L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Being Mortal: Bill Murray accusato di “condotta inappropriata” sul set

Being Mortal: Bill Murray accusato di “condotta inappropriata” sul set

Di Marco Triolo

Bill Murray è stato accusato di “condotta inappropriata” sul set di Being Mortal, l’esordio alla regia di Aziz Ansari interpretato anche da Seth Rogen. La notizia della sospensione della lavorazione del film si era diffusa qualche giorno fa. Si sapeva che di mezzo c’era un’indagine sulla condotta di una persona coinvolta nella produzione, e che Searchlight Pictures aveva preso la decisione di bloccare tutto per consentire lo svolgersi dell’indagine. Si sapeva anche, e questo è ora confermato, che la denuncia non riguardava Ansari, al centro, qualche anno fa, di un breve caso mediatico legato al movimento Me Too.

Non si sa quale sia la natura della rimostranza, anche se Bill Murray è notoriamente una persona difficile sul set. L’anno scorso, Lucy Liu aveva raccontato di un episodio avvenuto sul set di Charlie’s Angels, dove, stando alla sua testimonianza, l’attore l’aveva attaccata personalmente con pesanti insulti dopo aver scoperto che una scena del film era stata riscritta in sua assenza (non per volere o per mano dell’attrice). Liu ha parlato di un linguaggio “imperdonabile e inaccettabile” e raccontato di aver reagito, nonostante fosse l’ultima arrivata nel cast e l’attrice meno nota sul set:

Mi sono difesa, e non me ne pento. Perché, indipendentemente da quanto in basso tu possa essere nella gerarchia e da dove tu possa venire, non c’è bisogno di trattare con sufficienza o denigrare le persone.

La denuncia è stata fatta la settimana scorsa e la lavorazione di Being Mortal è stata sospesa lunedì. A questo punto non sappiamo se le riprese ripartiranno con un nuovo attore al posto di Bill Murray, o se la star di Ghostbusters manterrà il posto.

Vecchia e nuova Hollywood a confronto

Qualche giorno fa, una cosa simile è accaduta sul set di The Fall of the House of Usher, la nuova miniserie Netflix di Mike Flanagan. In quel caso, l’attore Frank Langella aveva toccato la gamba di una sua collega, sottolineando la cosa con la frase “Ti è piaciuto?”. Nonostante il ruolo centrale, quello del patriarca Roderick Usher, e nonostante le riprese fossero iniziate a febbraio, Langella è stato licenziato.

Non possiamo ovviamente fare paragoni tra i due eventi senza sapere di cosa Bill Murray sia accusato, ma sta emergendo, via via in maniera sempre più palese, un forte scollamento tra il vecchio modo di fare le cose a Hollywood e i nuovi standard di condotta che stanno cambiando l’industria. Comportamenti un tempo tollerati stanno venendo messi al bando, e incidenti di questo genere non dovrebbero più stupirci.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

La serie Netflix con Arnold Schwarzenegger ha trovato un regista 23 Maggio 2022 - 21:45

La serie sarà incentrata su un padre e una figlia che scoprono di lavorare entrambi per la CIA dopo molti anni

Giustizia privata: in arrivo un sequel del film con Gerard Butler 23 Maggio 2022 - 21:15

Il sequel sarà scritto dallo stesso sceneggiatore dell'originale, Kurt Wimmer, e prodotto da Gerard Butler

More than I remember: L’anteprima europea ad Annecy 2022 23 Maggio 2022 - 21:09

La storia di Mugeni porta attenzione alla negazione della cittadinanza e alla crisi umanitaria che si sta verificando nel sud-est del Congo

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.