“Questo è il mio Pinocchio!” Guillermo Del Toro ci parla del suo nuovo film

“Questo è il mio Pinocchio!” Guillermo Del Toro ci parla del suo nuovo film

Di Filippo Magnifico

Abbiamo incontrato il grande Guillermo Del Toro sul red carpet della première di Pinocchio e abbiamo parlato con lui del film ispirato al romanzo di Collodi, in arrivo su Netflix il prossimo dicembre.
Parlando della sua opera, il regista ci ha detto:

Pinocchio è un personaggio che colleziono. Una connessione molto forte che avevo con mia madre. È stato il secondo o terzo film che abbiamo visto insieme al cinema. Anche a casa mia è venerato. Questo significa che questo è il Pinocchio di Guillermo Del Toro. Non è Disney, non è Collodi. È il mio. Quindi, partendo da questo, se vieni aspettandoti altro non ti piacerà. Se invece aspetti questo, troverai un film che è tutt’uno con il Il Labirinto del Fauno, La Spina del Diavolo, La Forma dell’Acqua e Cronos.

Sappiamo che il film sarà ambientato nell’Italia fascista degli anni Trenta, riproponendo così quel legame tra Storia e fantasia che caratterizza la poetica del cineasta messicano. Del Toro si è occupato della regia insieme a Mark Gustafson, ed è anche co-autore del soggetto e della sceneggiatura. L’uscita è attesa per il prossimo dicembre sulla piattaforma on-line.

La sinossi ufficiale di Pinocchio

Il regista premio Oscar Guillermo del Toro reinventa il grande classico di Carlo Collodi dedicato al burattino di legno che prende magicamente vita per riscaldare il cuore di Geppetto, intagliatore in lutto. Questo stravagante musical in stop-motion diretto da Guillermo del Toro e Mark Gustafson segue le spericolate e indisciplinate avventure di Pinocchio nella sua ricerca di un posto nel mondo.

Il cast

Oltre a Ewan McGregor, nel cast vocale figurano anche Gregory Mann (Pinocchio), David Bradley (Mastro Geppetto), Ron Perlman (Mangiafuoco), Tilda Swinton (Fata Turchina), Christoph Waltz (il Gatto e la Volpe), Cate Blanchett (la scimmia Sprezzatura), Tim Blake Nelson (Cocchiere), Finn Wolfhard (Lucignolo), John Turturro (Mastro Ciliegia) e Burn Gorman (Carabiniere).

La sceneggiatura

Il copione è opera di Guillermo Del Toro e Patrick McHale.

La produzione

I produttori sono Guillermo Del Toro, Lisa Henson (Jim Henson Company), Alex Bulkley, Corey Campodonico (Shadow Machine) e Gary Ungar.

LEGGI ANCHE

Flash, ecco un nuovo poster e quattro promo art 5 Dicembre 2022 - 10:00

Trapela on-line un poster del film di Flash, insieme a quattro promo art in cui possiamo vedere anche il secondo Barry Allen.

Box Office Giappone: The First Slam Dunk debutta al 1° posto, Suzume entra nella Top 100 5 Dicembre 2022 - 9:15

Accompagnato da una campagna marketing minimalista The First Slam Dunk debutta al primo posto con 847.000 biglietti e ¥1,296 miliardi d'incasso, quinto miglior incasso di sempre per il mese di dicembre

Netflix: tutte le novità di Dicembre: da Pinocchio a Rumore Bianco 5 Dicembre 2022 - 9:00

Le novità di Netflix di dicembre dovranno affrontare un titolo particolarmente tosto: Don Matteo. Scopriamo tra Glass Onion e Rick and Morty quali film e serie sono disponibili sulla piattaforma

Box Office USA: Primo ancora Black Panther: Wakanda Forever, Una notte violenta e silenziosa apre al secondo posto 5 Dicembre 2022 - 7:53

Per il quarto fine settimana Black Panther: Wakanda Forever rimane al primo posto al Box Office Usa e supera i $700M nel mondo

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI