Condividi su

31 maggio 2018 • 12:15 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Solo: A Star Wars Story – I concept art svelano il Dryden Vos di Michael K. Williams

Michael K. Williams era stato scritturato per interpretare Dryden Vos (con la tecnica del motion capture) in Solo: A Star Wars Story, e questi concept art svelano il suo potenziale aspetto fisico.
0

LEGGI ANCHE: La recensione di Solo: A Star Wars Story scritta da Roberto Recchioni

La produzione di Solo: A Star Wars Story è stata martoriata da numerosi problemi, dovuti al licenziamento dei registi Phil Lord e Chris Miller per divergenze creative con Lucasfilm. Quando Ron Howard ha preso il loro posto, molte cose sono cambiate, tra cui il personaggio di Dryden Vos.

Interpretato originariamente da Michael K. Williams, Vos sarebbe dovuto essere un alieno realizzato in CGI con la tecnica del motion capture, ma Howard ha preferito conferirgli un aspetto umano per stabilire una tensione romantica fra lui e Q’ira (Emilia Clarke). Ovviamente sono stati necessari dei reshoot per girare nuovamente le scene che lo riguardavano, ma Michael K. Williams non era più disponibile per problemi di agenda, quindi la produzione ha scritturato Paul Bettany, che peraltro aveva già lavorato con Ron Howard ne Il codice Da Vinci; parlando con Jimmy Fallon, l’attore ha raccontato come ha ottenuto la parte, mandando un SMS al regista in cui lo “pregava” di farlo recitare nel franchise di Star Wars.

Ebbene, ora sono disponibili vari concept art che mostrano come sarebbe stato l’aspetto di Dryden Vos se Lucasfilm avesse confermato le intenzioni originarie: si tratta di opzioni anche molto diverse fra loro, ma pare che il design definitivo sarebbe stato quello “felino”.

Salite a bordo del Millennium Falcon per un viaggio nella galassia lontana lontana in Solo: A Star Wars Story, un’avventura mai raccontata della canaglia più amata della galassia. Attraverso una serie di audaci avventure nelle profondità e nei bassifondi della criminalità, Han Solo incontra il suo possente futuro copilota Chewbacca e il giocatore d’azzardo Lando Calrissian, in un viaggio che traccerà il destino di uno degli eroi più improbabili di Star Wars.

LEGGI ANCHE: La recensione di Solo: A Star Wars Story

Com’è noto, Alden Ehrenreich (Ave, Cesare!, Stoker) interpreta l’eponimo contrabbandiere corelliano in Solo: A Star Wars Story, che si svolge tra La vendetta dei Sith e Una nuova speranza, proprio come Rogue One: A Star Wars Story. Al suo fianco ci sono Donald Glover (Lando Calrissian), Joonas Suotamo (Chewbacca), Woody Harrelson (Tobias Beckett), Emilia Clarke (Q’ira), Phoebe Waller-Bridge (L3-37) e Thandie Newton (Val).

Phil Lord e Chris Miller hanno lasciato la regia per divergenze creative con Lucasfilm (potrete leggere le ragioni – non confermate ufficialmente – qui e qui), e sono stati sostituiti da Ron Howard (Cocoon, Apollo 13, A Beautiful Mind, Heart of the Sea).

Lawrence Kasdan ha scritto la sceneggiatura con suo figlio Jon.

Fonte: ComicBookMovie

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU HAN SOLO: A STAR WARS STORY

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *