Scarlett Johansson protagonista della sua prima serie tv, Just Cause

Scarlett Johansson protagonista della sua prima serie tv, Just Cause

Di Lorenzo Pedrazzi

Scarlett Johansson prepara il suo debutto televisivo dalla porta principale: Deadline riporta infatti che l’attrice sarà protagonista e produttrice esecutiva di Just Cause, miniserie thriller basata sull’omonimo romanzo di John Katzenbach, noto in Italia come La giusta causa. Lo show, al centro di un’accesa disputa per acquisirne i diritti, è stato ordinato da Amazon Prime Video, uscita vincitrice dalla contesa.

Johansson presterà il volto alla giornalista Madison “Madi” Cowart, inviata da un quotidiano della Florida a documentare gli ultimi giorni di un detenuto in attesa della pena capitale. Nel romanzo il protagonista è un uomo, Matthew Cowart. Lo stesso libro fu adattato nel 1995 in un film con Sean Connery e Laurence Fishburne, dove il personaggio di Cowart fu riadattato come Paul Armstrong, professore di legge di Harvard. Curiosamente, una giovanissima Scarlett Johansson faceva parte del cast, alla sua seconda esperienza cinematografica: interpretava la figlia di Armstrong (Connery), come potrete vedere nella seguente clip.

Finora, le uniche apparizioni televisive di Scarlett Johansson risalgono al Saturday Night Live e a qualche cameo in serie come Entourage.

La produzione

La produzione di Just Cause è curata da Warner Bros. TV e These Pictures, lo studio di Scarlett Johansson. La sceneggiatrice è Christy Hall, nota per la serie I’m Not OK With This e il film Daddio. Quest’ultima è anche produttrice esecutiva con Jonathan Lia, Keenan Flynn e la stessa Johansson. Zara Duffy supervisiona il progetto per These Pictures.

La sinossi del romanzo

Ecco la sinossi del romanzo, edito in Italia da Mondadori.

Matthew Cowart, giornalista d’assalto, crede all’innocenza di Robert Earl Ferguson, condannato a morte per la brutale uccisione di una ragazzina. Con una serie di articoli esplosivi dimostra che le indagini furono superficiali e il processo viziato dal pregiudizio. Ferguson torna libero e Cowart vince il premio Pulitzer. Ma all’onore segue l’orrore. Perché in giro c’è un assassino che non può smettere di uccidere e Cowart è il solo in grado di smascherarlo. Anche a rischio della vita. Perché la giustizia non può sbagliare due volte.

Fonte: TV Line

LEGGI ANCHE

NCIS: Paramount+ ordina lo spin-off su Tony & Ziva 1 Marzo 2024 - 17:40

Tony & Ziva, e la figlia Tali, protagonisti di una serie spin-off di NCIS che verrà ambientata in Europa, ordinata da Paramount+

Michael Jackson: ecco chi interpreterà gli altri Jackson 5 nel biopic 29 Febbraio 2024 - 13:30

Lionsgate e Universal Pictures hanno rivelato gli otto attori scelti per interpretare i restanti membri dei Jackson 5.

Scarlett Johansson debutta alla regia con Eleanor the Great, ecco il cast 24 Febbraio 2024 - 12:00

June Squibb sarà la protagonista di Eleanor the Great, debutto alla regia di Scarlett Johansson: svelato anche il resto del cast.

Naruto: Il film live action sarà scritto e diretto dal regista di Shang-Chi 23 Febbraio 2024 - 21:53

Lionsgate ha stretto un accordo con il regista di Shang-Chi, Destin Daniel Cretton (American Born Chinese), per scrivere e dirigere il film live action americano di Naruto

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI