Il Grande Gioco: arriva la serie Sky che racconta i giochi di potere dietro il calciomercato

Il Grande Gioco: arriva la serie Sky che racconta i giochi di potere dietro il calciomercato

Di Filippo Magnifico

Il 18 novembre arriva su Sky e in streaming solo su NOW Il Grande Gioco, una nuova serie italiana che ci porta dietro le quinte del calciomercato.
Prodotta da Luca Barbareschi e diretta da Fabio Resinaro (Mine, Dolceroma) & Nico Marzano, la serie vede nel cast Francesco Montanari (Il cacciatore, I Medici – Nel nome della famiglia) di nuovo protagonista di una serie Sky a più di dieci anni di distanza dal popolarissimo Romanzo Criminale – La serie. Ne Il Grande Gioco interpreta Corso Manni, fino a una decina di anni prima dell’avvio di questa storia una star nel mondo dei procuratori calcistici, caduto in disgrazia per un presunto legame con il mondo delle scommesse clandestine.

Con lui anche Elena Radonicich (1992, La porta rossa, Fabrizio De André – Principe libero) nei panni di Elena De Gregorio, ex moglie di Manni e procuratrice a sua volta, e il vincitore del David di Donatello nonché candidato all’Oscar Giancarlo Giannini (Casino Royale, Il cuore altrove, Pasqualino Settebellezze), che nella serie interpreta Dino De Gregorio, il padre di Elena, fondatore e CEO dell’agenzia di calciatori più potente in Italia contro cui Corso medita vendetta.

La trama

Screditato da false accuse, Corso Manni (Francesco Montanari) è passato dall’essere il golden boy dei procuratori della ISG, la più grande società di procuratori in Italia, ad essere emarginato dal mondo calcistico. Con l’aiuto del giovane procuratore Marco Assari, Corso ricostruisce la sua carriera contendendosi la procura del campione Quintana e del promettente Antonio Lagioia con Dino De Gregorio (Giancarlo Giannini) ed Elena De Gregorio (Elena Radonicich), rispettivamente CEO della ISG e sua ex moglie. Un inaspettato gioco di alleanze e tradimenti prende forma con l’ingresso di Sasha Kirillov, un navigato procuratore della russa Plustar, determinato a conquistare non solo il mercato calcistico italiano, ma anche dei preziosissimi terreni intestati alla ISG.

Il trailer

Il Grande Gioco è stato presentato oggi alla stampa, nel corso di una conferenza che ha visto la partecipazione del cast, dei registi e del team produttivo.
Antonella D’errico, Executive Vice President Programming Sky Italia, ha parlato della serie, sottolineando quanto, messo da parte il calcio, sia in realtà una grande saga famigliare.
Dello stesso parere Nils Hartmann, Executive Vice President Programming Sky Italia, che ha colto l’occasione per ricordare il grande percorso fatto da Sky nel campo della serialità:

Romanzo Criminale ha compiuto 14 anni pochi giorni fa. Sono emozionato a ripensare al percorso che abbiamo fatto. Abbiamo continuato a esplorare nuovi generi con un tema a noi sempre caro, quello della qualità, non accettare compromessi e fare serie in grado di parlare a un pubblico diverso. Abbiamo trovato una nostra chiave par raccontare sullo sfondo del calcio una grande trama famigliare con le sfumature del giallo.

Un discorso condiviso anche da Luca Barbareschi – produttore, fondatore e CEO di Èliseo entertainment – che ha sottolineato il grande lavoro e l’impegno messo in questa serie:

Ci abbiamo lavorato per parecchio, tre anni circa. Gomorra ha rappresentato un grande cambiamento nella storia della narrazione italiana. Ha raccontato l’Italia e ne ha fatto un successo mondiale ed è stata per certi versi questa la nostra scommessa: raccontare un tema universale come il calcio per arrivare ad un altro tipo di pubblico.

I registi Fabio Resinaro e Nico Marzano hanno parlato del loro approccio, Resinaro non è un grande fan del gioco del calcio ma questa cosa si è in realtà rivelata un punto di forza:

Il mio punto di vista è stato molto utile perché è una storia che vuole arrivare anche a chi di calcio non se ne intende. Abbiamo lavorato sul linguaggio per capire come raccontare uno sport che è sulla bocca di tutti, trovando il modo giusto per intrometterci in questo racconto. Lo abbiamo trattato con rispetto, perché è un argomento per certi versi sacro.

Nico Marzano si è soffermato sul lavoro fatto a livello di regia:

Abbiamo racontato il gioco del calcio esattamente nello stesso modo in cui lo spettatore vede il calcio. Abbiamo usato dodici macchine da presa piazzate sul campo e gli attori hanno giocato davvero, quando li vediamo sono sul serio loro.

Spazio poi al cast, iniziando dal protagonista Francesco Montanari, anche lui non è un gran fan del calcio ma è decisamente un grande fan di questa serie, come anche i suoi genitori:

Mi piace molto questa storia, è una serie trasversale e ho la testimonianza diretta.

Si tratta della testimonianza dei suoi genitori, appunto. La sua è una famiglia in generale non interessata al calcio ma sono stati letteralmente conquistati dai primi due episodi:

I miei genitori l’hanno vista e mi hanno detto “E ora? solo due episodi ci hai dato?”.

Elena Radonicich ha parlato della sua Elena, un personaggio molto importante all’interno della storia:

Questo personaggio mi è subito sembrato interessante, molto forte e al tempo stesso contraddittorio. È stato un grande privilegio poterla interpretare. Lei vive costantemente nel tentativo di essere vista, non ci riesce e proprio questo è il suo moto narrativo. Sono molto grata agli sceneggiatori per aver scritto un personaggio così divertente da interpretare.

Giancarlo Giannini ci ha invece regalato un’interpretazione persona (e molto originale) del gioco del calcio:

Sono molto lontano dal gioco del calcio. Ritengo però che la partita di calcio sia l’unica cosa bella da vedere in televisione. Il calcio è l’unico momento in cui la televisione coglie l’istante, è come fare un documentario. Il film è finzione ma durante una partita non sai cosa può succedere.

Nel corso della conferenza è stato inoltre rivelato che il primo episodio della serie sarà diffuso su YouTube, in contemporanea con l’arrivo su Sky. Potete vederlo grazie al player che trovate qui sotto:

LEGGI ANCHE

Brian Michael Bendis stringe un accordo con Amazon, in arrivo le serie di Jinx, Pearl e Murder Inc. 28 Febbraio 2024 - 19:57

Il fumettista Brian Michael Bendis ha firmato un accordo esclusivo con Amazon, che comprende lo sviluppo di tre serie televisive.

Only Murders In The Building: anche Eugene Levy nel cast della stagione 4 28 Febbraio 2024 - 18:00

La star di Schitt’s Creek entra nel cast della quarta stagione di Only Murders in the Building. Con lui anche Eva Longoria.

Jesse Williams protagonista di Costiera, la nuova serie Prime Video 28 Febbraio 2024 - 12:00

Jesse Williams, noto per il ruolo del Dr. Jackson Avery nella serie Grey’s Anatomy, sarà il protagonista della serie Prime Video Costiera.

Intervista col vampiro: un nuovo teaser per la stagione 2 27 Febbraio 2024 - 20:30

La seconda stagione della serie ispirata a Intervista col vampiro di Anne Rice, debutterà sugli schermi americani di AMC il 12 maggio.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI