Condividi su

23 agosto 2018 • 14:00 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Jessica Jones – Melissa Rosenberg lascerà la serie dopo la stagione 3

La terza stagione di Jessica Jones - attualmente in produzione - sarà anche l'ultima per la showrunner Melissa Rosenberg, che ha stretto un accordo con Warner Bros. Television.
0

LEGGI ANCHE: Trish Walker sperimenta i suoi poteri nel video dal set di Jessica Jones

Melissa Rosenberg, creatrice e showrunner di Jessica Jones, lascerà la serie dopo la terza stagione: la produttrice/sceneggiatrice – nota anche per Dexter e i film di Twilight – ha infatti firmato un accordo con Warner Bros. Television per sviluppare nuovi contenuti sotto l’egida del celebre studio. Il suo coinvolgimento nella terza stagione di Jessica Jones resta però immutato, e inoltre Rosenberg sarà sempre accreditata come ideatrice e produttrice esecutiva dello show anche nelle future stagioni, in caso di ulteriori rinnovi da parte di Netflix.

In un comunicato ufficiale, la produttrice rassicura i fan circa il suo impegno nei nuovi episodi, attualmente in produzione:

Tutta la mia attenzione resta con lo straordinario cast e la squadra produttiva di Marvel’s Jessica Jones, fino al completamento della stagione tre. Lavorare con i miei partner di Marvel Television e Netflix continua a essere uno dei vertici della mia carriera. Siamo incredibilmente grati agli spettatori che ci hanno supportato a ogni passo durante il viaggio di Jessica, realizzato in modo così splendido da Krysten Ritter e dal fantastico cast, tra cui Rachael Taylor, Eka Darville e Carrie-Anne Moss. Abbiamo così tanti narratori di talento in ogni area di questo show, e sono onorata di poterli chiamare amici e collaboratori. Guardando avanti dopo questa stagione, sono entusiasta di avere l’opportunità di esplorare nuovi progetti con il talentuoso team della Warner Bros. Television, spingendomi in nuove, stimolanti direzioni creative.

Intanto, le riprese della terza stagione sono in corso, ma le notizie sulla trama sono ancora molto scarse. Vi terremo aggiornati.

CLICCATE QUI PER VEDERE LA SECONDA STAGIONE DI JESSICA JONES

Reduce dalla conclusione tragica di una breve carriera da supereroina, Jessica Jones si ricostruisce una vita, reinventandosi investigatrice privata a New York.

LEGGI ANCHE:

Krysten Ritter debutterà alla regia nella terza stagione di Jessica Jones

Netflix rinnova Jessica Jones per la terza stagione

Trish Walker canta I Want Your Cray Cray nel videoclip completo

La recensione dei primi cinque episodi della seconda stagione di Jessica Jones

La showrunner è ancora Melissa Rosenberg, con Krysten Ritter come protagonista. Tornano inoltre i comprimari della serie, ovvero Malcolm Ducasse (Eka Darville), Trish Walker (Rachael Taylor) e Jeryn Hogarth (Carrie-Anne Moss) – conquisteranno maggiore spazio. Tutti gli episodi sono stati diretti da registe donne. La candidata all’Oscar Janet McTeer (già vincitrice di un Tony Award e un Golden Globe) interpreta Alisa, mentre Leah Gibson è Inez Green. J.R. Ramirez presta il volto a Oscar, un devoto padre single che si trasferisce nel condominio di Jessica come nuovo sovrintendente: mentre il suo figlioletto s’invaghisce della detective e dei suoi poteri, Oscar preferisce (inizialmente) tenere le distanze, preoccupato dei problemi che le persone come lei si portano dietro.

Fonte: The Hollywood Reporter (via Heroic Hollywood)

ISCRIVITI ALLA NUOVA NEWSLETTER DI SCREENWEEK
Tutte le ultime notizie dal mondo del cinema e della tv direttamente nella tua casella mail, a portata di un solo click!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *