Tarantino vs. Marvel: anche Robert Downey Jr. dice la sua

Tarantino vs. Marvel: anche Robert Downey Jr. dice la sua

Di Marco Triolo

Dopo Simu Liu e Samuel L. Jackson, anche Robert Downey Jr. è intervenuto nel dibattito sulla Marvel scatenato da Quentin Tarantino. Intervistato da Deadline, Downey ha dato una risposta molto ponderata e democratica, pur criticando non troppo velatamente le parole del regista:

Penso che le nostre opinioni su questi argomenti dicano molto di noi stessi. Siamo in un tempo e in un luogo, a cui io ho involontariamente contribuito, in cui l’IP [proprietà intellettuale] ha preso la precedenza sui principi e la personalità. Ma è un’arma a doppio taglio. Una proprietà intellettuale è di qualità solo se lo è il talento umano che scegli per rappresentarla. Puoi anche avere un ottimo IP, e avere un grande autore o un regista sceneggiatore che sia un patrimonio nazionale, ma se non hai l’artista giusto a interpretare il ruolo non saprai mai quanto buono avrebbe potuto essere. Penso che creativamente sia una perdita di tempo farci le guerra a vicenda. Secondo me in quest’epoca è tutto molto più frammentato e ti trovi di fronte a una sorta di bivio. Non ha senso lanciare strali da una parte o dall’altra. E in passato anche io ho reagito quando alcuni hanno messo in discussione la mia integrità. La mia risposta è: “Sai che c’è? Lasciamo perdere. Siamo una comunità. C’è abbastanza spazio per tutti”. E grazie a Dio per Top Gun: Maverick e Avatar: La Via dell’Acqua. Non serve che dica altro. Abbiamo bisogno della roba grossa per fare spazio a film come Armageddon Time.

L’ex Iron Man del Marvel Cinematic Universe ha proseguito:

Dico solo che le cose cambiano continuamente […]. Reinventate voi stessi prima di decidere che qualcun altro non sa cosa sta facendo o che qualcosa vi sta impedendo di dare il vostro meglio, o che qualcosa è meglio di qualcos’altro. [Jon] Favreau ha descritto molto bene lo stato in cui siamo oggi: un tempo tentavamo di generare onde in un lago, oggi cerchiamo solo di catturare l’attenzione della gente mentre le cose si muovono rapidamente in un fiume. Penso che le cose cambieranno ancora, ma in questo momento stanno così. E accettarlo ed essere grati di poter partecipare è il posto giusto da cui cominciare.

LEGGI ANCHE

Angouleme 2023: Hajime Isayama: “Potrei disegnare altre 8-16 pagine” 28 Gennaio 2023 - 15:01

L'autore di Attack on Titan ha annunciato al Festival di Angoulême che potrebbe tornare a disegnare, non specificando se si tratta di una nuova opera

Fantastic Four: Ryan Gosling nel cast del film Marvel? 28 Gennaio 2023 - 12:00

Ryan Gosling potrebbe interpretare Sentry nel film Marvel Fantastic Four.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, l’inizio di una dinastia nello spot esteso 28 Gennaio 2023 - 11:00

Il nuovo spot esteso di Ant-Man and the Wasp: Quantumania annuncia l'inizio di una nuova dinastia: quella di Kang.

James Gunn parla delle cancellazioni di Titans e Doom Patrol 27 Gennaio 2023 - 11:15

James Gunn dice che la decisione di cancellare Titans e Doom Patrol precede il suo arrivo a capo dei DC Studios.

The Mandalorian stagione 3, il trailer spiegato a mia nonna 17 Gennaio 2023 - 16:25

Nonna, dai, ti spiego cos'è saltato fuori dal trailer della terza stagione di The Mandalorian e chi è tutta quella gente.

The Last of Us, le differenze tra serie TV e gioco – Episodio 1 16 Gennaio 2023 - 12:29

Quanto sono simili (e quanto diversi) Joel, Ellie e tutti gli altri personaggi di The Last of Us - e le loro storie - rispetto al gioco.

The Last of Us è una serie bellissima (e vi accartoccerà il cuore) – Recensione senza spoiler 10 Gennaio 2023 - 9:01

Sì, l'abbiamo vista già tutta e ci è piaciuta un sacco. Ecco perché dovete assolutamente guardare questa serie HBO.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI