Condividi su

26 aprile 2017 • 19:30 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

M. Night Shyamalan annuncia Glass, il sequel di Unbreakable e Split, con Willis, Jackson e McAvoy

M. Night Shyamalan ha annunciato che il sequel di Unbreakable e Split s'intitolerà Glass, e nel cast ci saranno Samuel L. Jackson, Bruce Willis, James McAvoy e Anya Taylor-Joy.
1

LEGGI ANCHE: La recensione di Split

Dopo diciassette anni, M. Night Shyamalan ha finalmente annunciato l’atteso sequel di Unbreakable, uno dei suoi migliori film: s’intitolerà Glass, e ovviamente sarà anche il sequel del recentissimo Split.

I due film [ATTENZIONE: SPOILER] sono ambientati nello stesso universo narrativo: l’ultima inquadratura di Split ritraeva infatti David Dunn (Bruce Willis) in una tavola calda, mentre un servizio televisivo parlava della fuga di Kevin (James McAvoy) alias “l’Orda“, com’è stato soprannominato dalla stampa. Kevin ha 24 personalità alternative, l’ultima delle quali – la Bestia – rappresenta l’evoluzione dell’homo sapiens in una creatura ferina e dotata di forza sovrumana. Anche David, come abbiamo visto in Unbreakable, incarna tale evoluzione: è infatti molto forte, virtualmente invulnerabile e capace di percepire le “colpe” di un individuo con un semplice tocco.

Glass prende il nome da Mr. Glass (ovvero Elijah Price), il personaggio di Samuel L. Jackson in Unbreakable: affetto da osteogenesi imperfetta, Elijah ha sviluppato un’ossessione per i fumetti, e ha provocato numerosi incidenti per dimostrare che da qualche parte, nel mondo, esisteva una persona completamente opposta a lui. L’ha trovata proprio in David, che è “indistruttibile”.

L’uscita di Glass è prevista per il 18 gennaio 2019, con produzione curata da Jason Blum. Nel cast torneranno non solo Bruce Willis, Samuel L. Jackson e James McAvoy, ma anche Anya Taylor-Joy, la giovane Casey di Split.

Ecco i tweet di Shyamalan:

M. Night Shyamalan parla di “folle thriller da fumetto”, quindi possiamo aspettarci una commistione dei toni di Unbreakable e di Split: se il primo dichiarava apertamente i suoi modelli fumettistici, il secondo lavorava di più sulle atmosfere del thriller.

GUARDA ANCHE:

Split – La recensione di Roberto Recchioni

Split – La Bestia è libera nel 24esimo “scarabocchio” di Maicol & Mirco

L’intervista a James McAvoy per Split

L’intervista ad Anya Taylor-Joy per Split

M. Night Shyalaman intervistato da Roberto Recchioni per Split

Fonte: Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Un commento a “M. Night Shyamalan annuncia Glass, il sequel di Unbreakable e Split, con Willis, Jackson e McAvoy

  1. Ieri ho visto Split. Anche perché sono usciti questi articoli e quindi volevo capire il perché di questa cosa, prima di leggere qualche spoiler che mi rovinasse la visione.
    E infatti il finale/colpo di scena è stato stupendo. Non me lo aspettavo.
    Però adesso mi chiedo una cosa Unbreakable era della Touchstone Pictures/Walt Disney.
    Mentre Split è della Universal.
    Quindi adesso come se la caverà con i diritti d’autore ? Troveranno un accordo oppure lui ha i diritti dei personaggi di Unbreakable.
    Però cavolo era da parecchio che aspettavo un seguito di Unbreakable.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *