Condividi su

19 febbraio 2018 • 19:20 • Scritto da Marlen Vazzoler

Black Panther – Ryan Coogler spiega il combattimento nel casinò

Il breakdown della scena del casinò illegale in Black Panther, del regista Ryan Coogler
0

LEGGI ANCHE: Black Panther – La recensione del film di Ryan Coogler

Lo scontro all’interno del casinò illegale in Corea del Sud presente nella seconda parte di Black Panther è stato spiegato nei minimi dettagli dal regista Ryan Coogler in uno speciale dietro le quinte pubblicato da Vanity Fair.

Dalla parrucca di indossata da Okoye (Danai Gurira) al colore del suo vestito e di quello di T’Challa e Nakia, all’ispirazione a James Bond e agli omaggi alle radici africane.

LEGGI ANCHE:

Black Panther – La recensione del film di Ryan Coogler

Black Panther – La spiegazione delle scene dopo i titoli di coda

Black Panther – La strada per Infinity War passa per il Wakanda!

Black Panther segue le vicende di T’Challa, che dopo gli eventi di Captain America: Civil War ritorna a casa nella nazione africana isolata e tecnologicamente avanzatissima del Wakanda, dove prende il suo posto come Re. Ma quando un vecchio nemico ricompare sui radar, la tempra di T’Challa come Re e come Pantera Nera viene messa alla prova, mentre si ritrova coinvolto in un conflitto che mette in pericolo le sorti del Wakanda e del mondo intero.

Nel ricchissimo cast figurano Chadwick Boseman (T’Challa / Pantera Nera), Danai Gurira (Okoye), Lupita Nyong’o (Nakia), Forest Whitaker (Zuri), Daniel Kaluuya (W’Kabi), Florence Kasumba (Ayo), Letitia Wright (Serita), Angela Bassett (Ramona), Sterling K. Brown (N’Jobu), Michael B. Jordan (Erik Killmonger), Andy Serkis (Ulysses Klaw), Winston Duke (M’Baku / Man-Ape) e Martin Freeman (Everett Ross).

Gli antagonisti saranno proprio Killmonger, M’Baku e Klaw (quest’ultimo già apparso in Avengers: Age of Ultron), mentre Everett Ross – che ha debuttato l’anno scorso in Captain America: Civil War – interverrà per dare una mano a T’Challa da parte della CIA. Ci sarà anche John Kani, che ha interpretato il padre dell’eroe in Civil War: probabilmente lo vedremo nei flashback.

La sceneggiatura di Black Panther è opera di Joe Robert Cole (American Crime Story) e di Ryan Coogler (Fruitvale Station, Creed), che dirige il film. Il cineasta è circondato da alcune collaboratrici fidate: la direttrice della fotografia Rachel Morrison (Dope, Fruitvale Station), la scenografa Hannah Beachler (Fruitvale Station, Creed) e i montatori Claudia Castello e Michael P. Shawver (Fruitvale Station, Creed). La costumista è Ruth E. Carter (Selma, The Butler), e il truccatore Joel Harlow (Star Trek Beyond, Black Mass). Geoffrey Baumann (Doctor Strange, Avengers: Age of Ultron) e Dan Sudick (Captain America: Civil War, The Avengers) sono i supervisori degli effetti visivi e speciali.

Fonte Vanity Fair

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI BLACK PANTHER!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *