L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Tutte le serie del servizio streaming di Apple

Apple Tv+, il servizio streaming di Apple ha già in elenco alcuni show originali particolarmente interessanti. Ecco, in ordine alfabetico, i principali.

Amazing Stories

Si tratta di un reboot della serie omonima del canale NBC creata in origine da Steven Spielberg, i cui showrunner saranno Adam Horowitz e Edward Kitsis (conosciuti per Lost e Once Upon a Time). Gli episodi, autoconclusivi, racconteranno storie a cavallo tra fantasy, horror e fantascienza.

Calls

Serie co-prodotta con il canale francese Canal+. Pochi dettagli al momento, sappiamo che racconterà brevi storie tramite frammenti audio tratti dal mondo reale (come ad esempio una cassetta di una segreteria telefonica). Il tutto unito a delle immagini particolari e minimaliste composte principalmente di luci e ombre.

Central Park

Una serie animata fra il musical e la commedia, che racconta le vicende di una famiglia di custodi del Central Park di New York che attraverso una serie di assurde coincidenze finirà per salvare il mondo. Nel cast vocale, Tituss Burgess (Unbreakable Kimmy Schmidt), Kristen Bell (Veronica Mars) e Stanley Tucci (Il Diavolo veste Prada).

Defending Jacob

Chris Evans, Michelle Dockery, Pablo Schreiber e Jaeden Martell protagonisti di una miniserie creata e scritta da Mark Bomback. Defending Jacob è l’adattamento per il piccolo schermo del best-seller scritto da William Landay. Al centro della storia un padre che deve difendere il suo figlio di 14 anni Jacob dall’accusa di omicidio. Alla regia il candidato all’Oscar Morten Tyldum.

Dickinson

La serie esplorerà la vita della poetessa Emily Dickinson (interpretata da Hailee Steinfeld), soffermandosi sulla particolare psicologia della donna e sulla sua particolare visione del mondo. La madre di Emily avrà il volto di Jane Krakowski (Unbreakable Kimmy Schmidt).

Fondazione

Serie ispirata ad una delle opere più celebri e seminali della letteratura fantascientifica: la Trilogia della Fondazione di Isaac Asimov, una saga epocale che racconta la successione di alcune “crisi storiche” nell’avvenire dell’umanità, previste dallo scienziato Hari Seldon tramite la cosiddetta “psicostoriografia”, una disciplina da lui sviluppata che gli consente di prevedere statisticamente il futuro. La saga copre un arco narrativo molto ampio, multicentenario.

For All Mankind

Serie sviluppata dallo showrunner di Battlestar Galactica Ron Moore. Al centro della storia una domanda: cosa sarebbe successo se i russi avessero raggiunto per primi la Luna durante la grande corsa allo spazio degli anni ’60? Molto probabilmente la corsa non sarebbe mai finita e le due potenze avrebbero continuato a rincorrersi fino ad oggi. Nel cast Joel Kinnaman, Michael Dorman, Sarah Jones, Shantel VanSanten, Wrenn Schmidt e Jodi Balfou.

Home Before Dark

Serie mystery, che avrà come punto di riferimento Nancy Drew. Sarà ambientata nel presente e sarà ispirata alla vera storia della giovanissima giornalista Hilde Lysiak, che all’età di 9 anni ha fatto parlare di sé pubblicando un articolo relativo ad un omicidio. Apple realizzerà una prima stagione di 10 episodi, creata da Dana Fox e Dara Resnik (Daredevil) e diretta da Jon M. Chu.

Homes

Sullo stile di Lifestyles of the Rich and the Famous, Homes mostrerà le più belle case in giro per il mondo.

Lisey’s Story

Julianne Moore protagonista di una serie tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King, che vede J.J. Abrams come produttore esecutivo. Lisey’s Story racconterà la vita di Lisey a distanza di due anni dalla morte del marito. Una serie di eventi la porteranno ad affrontare alcune sconvolgenti verità sul suo compagno defunto.

Little America

Una serie composta di episodi antologici riguardanti le vite di alcuni immigrati negli Stati Uniti, ambientati sia ai tempi dei primi esodi che ai giorni nostri.

Little Voices

Sulla scia di Glee, una serie ambientata nella New York degli anni ’20. J.J. Abrams produce in collaborazione con Sara Bareilles. Jessie Nelson (I Am Sam) parteciperà come showrunner.

Mythic Quest

Serie comedy firmata da Rob McElhenney e Charlie Day. Protagonista lo stesso McElhenney, che interpreta il direttore creativo di un’azienda che crea videogiochi. Nel cast troviamo anche F. Murray Abraham, Imani Hakim, David Hornsby, Danny Pudi, Ashly Burch,Charlotte Nicdao e Jessie Ennis.

The Morning Show

Serie con protagoniste Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carrell, in stile The Office, incentrata sulle vite di alcuni volti della tv mattutina.

Truth Be Told

Serie thriller che vede nel cast Octavia Spencer e Lizzy Caplan. Tratta da un romanzo scritto da Kathleen Barber, la serie ruota attorno alla vera storia della giornalista Poppy Parnell (Spencer), decisa a far luce su un omicidio avvenuto dieci anni prima attraverso il suo podcast. Nel cast anche Aaron Paul (Breaking Bad), Ron Cephas Jones (This Is Us), Elizabeth Perkins (Weeds), Mekhi Phifer (E.R.) e Michael Beach (Sons of Anarchy).

Pachinko

Serie drama ispirata all’omonimo best seller della scrittrice coreana Min Jin Lee, che parteciperà anche come produttrice. Soo Hugh (The Terror) parteciperà come show runner.

See

See è ambientata in un futuro distopico dove le regole della società civile sono incredibilmente cambiate rispetto a quelle attuali, poiché l’intera razza umana ha perso il senso della vista. La serie esplorerà nuove modalità di interazione fra le persone, di politica, di sopravvivenza, mentre la nascita di due gemelli dotati della vista potrebbe rimettere tutto in discussione. Jason Momoa e Alfree Woodard fra i protagonisti.

Servant

Serie creata da M. Night Shyamalan e Tony Basgallop. Si tratta di un thriller psicologico, che vede nel cast Lauren Ambrose, Nell Tiger e Rupert Grint star. Al centro della storia una coppia, che assume una tata con il compito di prendersi cura del figlio appena nato. La tata però nasconde degli orribili segreti…

Shantaram

Serie ispirata all’omonimo best seller di Gregory David Roberts. Al centro della storia le avventure di un galeotto australiano, che dopo un’evasione si ritrova a Bombay. Eric Warren Singer (American Hustle) produrrà e scriverà la serie.

Swagger

Sulla scia di Friday Night Lights, una serie ambientata nel mondo del basket americano. Ron Howard e Brian Grazer parteciperanno come produttori.

Time Bandits

La Apple ha scelto il regista di Thor: Ragnarok Taika Waititi per dirigere (e co-sceneggiare) il pilot della serie tv tratta da I banditi del tempo, cult-movie diretto da Terry Gilliam nel 1981. L’attore e regista lavorerà al progetto anche come produttore esecutivo insieme proprio a Gilliam e a Dan Halsted.

You Think It, I’ll Say It

Serie comedy sulla scia di Master of None. Si era inizialmente parlato del coinvolgimento di Kristen Wiig come protagonista, ma è stato confermato che parteciperà solo come produttrice.

ALTRI PROGETTI

Esistono inoltre molti progetti, ancora senza titolo, di cui sappiamo pochissimo ma che già si preannunciano molto interessanti:

  • Una serie drammatica interamente scritta e diretta da Damien Chazelle (regista premio Oscar per La La Land)