L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Boys: lo spin-off perde due protagonisti

The Boys: lo spin-off perde due protagonisti

Di Marco Triolo

Lo spin-off di The Boys ambientato “nell’unico college d’America per supereroi” ha perso due dei suoi protagonisti. Gli attori Aimee Carrero e Shane Paul McGhie hanno infatti lasciato la serie. I motivi sarebbero principalmente due: da un lato il tempo eccessivamente lungo occorso prima che la serie entrasse in lavorazione. Carrero e McGhie sono stati infatti scritturati la scorsa primavera, ben prima che la serie ricevesse il via libera in settembre.

L’altra ragione sarebbero i grossi cambiamenti apportati al progetto dalle showrunner Michele Fazekas e Tara Butters (Agent Carter), anch’esse annunciate a settembre dopo la fuoriuscita di Craig Rosenberg, produttore esecutivo di The Boys, per divergenze creative. Secondo quanto afferma Deadline, Fazekas e Butters hanno modificato il progetto in maniera sostanziale, e in particolare il personaggio di McGhie è stato completamente stravolto rispetto ai piani iniziali.

Nel frattempo, Carrero è entrata nel cast di The Consultant, un’altra serie Prime Video interpretata anche da Christoph Waltz e Nat Wolff. Apparirà anche in The Offer, la serie Paramount+ sulla realizzazione de Il Padrino.

Entrambi gli attori saranno sostituiti, ma è possibile che McGhie interpreti un altro personaggio nel futuro di The Boys.

Vought Cinematic Universe

Eric Kripke, creatore di The Boys, ha così descritto lo spin-off:

Come Mork & Mindy nacque da Happy Days — una verità folle e reale — il nostro spin-off esisterà nel Vought Cinematic Universe, ma avrà un tono e uno stile tutti suoi. È la nostra versione di una serie universitaria, con un gruppo di Giovani Super affascinanti, complicati e qualche volta mortali. Michele e Tara sono due geni, siamo entusiasti di averle al timone di questa nave, e siamo grati a Sony e Amazon per l’opportunità. Amiamo questo show e non vediamo l’ora che lo vediate. Inoltre, Baywatch Nights era uno spin-off di Baywatch, e aveva i vampiri. Vampiri!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

La serie Netflix con Arnold Schwarzenegger ha trovato un regista 23 Maggio 2022 - 21:45

La serie sarà incentrata su un padre e una figlia che scoprono di lavorare entrambi per la CIA dopo molti anni

Giustizia privata: in arrivo un sequel del film con Gerard Butler 23 Maggio 2022 - 21:15

Il sequel sarà scritto dallo stesso sceneggiatore dell'originale, Kurt Wimmer, e prodotto da Gerard Butler

More than I remember: L’anteprima europea ad Annecy 2022 23 Maggio 2022 - 21:09

La storia di Mugeni porta attenzione alla negazione della cittadinanza e alla crisi umanitaria che si sta verificando nel sud-est del Congo

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.