Condividi su

17 marzo 2018 • 12:00 • Scritto da Andrea Suatoni

Avengers: Infinity War – Che fine ha fatto Occhio di Falco?

Ignorato dai trailer ed escluso dalla promozione del film: qual è il futuro di Jeremy Renner alias Occhio di Falco nel Marvel Cinematic Universe?
0

LEGGI ANCHE: IL NUOVO TRAILER DI AVENGERS: INFINITY WAR

Dopo il primo spettacolare trailer di Avengers: Infinity War, che ha battuto ogni record di visualizzazioni nelle prime 24 dal lancio (ben 230 milioni nel solo primo giorno) e il breve teaser mostrato durante il Superbowl, è arrivato ieri 16 Marzo un nuovo, più approfondito trailer, che ha rivelato alcuni importantissimi dettagli di trama e chiarito il ruolo dei Guardiani della Galassia all’interno del grande crossover in arrivo.

Nei trailer osserviamo l’arrivo di Thanos sulla Terra, l’incontro fra i Guardiani della Galassia e gli Avengers, l’amore fra Scarlet e la Visione e addirittura un flashback dell’infanzia di Gamora; fanno la loro comparsa i sottoposti di Thanos, ovvero il Black Order, Spider-Man con la nuova tuta ancora più tecnologica della prima, la Vedova Nera con un nuovo inspiegabile colore di capelli, Steve Rogers con una lunga barba ed un nuovo scudo in vibranio, e assieme a loro praticamente tutti i personaggi che abbiamo conosciuto nei 10 anni in cui, dopo il primo Iron Man del 2008, il Marvel Cinematic Universe è cresciuto e si è delineato. Tutti, tranne uno: il sempre più bistrattato Clint “Occhio di Falco” Barton, interpretato da Jeremy Renner.

L’AVENGER PIU’ “SFIGATO” DI TUTTI

Non è un segreto: l’Occhio di Falco cinematografico non ha goduto fin dall’inizio dello stesso favore che i fan hanno da sempre riservato a quello a fumetti; in larga parte a causa del pochissimo spazio riservato al personaggio, che non è mai stato adeguatamente presentato al suo pubblico (in Thor il suo è solo un cameo, in The Avengers compare sullo schermo quasi esclusivamente sotto il controllo mentale di Loki, in Avengers: Age of Ultron viene caratterizzato esclusivamente in base alla sua famiglia uscita dal cilindro e in Captain America: Civil War… Sembrava un’aggiunta forzata), ma anche a causa della poca cura – pur nell’esiguo tempo disponibile – riservata alla scrittura del personaggio ed infine (dobbiamo ammetterlo) alla carenza di spettacolarità dei suoi poteri, che impallidiscono accanto a quelli di quasi tutti i suoi compagni di squadra.
L’interpretazione di Jeremy Renner è fra le pochissime cose non messe in discussione, ma anche l’attore riconosce il ruolo da “ruota di scorta” del gruppo del suo personaggio: in più di un’occasione Renner, facendo sfoggio di grande autoironia, si è messo in gioco deridendo bonariamente il destino di Clint, come quando al Jimmy Fellon show ha cantato al piano, parodizzando Thinking out Loud del cantante Ed Sheraan, la canzone nel video che segue:

Fra le esilaranti parole del testo, ascoltiamo anche le frasi “But listen I’ve got powers too, they’re pretty sweet. I promise I can do so much more than just archery” (Ho anch’io dei poteri niente male. Giuro che posso fare molto di più che tirare frecce) o “Maybe I’m as super as they are” (Forse sono super come loro), in riferimento ai poteri degli altri Avengers.

I DIMENTICATI

In realtà Occhio di Falco non è l’unico a non comparire nei trailer: fra i personaggi annunciati come certi (ma non possiamo essere davvero sicuri di nulla…) all’interno di Avengers: Infinity War non abbiamo ancora  ad esempio mai visto apparire Brunhilde, la Valchiria interpretata da Tessa Thompson, né Heimdall (Idris Elba), Pepper Potts (Gwyneth Paltrow) o il Collezionista (Benicio del Toro), o tantomeno Scott “Ant-Man” Lang (Paul Rudd). Nel nuovo poster ufficiale che ha accompagnato il trailer, possiamo però leggere (con un po’ di impegno ed una lente di ingrandimento) i nomi della Paltrow, della Gillan e di Del Toro. Anche Peter Dinklage (il Tyrion Lannister di Game of Thrones) è accreditato nel poster, anche se non è ancora stato chiarito il suo ruolo nella pellicola.
Occhio di Falco non è stato considerato neanche per le speciali cover che Enterteinment Weekly ha realizzato in vista dell’uscita di Infinity War, che riportano tutti i protagonisti. E Jeremy Renner in tutta risposta… Ha postato sul suo account Twitter una sua personale cover di EW, che lo ritrae ad opera di un fan nei panni del suo bistrattato supereroe.

LEGGI ANCHE: GLI EROI DI INFINITY WAR SULLE COPERTINE DI EW

LEGGI ANCHE: JEREMY RENNER PUBBLICA LA SUA (FINTA) COVER DI EW

SI O NO?

Occhio di Falco sarà dunque presente in Avengers: Infinity War? Joe Russo, uno dei registi del film, ha confermato in un’intervista di si. Occhio di Falco era già stato avvistato sul set da alcuni giornalisti, e Russo ha affermato che il suo sarà un ruolo chiave: l’arciere è impegnato su un differente fronte rispetto a quello dei suoi compagni (una missione? o semplicemente la sua famiglia?), in conseguenza delle scelte fatte durante Captain America: Civil War; tutto dovrebbe essere chiarito nella pellicola, anche se del tempo è passato dalle affermazioni di Russo e qualcosa potrebbe nel frattempo essere cambiato: rimane infatti del tutto singolare la totale esclusione di Renner dalla promozione del film, a meno che la sua presenza non sia limitata ad una scena post-credit o addirittura sia stata “spostata” ad Avengers 4, sequel di Infinity War, dove dovremmo rivedere – secondo alcune foto “rubate” sul set – Clint Barton non più come Occhio di Falco ma come Ronin, un suo secondo alter ego supereroistico.

LEGGI ANCHE:

– 1o cose che abbiamo imparato dal nuovo trailer di Avengers: Infinity War

I 23 personaggi di Avengers: Infinity War ritratti sulle cover di EW

Confermata l’identità del misterioso villain di Avengers: Infinity War

Avengers: Infinity War sarà connesso a tutti i film del Marvel Cinematic Universe

Lo spot del Super Bowl di Avengers: Infinity War

Cap abbraccerà lo spirito di Nomad in Avengers: Infinity War

Il primo trailer di Avengers: Infinity War

Le donne del Marvel Cinematic Universe in una foto

Il teaser poster di Avengers: Infinity War

Le foto di Vanity Fair con i personaggi di Avengers: Infinity War

Le copertine di Vanity Fair dedicate ad Avengers: Infinity War

Avengers: Infinity War e il suo sequel, Untitled Avengers chiuderanno la grande trilogia composta dalle Fasi 1, 2 e 3 del Marvel Cinematic Universe. Vi ricordo che i due cinecomic usciranno rispettivamente il 4 maggio 2018 e il 3 maggio 2019. Alla regia ci saranno Anthony e Joe Russo, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Christopher Markus e Stephen McFeely; le musiche saranno di Alan Silvestri.

Nei film ritroveremo Iron Man (Robert Downey Jr.), Vedova Nera (Scarlett Johansson), Thor (Chris Hemsworth) e Falcon (Anthony Mackie); la seconda Capitan America (Chris Evans), Occhio di Falco (Jeremy Renner), War Machine (Don Cheadle), Visione (Paul Bettany) e Wasp (Evangeline Lilly); la terza Scarlet (Elizabeth Olsen), Ant-Man (Paul Rudd), Pantera Nera (Chadwick Boseman), Okoj (Danai Gurira), Hulk (Mark Ruffalo), Spider-Man (Tom Holland), Pepper Potts (Gwyneth Paltrow), Stephen Strange (Benedict Cumberbatch), il Soldato d’Inverno (Sebastian Stan), Valchiria (Tessa Thompson), Capitan Marvel (Brie Larson), Star-Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Nebula (Karen Gillan), Mantis (Pom Klementieff) e gli altri Guardiani della Galassia.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU AVENGERS: INFINITY WAR!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *