L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Will Smith bandito dagli Oscar per 10 anni, la decisione dell’Academy

Will Smith bandito dagli Oscar per 10 anni, la decisione dell’Academy

Di Filippo Magnifico

Dopo l’incontro che era stato fissato per oggi, venerdì 8 aprile, l’Academy ha deciso: Will Smith sarà bandito dagli Oscar per i prossimi dieci anni, come conseguenza di quanto accaduto nel corso della Notte degli Oscar.

Il riferimento è ovviamente allo schiaffo che l’attore ha dato a Chris Rock durante il suo monologo. Abbiamo affrontato il tutto in maniera approfondita in questo post, come sappiamo Will Smith aveva chiesto successivamente scusa al suo collega e qualche giorno fa aveva deciso di lasciare l’Academy di sua spontanea volontà.

Cosa comporta questa decisione?

L’attore non potrà partecipare agli eventi organizzati dall’Academy per i prossimi dieci anni. Il Board ha in ogni caso deciso di non revocare l’Oscar vinto da Smith lo scorso 27 marzo per la sua interpretazione in King Richard.

Sembra inoltre che questa decisione non avrà conseguenze su possibili candidature future. In poche parole Smith potrà ancora essere candidato all’Oscar, ma se questo dovesse succedere non potrà partecipare alle cerimonie di premiazione per i prossimi dieci anni.

Attraverso un comunicato ufficiale, il presidente David Rubin e la Ceo Dawn Hudson hanno dichiarato:

La 94esima edizione degli Oscar doveva essere la celebrazione delle tante figure della nostra comunità che nel corso della stagione passata hanno svolto uno straordinario lavoro. Ciononostante, questo momento è stato messo in ombra dal comportamento violento e inaccettabile di Mr. Smith sul palco.
Durante la nostra trasmissione televisiva, non siamo stati in grado di affrontare in maniera adeguata la situazione. Per questo, siamo molto dispiaciuti. Era stato un’opportunità per noi di dare l’esempio ai nostri ospiti, agli spettatori e alla nostra famiglia dell’Academy in tutto il mondo, ma nono siamo stati all’altezza. Siamo stati colti impreparati da un evento senza precedenza.

La risposta di Will Smith

Will Smith, attraverso un portavoce, ha detto:

Accetto e rispetto la decisione dell’Academy.

Fonte: THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

La serie Netflix con Arnold Schwarzenegger ha trovato un regista 23 Maggio 2022 - 21:45

La serie sarà incentrata su un padre e una figlia che scoprono di lavorare entrambi per la CIA dopo molti anni

Giustizia privata: in arrivo un sequel del film con Gerard Butler 23 Maggio 2022 - 21:15

Il sequel sarà scritto dallo stesso sceneggiatore dell'originale, Kurt Wimmer, e prodotto da Gerard Butler

More than I remember: L’anteprima europea ad Annecy 2022 23 Maggio 2022 - 21:09

La storia di Mugeni porta attenzione alla negazione della cittadinanza e alla crisi umanitaria che si sta verificando nel sud-est del Congo

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.