L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Black Adam, il trailer spiegato a mia nonna

Black Adam, il trailer spiegato a mia nonna

Di DocManhattan

Il trailer diffuso ieri ci ha permesso di dare finalmente un’occhiata a quello che ci aspetta con Black Adam, il nuovo film del DC Extended Universe che uscirà ad ottobre, sarà un prequel/spinoff di Shazam! e sarà interpretato da Dwayne Johnson, il buon vecchio The Rock. Ma se vi state chiedendo chi diavolo siano Black Adam e quegli altri tizi in costume che appaiono nel trailer, siete decisamente nel posto giusto. Mettete in sottofondo “Thunderstruck”, ché si va di agile spiegone.

Black Adam storia

UNA SOLA VOLTA

Black Adam nasce negli anni Quaranta come antagonista del Captain Marvel della DC Comics. Ai tempi le avventure di Capitan Marvel erano pubblicate ancora dalla casa editrice che ha creato il personaggio, la Fawcett Comics. Sulle pagine di The Marvel Family 1, nel lontano 1945, viene presentato così questo predecessore di Billy Batson, un uomo dell’antico Egitto a cui, migliaia di anni prima, il mago Shazam ha conferito gli stessi poteri dati in seguito a Capitan Marvel.

Solo che l’uomo, diventato Mighty Adam, si è lasciato corrompere dal potere, ha ammazzato il faraone ed è stato ribattezzato Black Adam e spedito in esilio, nei pressi della stella più lontana. E così ha impiegato 5.000 anni di volo per tornare sulla Terra, dove si è scontrato con la famiglia di eroi di Capitan Marvel (la Marvel Family) per… morire come un idiota.

Black Adam pronuncia infatti per sbaglio il nome “Shazam”, viene ri-trasformato nell’essere umano che era all’inizio, ma in quanto vecchio di cinquemila anni crepa all’istante, diventando una salma pelle e ossa.

Curiosità numero 1: quel singolo albo è stata l’unica apparizione di Black Adam per quasi trent’anni.

Curiosità numero 2: Black Adam ha avuto un fumetto tutto per lui (una mini-serie di 6 numeri) solo nel 2007. Una serie regolare debutterà tra qualche giorno, ma per via del film. Nel mondo dei film tratti dai fumetti di super-eroi, è un caso piuttosto singolare. Se Dwayne Johnson non si fosse incamponito con questo personaggio, non saremmo qui a parlarne.

Black Adam storia

IL RITORNO DELL’ADAM MALVAGIO

Nel 1972, la DC Comics ingloba tutta la famiglia di Capitan Marvel, rilevando quei personaggi. Gli albi e tutto il merchandising dovranno però usare il nome “Shazam!”, perché “Capitan Marvel” se l’è preso nel frattempo la Marvel Comics. L’anno dopo, su Shazam! 8 (1973), viene ristampata quell’unica storia di Black Adam degli anni Quaranta; quattro anni più tardi, sul numero, 28 Black Adam torna in pista, con la sua prima vera apparizione della Silver Age (e seconda in assoluto), “The return of Black Adam”.

Qui viene spiegato che anche nel suo caso la parola SHAZAM è un acronimo che indica i poteri legati a varie divinità. Ma se per Billy/Capitan Marvel sono greco-romane (Solomon, Hercules, Atlas, Zeus, Achilles, Mercury), per Black Adam, come si vede nella foto sopra a destra, sono divinità egiziane: Shu, Hershef, Amon, Zehuti, Anpu, Menthu.

E Franco.

Black Adam storia

DIVENTO ANTIEROE

Dopo il rimescolone della continuity DC rappresentato da Crisi sulle Terre Infinite, Black Adam torna a far capolino in una nuova versione nel 1994, su The Power of Shazam! di Jerry Ordway. Teth-Adam è ora un egiziano nato nel 1279 AC, figlio di un faraone e diventato un campione del suo popolo. Prima di ammazzare il faraone, andarsene di testa per tutto quel potere eccetera eccetera. A definire il personaggio, e a fungere presumibilmente da traccia per quello che vedremo nel film, sono soprattutto le storie della JSA scritte da Geoff Johns e David S. Goyer a inizio anni Duemila.

In esse, le origini di Black Adam vengono modificate ancora e lui – pur essendo collegato a tutta quella roba egizia – non viene dall’antico Egitto, ma da un altro paese nordafricano, l’immaginario Kahndaq. In seguito, Adam è stato mostrato proprio come un violento protettore di quello stato, ed è probabilmente da lì che muoverà i suoi passi il film.

A ogni modo, Black Adam si mette a rigare più o meno dritto, diventa un antieroe (un eroe dai modi piuttosto spicci, diremo, il cui modus operandi è spesso un laconico “occhio per occhio”) e si unisce per alcuni anni a questa squadra di super-eroi, la JSA.

Già – vi starete chiedendo – ma cos’è la JSA?

Black Adam storia

IL PRIMO SUPER-GRUPPO

La Justice Society of America è stato il primo gruppo di super-eroi nella storia del fumetto. Nato nel 1940, durante la Golden Age dei comics, riuniva vari eroi della futura DC Comics: Hourman, il Dottor Fate, lo Spettro, Atom, i primi Flash e Lanterna Verde, Hawkman. Nel corso dei decenni, delle riscritture e di tanti retcon di quell’universo, pur diventando un gruppo meno importante della Justice League, la JSA ha continuato a operare, spesso con le versioni moderne di alcuni di quei membri.

E diversi suoi ex colleghi della JSA li ritroviamo infatti in Black Adam, come Hawkman o Atom Smasher. Rapido spiegone dei singoli supertizi mostrati nel trailer.

Black Adam storia

L’UOMO FALCO

Hawkman, Carter Hall (interpretato in Black Adam da Aldis Hodge), è un personaggio storico, le cui origini sono state rimaneggiate più volte nel corso del tempo. A quanto pare, nel film saranno simili a quelle viste ad esempio nel cartoon Justice League Unlimited (in cui Hawkman era doppiato da James Remar): Hall è un archeologo che trova della tecnologia del pianeta Thanagar vecchia di migliaia di anni, e diventa la reincarnazione di un principe dell’antico Egitto. In grado di volare grazie a delle ali fatte di un metallo particolare.

Nei fumetti, Hawkman è un guerriero feroce e impulsivo, che predilige armi bianche come mazze e asce.

Black Adam storia

LO SPACCA-ATOMI

Atom Smasher (nel film Noah Centineo) è in grado di accrescere le sue dimensioni e, in proporzione, la sua forza. Sì, come Ant-Man quando diventa Giant Man. Nato nel 1983, è il figlioccio dell’Atom della Golden Age. Ai tempi della JSA, Atom Smasher e Black Adam sono dapprima rivali, ma poi sviluppano un legame d’amicizia. Ed è proprio Adam a convincere l’altro che tutti quei paletti morali che la squadra si pone sono esagerati.

Black Adam storia

IL DOTTORE (DEL) DESTINO

Pierce Brosnan è il Dottor Fate, un potente stregone dalla maschera dorata e dotato di tanti amuleti, con una vasta gamma di poteri acquisiti grazie alla divinità mesopotomica Nabu. Potrebbe sembrare un po’ la risposta DC al Dottor Strange della Marvel, non fosse che è un po’ il contrario: il Doctor Fate è nato ventitre anni prima, nel 1940.

Black Adam storia

IL CICLONE UMANO E LA PRIMA SUPER-EROINA DELLA TV

In Black Adam ci sarà spazio anche per altri eroi in costume. O meglio, altre due eroine: Quintessa Swindell sara Cyclone, nipote di Red Tornado ed entrata nella JSA nel 2006. Come il nome lascia intuire, è una regina dei venti, in grado di evocare cicloni e tornado. Sarah Shahi sarà invece Adrianna Tomaz, un’egittologa che ottiene dall’amuleto di Iside i poteri della dea egiziana, diventando la super-eroina Isis.

Ma magari quel nome qui non lo usano, perché unito all’ambientazione nord-africana/mediorientale del Kahndaq diventa davvero scomodo.

Black Adam storia

La cosa buffa è che questo personaggio – legato a filo doppio a Black Adam nelle sue storie più recenti, in vari modi – venne creato nel DC Universe basandosi sulla prima serie TV live action su una super-eroina mai trasmessa in America, The Secrets of Isis della Filmation. Uno show andato in onda tra il 1975 e il 1977, con l’attrice Joanna Cameron (scomparsa lo scorso ottobre) nei panni di Isis e con diversi cross-over con l’altra serie super-eroistica prodotta ai tempi da Filmation:

Black Adam storia

Esatto, si trattava proprio della serie su Shazam! Quarantacinque anni dopo, il cerchio si chiude, e una Isis live action torna ad avere a che fare con il mondo del Capitan Marvel della DC Comics.

Buttiamo dentro almeno un cameo di Wildcat, per piacere, e nessuno si farà male.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

American Horror Stories: il teaser trailer della stagione 2 2 Luglio 2022 - 19:00

FX ha diffuso il teaser trailer della seconda stagione di American Horror Stories, lo spin-off di American Horror Story.

The Boys: le riprese della stagione 4 inizieranno ad agosto 2 Luglio 2022 - 18:00

La settimana prossima arriverà su Prime Video l’ottavo e ultimo episodio della stagione 3 di The Boys e già si pensa alla stagione 4.

Stranger Things: quale canzone ti salverebbe da Vecna? Te lo dice Spotify 2 Luglio 2022 - 17:00

Netflix ha stretto un accordo con Spotify. Il risultato di questa partnership? La Upside Down Playlist, una playlist che vi salverà dal potere di Vecna.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.