Condividi su

08 febbraio 2015 • 22:25 • Scritto da Marlen Vazzoler

BAFTA – Boyhood vince miglior film e regia, The Grand Budapest Hotel si porta a casa 5 premi

The Grand Budapest Hotel domina i BAFTA, ma il premio per il miglior film va a Boyhood e quello per il miglior film inglese a La teoria del tutto...
Post Image
0

bafta-premi

Per il decimo anno consecutivo dalla Royal Opera House di Londra, Stephen Fry ha presentato la 67ma edizione dei BAFTA (British Academy Film Awards), la controparte britannica degli Oscar.

Il film di Wes Anderson, The Grand Budapest Hotel ha dominato la serata con cinque vittorie – musiche (Desplat), trucco, scenografie, sceneggiatura originale, costumi – ma sono stati Boyhood e La teoria del tutto a portarsi a casa i premi più importanti.
Richard Linklater ottiene il premio per il miglior film, regia e attrice non protagonista (Arquette), mentre la pellicola di James Marsh vince come miglior film inglese, sceneggiatura non originale, e attore protagonista Redmayne. Anche Whiplash si porta a casa tre premi: montaggio, suono, e attore non protagonista JK Simmons.

Il premio per il miglior film straniero va a Ida, quello per il miglior documentario a Citizenfour e quello per il miglior film d’animazione a The Lego Movie.

Ecco l’elenco completo dei vincitori:

Miglior film
BOYHOOD, Richard Linklater, Cathleen Sutherland

Miglior film britannico
LA TEORIA DEL TUTTO, James Marsh, Tim Bevan, Eric Fellner, Lisa Bruce, Anthony McCarten

Miglior debutto di uno sceneggiatore, produttore o regista britannico
STEPHEN BERESFORD (sceneggiatore), DAVID LIVINGSTONE (produttore), Pride

Miglior film non in lingua inglese
IDA, Pawel Pawlikowski, Eric Abraham, Piotr Dzieciol, Ewa Puszczynska

Miglior Documentario
CITIZENFOUR, Laura Poitras

Miglior film di animazione
THE LEGO MOVIE, Phil Lord, Christopher Miller

Miglior regista
BOYHOOD, Richard Linklater

Migliore sceneggiatura originale
THE GRAND BUDAPEST HOTEL, Wes Anderson

Miglior sceneggiatura non originale
LA TEORIA DEL TUTTO, Anthony McCarten

Miglior attore protagonista
EDDIE REDMAYNE, La teoria del tutto

Miglior attrice protagonista
JULIANNE MOORE, Still Alice

Miglior attore non protagonista
J.K. SIMMONS, Whiplash

Miglior attrice non protagonista
PATRICIA ARQUETTE, Boyhood

Migliore colonna sonora
THE GRAND BUDAPEST HOTEL, Alexandre Desplat

Migliore fotografia
BIRDMAN, Emmanuel Lubezki

Miglior montaggio
WHIPLASH, Tom Cross

Migliore scenografia
THE GRAND BUDAPEST HOTEL, Adam Stockhausen, Anna Pinnock

Migliori costumi
THE GRAND BUDAPEST HOTEL, Milena Canonero

Miglior trucco e parrucco
THE GRAND BUDAPEST HOTEL, Frances Hannon

Miglior sonoro
WHIPLASH, Thomas Curley, Ben Wilkins, Craig Mann

Migliori effetti speciali visivi
INTERSTELLAR, Paul Franklin, Scott Fisher, Andrew Lockley

Migliore corto animato britannico
THE BIGGER PICTURE, Chris Hees, Daisy Jacobs, Jennifer Majka

Migliore corto britannico
BOOGALOO AND GRAHAM, Brian J. Falconer, Michael Lennox, Ronan Blaney

EE Rising Star Award (votata dal pubblico)
JACK O’CONNELL

Miglior contributo al cinema inglese
BBC FILMS

– I Vincitori dei Golden Globe

I Vincitori dei PGA Awards (Migliori film)

I Vincitori dei DGA Awards (Miglior regista)

QUI i vincitori degli ACE Eddie (montaggio) e ADG Awards (scenografie)

Per rimanere aggiornati su tutte le nomination, i premi e il cammino verso gliOscar seguite la nostra CATEGORIA SPECIALE o la nostra pagina Facebook. Gli Academy Awards saranno consegnati il 22 febbraio 2015, una cerimonia che seguiremo e commenteremo come sempre in diretta insieme a voi

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *