Condividi su

22 aprile 2015 • 19:30 • Scritto da Filippo Magnifico

Prima che la Marvel cominciasse a fare sul serio: gli Avengers negli anni ’80/’90

Avengers: Age of Ultron arriva oggi nelle sale italiane. Sono passati un bel po’ di anni d quando la Marvel ha dato vita al cosiddetto Marvel Cinematic Universe. Alcuni supereroi erano però già comparsi sul piccolo schermo prima, protagonisti di pellicole e telefilm che rivisti oggi raggiungo le altissime vette del trash...
Post Image
3

Avengers 90 Cover

Avengers: Age of Ultron arriva oggi nelle sale italiane (QUI trovate la nostra recensione). Per la seconda volta i più famosi eroi targati Marvel faranno squadra per combattere un nemico particolarmente temibile come Ultron.

È la seconda volta che il gruppo si riunisce sul grande schermo, sono passati un bel po’ di anni da quando la Marvel ha dato vita al cosiddetto “Marvel Cinematic Universe”, inaugurato nel 2008 con Iron Man. Alcuni di loro però erano già comparsi sul piccolo schermo prima, protagonisti di pellicole e telefilm che rivisti oggi raggiungo le altissime vette del trash.

Parliamo di produzioni nate verso la fine degli anni ’70 e proseguite fino agli ’90, che molti di voi molto probabilmente non conosceranno ma che meritano una menzione perché rappresentano i primi tentativi di dare a questi supereroi una dimensione concreta.

L’INCREDIBILE HULK

The_Incredible_Hulk

Prima che Mark Ruffalo interpretasse Bruce Banner e, con l’aiuto della grafica digitale, il suo alterego verde Hulk ci sono voluti ben due attori per dare vita a questo supereroe.

Il primo, mingherlino e con la faccia da bravo ragazzo, è stato Bill Bixby; il secondo, più grosso per evidenti esigenze di trasformazione, Lou Ferrigno, con addosso degli abiti stracciati, un bel parruccone e il corpo pitturato di verde.

La loro collaborazione ha dato vita all’Incredibile Hulk, protagonista della serie televisiva omonima trasmessa negli Stati Uniti dal 1978 al 1982 (in Italia è arrivata negli anni ’80).

Dalla serie televisiva sono stati tratti ben tre film per la TV: La rivincita dell’incredibile Hulk (1988), Processo all’incredibile Hulk (1989) e La morte dell’incredibile Hulk (1990). In queste pellicole il mostro verde incontra altre personalità note dell’universo Marvel, nella seconda, ad esempio, lo vediamo al fianco di Daredevil, interpretato da Rex Smith.

rexsmithdd

Il film che ci interessa in questo mommento è però un altro: La rivincita dell’incredibile Hulk. Perché? Ve lo diciamo subito…

THOR

La_rivincita_dell'incredibile_Hulk

Nel 1988, come abbiamo già detto, viene realizzato La rivincita dell’incredibile Hulk, un film per la TV diretto da Nicholas Corea e tratto dalla serie televisiva con Bill Bixby e Lou Ferrigno L’Incredibile Hulk. Nella pellicola fa la sua comparsa Thor, interpretato per l’occasione da Eric Kramer.

Siamo decisamente distanti dalla figura che tutti quanti abbiamo imparato a conoscere grazie alle recenti pellicole Marvel e all’interpretazione di Chris Hemsworth. Resta il fatto che anche in questo caso il Dio del Tuono si trova sulla Terra per punizione, condannato da Odino a viverci finché non avrà compiuto una serie di azioni eroiche che porranno fine alla sua arroganza.

I due sono protagonisti di uno scontro a dir poco epico:

CAPTAIN AMERICA

ff562f_e921df4f2e069d9c78b3aad6df4a5b8b

Prima di Chris Evans altri attori hanno dato vita a Steve Rogers / Capitan America. Tra questi Reb Brown, protagonista di due film per la TV realizzati nel 1979: Captain America (regia Rod Holcomb) e Captain America II: Death Too Soon (regia Ivan Nagy).

Le differenze con il fumetto sono molte: Steve Rogers non è l’eroe della Seconda Guerra Mondiale che abbiamo imparato a conoscere in questi anni ma un ex marinaio figlio di un agente governativo morto in circostanze misteriose. Il governo lo sottopone ad un esperimento grazie al quale acquista una forza straordinaria.

In queste versioni il nostro adorato Capitano ha il suo celebre scudo e una moto bella patriottica. Nessuna presenza di Teschio Rosso, ma i nemici non mancano.

Nel 1990 ci hanno riprovato. Dietro la macchina da presa un regista specializzato in B-Movie come Albert Pyun mentre nel ruolo di Steve Rogers / Capitan America troviamo Matt Salinger. Questa volta Teschio Rosso c’è, ed è interpretato da Scott Paulin.

Il film comincia durante la Seconda Guerra Mondiale e prosegue ai giorni nostri. Premesse tutto sommato buone, inutile dire che il film si è rivelato un clamoroso fiasco, colpa anche di una gestione particolarmente travagliata.

NICK FURY

Fury

E con questa concludiamo assolutamente NEL MIGLIORE DEI MODI.

Lo sapevate, vero, che prima di Samuel L. Jackson il mitico Nick Fury era stato interpretato da David “The Hoff” Hasselhoff?!?

Proprio così. Si tratta sempre di un film per la TV, intitolato Nick Fury: Agent of S.H.I.E.L.D., diretto da Rod Hardy e scritto da un nome che gran parte di voi conoscerà perché legato alla saga del Cavaliere Oscuro: David S. Goyer. Il film è ovviamente come ve lo aspettate, cioè grezzo all’inverosimile.

Da segnalare la presenza di alcuni personaggi dell’universo Marvel come Dum Dum Dugan, la contessa Valentina Allegra de Fontaine e l’agente Alexander Pierce, interpretato successivamente da Robert Redford in Captain America: The Winter Soldier.

In quest’avventura Nick Fury si trova a dover fare i conti con alcuni pericolosi membri dell’Hydra, tra cui il Barone Von Strucker, interpretato da Campbell Lane, e i suoi figli: Andrea/Viper e Werner.

Conosciamo meglio le new entry di Avengers: Age of Ultron – Quicksilver

Conosciamo meglio le new entry di Avengers: Age of Ultron – Scarlet Witch

Avengers: Age of Ultron – 7 cose che non sapete sul cinecomic Marvel!

Avengers: Age of Ultron visto da Simple & Madama, la divertente vignetta

In attesa di Avengers: Age of Ultron, dove vedere tutti i film del MCU

Da Obadiah Stane a Ultron: tutti i cattivi del MCU che abbiamo visto finora

Vi ricordiamo che il film non avrà alcuna scena al termine dei titoli di coda (ce ne sarà soltanto una a metà). QUI trovate maggiori informazioni.

Ecco la sinossi ufficiale di Avengers: Age of Ultron (al seguente link potrete vedere l’ultimo trailer):

I Marvel Studios presentano Avengers: Age of Ultron, l’epico sequel del più grande film di supereroi di tutti i tempi. Quando Tony Stark cerca di lanciare un programma per il mantenimento della pace, la situazione si mette male, e gli eroi più potenti del pianeta – Iron Man, Captain America, Thor, Hulk, Vedova Nera e Occhio di Falco – devono affrontare la prova finale per il destino della Terra. Con l’ascesa del letale Ultron, è compito degli Avengers fermarlo e impedire che porti a termine i suoi terribili piani: alleanze difficili e azioni inaspettate spianeranno la strada per un’avventura globale, unica ed epica.
Avengers: Age of Ultron vede nel cast Robert Downey Jr., che torna come Iron Man, insieme a Chris Evans come Captain America, Chris Hemsworth come Thor e Mark Ruffalo come Hulk. Inoltre, Scarlett Johansson come Vedova Nera, Jeremy Renner come Occhio di Falco, Samuel L. Jackson nel ruolo di Nick Fury e Cobie Smulders in quello dell’agente Maria Hill. La squadra deve riunirsi allo scopo di sconfiggere Ultron (James Spader), il terrificante, tecnologico e infernale antagonista che vuole l’estinzione umana. Lungo la strada, gli Avengers si confrontano con due misteriosi e potenti nuovi personaggi, Wanda Maximoff (interpretata da Elizabeth Olsen) e Pietro Maximoff (interpretato da Aaron Taylor-Johnson), e incontrano un vecchio amico sotto una nuova forma quando Paul Bettany diventa Visione.

Diretto da Joss Whedon (già regista primo capitolo), Avengers: Age of Ultron ritrova nel cast Robert Downey, Jr., Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Cobie Smulders, Jeremy Renner, Samuel L. Jackson e Mark Ruffalo. Inoltre, James Spader interpreta il villain Ultron, mentre tra le new-entry segnaliamo Aaron Taylor-Johnson nel ruolo di Quicksilver, Elizabeth Olsen in quello di Scarlet Witch e Thomas Kretschmann come il Barone Strucker. In base agli ultimi rumour, pare che anche Tom “Loki” Hiddlestone sarà della partita. Il film uscirà nei cinema italiani il prossimo 22 aprile, e sarà il penultimo capitolo della Fase 2. QUI trovate la pagina facebook italiana del film.

Condividi su

3 commenti a “Prima che la Marvel cominciasse a fare sul serio: gli Avengers negli anni ’80/’90

  1. Lo so che per via dei diritti non ci possono essere.
    Però io avrei messo anche lo Spider-man degli anni 60 e I Fantastici Quattro degli anni 90.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *