Paul Dano ritiene che la “superhero fatigue” potrebbe condurre a film migliori

Paul Dano ritiene che la “superhero fatigue” potrebbe condurre a film migliori

Di Lorenzo Pedrazzi

Non è un segreto che il pubblico stia mostrando un po’ di insofferenza verso i film di supereroi, o almeno verso quelli meno curati a livello produttivo. Blockbuster di qualità come Guardiani della Galassia: Vol. 3 e Spider-Man: Across the Spider-Verse hanno incassato bene, ma Ant-Man and the Wasp, The Flash, The Marvels e Madame Web sono stati dei clamorosi insuccessi, anche in termini di pura e semplice popolarità. Le ironie attorno a questi cinecomic (e talvolta ai loro effetti speciali) si sprecano, e le serie dei Marvel Studios non hanno ottenuto risultati migliori. In inglese la chiamano superhero fatigue, “stanchezza da supereroi”: troppe produzioni di stampo supereroistico, con sempre meno cuore e dedizione, che stanno sfiancando persino i fan.

Ebbene, The Independent ha chiesto a Paul Dano la sua opinione su questo fenomeno, durante il tour promozionale di Spaceman. Il talentoso attore non è nuovo ai cinecomic: la sua interpretazione dell’Enigmista in The Batman è stata universalmente apprezzata, e dimostra per l’ennesima volta la sua intelligenza come artista. Lo stesso discorso vale anche per la sua risposta:

Stiamo vivendo un momento interessante in cui tutti si chiedono, “OK, e adesso?”. La speranza è che, a partire da questo, qualcuno infonda nuova vita [nei cinecomic], o fiorisca qualcos’altro che non siano i supereroi. Sono sicuro che arriveranno altri bei film supereroistici in futuro, ma credo che un momento come questo sia benvenuto. È anche un fenomeno più grande. Non appena la parola “contenuto” è entrata in ciò che facciamo – film o TV – ha significato quantità in luogo di qualità, che credo sia stato un grande passo falso. E di certo non ne ho bisogno come spettatore e come artista.

Paul Dano spiega anche perché, secondo lui, The Batman è invece riuscito a ottenere un successo sia critico sia commerciale:

Ci sono abbastanza film tratti dai fumetti in cui sai già cosa aspettarti. Leggendo il copione di The Batman, sapevo che si trattava di un vero film. Ogni frase… era semplicemente Matt Reeves.

In effetti, stanno diventando sempre più rari i cinecomic dove la voce dell’autore o dell’autrice sia davvero percepibile. I Marvel Studios hanno deciso di rallentare un po’ e dedicare più tempo a ogni singolo progetto, mentre James Gunn e Peter Safran stanno per lanciare il nuovo DC Universe con l’obiettivo di renderlo franchise vasto e capillare almeno quanto l’MCU. La qualità, però, sarà fondamentale per determinare la sopravvivenza dei cinecomic, ammesso che la loro parabola non sia davvero esaurita.

Per quanto riguarda The Batman, le riprese del sequel potrebbe cominciare in agosto. Vi terremo aggiornati.

Fonte: ComicBookMovie

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Detective Conan: Million Dollar Pentagram oggi ha superato i ¥4 miliardi, apertura record per il franchise 16 Aprile 2024 - 17:34

Si stima che Detective Conan: Million Dollar Pentagram raggiungerà i Ұ6 miliardi questa settimana, Oppenheimer ha superato il miliardo di yen, diventando il primo film importato che nel primo quarto dell'anno ha raggiunto questo risultato

Da Rick and Morty a One-Punch Man: Dan Harmon e Heather Anne Campbell riscriveranno la sceneggiatura 15 Aprile 2024 - 19:15

Cambio di sceneggiatore per il film live action hollywoodiano di One-Punch Man, a bordo le menti dietro a Rick and Morty

Deadpool & Wolverine, ecco una nuova sinossi 14 Aprile 2024 - 12:00

Dopo la presentazione al CinemaCon dei giorni scorsi, trapela on-line una nuova sinossi di Deadpool & Wolverine.

Peacemaker, James Gunn annuncia l’inizio delle riprese della stagione 2 14 Aprile 2024 - 10:30

Con una foto dal set, James Gunn ha annunciato l'inizio delle riprese della seconda stagione di Peacemaker.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI