Quentin Tarantino adora Top Gun: Maverick: “È la cosa più vicina a un nuovo film di Tony Scott”

Quentin Tarantino adora Top Gun: Maverick: “È la cosa più vicina a un nuovo film di Tony Scott”

Di Marco Triolo

Quentin Tarantino adora Top Gun: Maverick. Ospite del podcast “ReelBlend”, insieme al co-sceneggiatore di Pulp Fiction Roger Avary, il regista ha espresso il suo apprezzamento verso il film di Joseph Kosinski nel miglior modo possibile: sottolineando l’amore e il rispetto per Tony Scott sprigionato da ogni inquadratura. Tarantino ha detto:

Normalmente non parlo molto dei film nuovi, perché sono costretto a dire solo cose buone, ma in questo caso ho adorato Top Gun: Maverick. Ho pensato che fosse fantastico. L’ho visto al cinema. Come dice il nostro buon amico comune Brett Easton Ellis, [Top Gun] e West Side Story di Spielberg sono un vero spettacolo cinematografico, il tipo che pensavo che forse non avrei mai più visto. È stato fantastico.

Prima di diventare un famoso regista, Quentin Tarantino aveva collaborato in un paio di occasioni con Tony Scott, scrivendo la sceneggiatura di Una vita al massimo e lavorando, non accreditato, allo script di Allarme rosso. Da ex collaboratore di Scott, dunque, Tarantino ha espresso un giudizio che non può che essere considerato un enorme complimento, definendo Top Gun: Maverick “la cosa più vicina a un nuovo film di Tony Scott” che vedremo mai:

[Joseph Kosinski] ha fatto un grande lavoro. Il rispetto e l’amore per Tony è evidente in ogni inquadratura e quasi in ogni decisione […]. E penso che fosse anche in ogni decisione presa da Tom [Cruise] per il film. È la cosa più vicina a un nuovo film di Tony Scott che vedremo mai, ed è un film fantastico.

Tarantino ha anche lodato la scena dell’incontro tra Maverick e Iceman (Val Kilmer), ammettendo che è “fin troppo facile, ma funziona perfettamente. È un po’ come quando Charlie Chaplin muore sul palco nell’ultima scena di Luci della ribalta… ma funziona. La attendi e alla fine la scena fa il suo sporco lavoro”.

Tarantino ha anche parlato del film con lo stesso Tom Cruise, chiedendogli “Come si fa a fare Top Gun senza Tony Scott?”. Cruise ha risposto:

Ascolta, lo so. Hai ragione. Per questo ho detto “No” per tanti anni, ho detto “No” proprio per questa ragione. Abbiamo trovato il modo. Abbiamo ideato una bella storia.

Fonte: The Hollywood Reporter

LEGGI ANCHE

Tartarughe Ninja, il sequel uscirà nel 2026 4 Marzo 2024 - 9:15

Paramount Pictures ha fissato la data di uscita di Tartarughe Ninja: Caos mutante, in arrivo nell'ottobre del 2026.

Deadpool & Wolverine, nuove conferme sul ruolo di Emma Corrin 3 Marzo 2024 - 18:00

Pare proprio che Emma Corrin interpreterà Cassandra Nova in Deadpool & Wolverine, l'atteso cinecomic dei Marvel Studios.

Un altro ferragosto: una clip e un lungo backstage per il sequel di Ferie d’Agosto 3 Marzo 2024 - 15:00

Ecco la prima clip di Un altro ferragosto, il nuovo film di Paolo Virzì dal 7 marzo al cinema. In più un lungo backstage.

Immaculate, Sydney Sweeney rivela che le sue nonne fanno un cameo nel film 3 Marzo 2024 - 13:30

Sydney Sweeney ha parlato di Immaculate al Tonight Show: il cameo delle sue nonne, l'origine del progetto e l'utilità di una pancia finta.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI