (The Beautiful Country, A Somewhat Gentle Man, In Order of Disappearance) con Stellan Skarsgård, Tobias Santelmann, Bjørn Floberg, Danica Curcic
Premiere Mondiale

Varda par Agnès (Varda by Agnès) – Documentario – Francia
diretto da Agnès Varda (Cléo from 5 to 7, The Gleaners and I, The Beaches of Agnès, Faces Places) Premiere Mondiale – Fuori competizione

Berlinale Special alla Haus der Berliner Festspiele
ANTHROPOCENE: The Human Epoch – Documentario – Canada
diretto da Jennifer Baichwal (Long Time Running, Watermark, Manufactured Landscapes), Nicholas de Pencier (Long Time Running, Black Code, Four Wings and a Prayer), Edward Burtynsky (Watermark)
Premiere Europea

Es hätte schlimmer kommen können – Mario Adorf (It Could Have Been Worse – Mario Adorf) – Documentario
Germania
diretto da Dominik Wessely (Reverse Angle: Rebellion of the Filmmakers, Nelly’s Adventure, The Housewife’s Flower) con Mario Adorf, Senta Berger, Margarethe von Trotta
Premiere Mondiale

El Norte (The North) USA (1984)
diretto da Gregory Nava (Bordertown, My Family, Selena) con Zaide Silvia Gutiérrez, David Villalpando, Ernesto Gómez Cruz, Lupe Ontiveros
El Norte è stato restaurato nel 2017 dall’Academy Film Archive, con il supporto di Getty Foundation. Premiere europea della versione restaurata. In cooperazione con NATIVe

Berlinale Special Gala al Friedrichstadt-Palast
The Boy Who Harnessed the Wind Gran Bretagna
diretto da Chiwetel Ejiofor con Chiwetel Ejiofor, Maxwell Simba, Lily Banda, Noma Dumezweni, Aïssa Maïga, Joseph Marcell, Lemogang Tsipa
Premiere Europea – Opera prima

Lampenfieber (Kids in the Spotlight) – Documentario – Germania
diretto da Alice Agneskirchner (On Hunting – Who Owns Nature?, 20xBrandenburg, Dear Mum, I Hardly Knew You…)
Premiere Mondiale

Berlinale Special Gala al Zoo Palast
Celle que vous croyez (Who You Think I Am) Francia
diretto da Safy Nebbou (Angel of Mine, Dumas, In the Forests of Siberia) con Juliette Binoche, François Civil, Nicole Garcia
Premiere Mondiale

Il film di apertura è The Kindness of Strangers, del danese Lone Scherfig, la proiezione si terrà il 7 febbraio. Questa sarà l’ultima edizione curata da Dieter Kosslick, che per quasi 2 decenni ha diretto il festival.

Fonte Berlinale

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *