Yellowstone: la produzione della stagione 5B è in stallo?

Yellowstone: la produzione della stagione 5B è in stallo?

Di Marco Triolo

Il dramma dietro le quinte di Yellowstone non sembra destinato a placarsi. Dopo le voci su una possibile sostituzione di Kevin Costner con Matthew McConaughey, emergono altre indiscrezioni sul braccio di ferro tra Costner e i produttori. L’oggetto del contendere è, come già detto, la disponibilità di Costner, che avrebbe concesso a Taylor Sheridan e alla produzione solamente una settimana del suo tempo, quest’estate, per girare tutte le sue scene dei restanti otto episodi della stagione 5, più due giorni di eventuali riprese aggiuntive in autunno.

A riportarlo è l’insider Matthew Belloni su Puck. A quanto pare, il contratto originale di Costner prevedeva che la sua paga sarebbe stata aumentata da 1,2 a 1,5 milioni di dollari a episodio se la serie avesse raggiunto la sesta stagione. Dati i ritardi nella lavorazione, la seconda parte della stagione 5 sta sostanzialmente occupando lo slot riservato alla stagione 6. E anche questo potrebbe essere un punto di disaccordo tra le parti.

Belloni prosegue:

Ma, più probabilmente questo è un rapporto che ha fatto il suo tempo. Sheridan è certamente furioso, mi dicono; non potrà finire di scrivere gli episodi della 5B finché il problema con Costner non sarà risolto e la sua star sarà o dentro o fuori. Pare che [il CEO di Paramount Media Networks Chris] McCarthy, Sheridan e il produttore capo David Glasser stiano pianificando l’eventuale uscita di Costner da un po’. E Sheridan ha valutato di far fuori John Dutton in precedenza, ma stavolta, come si dice, è personale.

L’avvocato di Hollywood Marty Singer ha risposto a Belloni:

L’idea che Kevin fosse disposto a lavorare solo una settimana alla seconda metà della stagione 5 di Yellowstone è un totale bugia. È ridicolo, e a chiunque lo suggerisca non bisogna credere nemmeno per un secondo. Come sa bene chi conosce un minimo Kevin, lui è incredibilmente entusiasta della serie e si è sempre adoperato al massimo per assicurarsi che abbia successo.

La verità potrebbe stare nel mezzo, ma le voci stanno diventando troppo insistenti per essere ignorate.

LEGGI ANCHE

The Last of Us: quattro new entry nel cast della stagione 2 2 Marzo 2024 - 16:30

Continua a crescere il cast della seconda stagione di The Last of Us, in arrivo nel 2025.

The Brothers Sun cancellata da Netflix dopo una sola stagione 2 Marzo 2024 - 15:00

Il plauso della critica non è bastato a salvare The Brothers Sun: i numeri della serie con Michelle Yeoh non hanno soddisfatto Netflix.

Neuromante: via libera per la serie targata Apple TV+ 29 Febbraio 2024 - 18:30

Neuromante avrà finalmente una trasposizione in live-action! In arrivo una serie targata Apple TV+.

Richard Lewis è morto a 76 anni, addio alla star di Curb Your Enthusiasm 29 Febbraio 2024 - 10:25

Richard Lewis, celebre per il suo ruolo in Curb Your Enthusiasm della HBO, è morto all’età di 76 anni.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI