BAFTA 2022: Il potere del cane vince come miglior film e regia, a Dune cinque premi

BAFTA 2022: Il potere del cane vince come miglior film e regia, a Dune cinque premi

Di Marlen Vazzoler

Presso la Royal Albert Hall, a Londra, si è conclusa l’edizione 2022 dei BAFTA condotta da Rebel Wilson. Il potere del cane è stato incoronato come miglior film dell’anno mentre Belfast come miglior pellicola britannica.

Dune ha ottenuto il maggior numero di statuette: cinque (scenografia, colonna sonora, suono, fotografia, effetti speciali), seguono con due CODA (attore non protagonista, sceneggiatura adattata) e West Side Story (attrice non protagonista, direttore del casting).

Lashana Lynch ha ottenuto il premio per la star emergente, votato dal pubblico:

Ecco un assaggio del monologo iniziale di Rebel dove scherza sull’identità del prossimo James Bond:

In UK la cerimonia viene mandata in onda su BBC One, BBC One HD e BBC iPlayer con un ritardo di due ore.

Ecco la lista dei vincitori:

MIGLIOR FILM

THE POWER OF THE DOG Jane Campion, Iain Canning, Roger Frappier, Tanya Seghatchian, Emile Sherman

MIGLIOR FILM BRITANNICO

BELFAST Kenneth Branagh, Laura Berwick, Becca Kovacik, Tamar Thomas

MIGLIOR DEBUTTO PER UNO SCENEGGIATORE, REGISTA O PRODUTTORE BRITANNICO

THE HARDER THEY FALL Jeymes Samuel (Writer/Director) [also written by Boaz Yakin]

MIGLIOR FILM NON IN LINGUA INGLESE

DRIVE MY CAR Ryûsuke Hamaguchi, Teruhisa Yamamoto

MIGLIOR DOCUMENTARIO

SUMMER OF SOUL (OR, WHEN THE REVOLUTION COULD NOT BE TELEVISED) Ahmir “Questlove” Thompson, David Dinerstein, Robert Fyvolent, Joseph Patel

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

ENCANTO Jared Bush, Byron Howard, Yvett Merino, Clarke Spencer

MIGLIOR REGIA

THE POWER OF THE DOG Jane Campion

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

LICORICE PIZZA Paul Thomas Anderson

MIGLIOR SCENEGGIATURA ADATTATA

CODA Siân Heder

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

JOANNA SCANLAN After Love

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

WILL SMITH King Richard

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

ARIANA DEBOSE West Side Story

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

TROY KOTSUR CODA

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE

DUNE Hans Zimmer

MIGLIOR CASTING

WEST SIDE STORY Cindy Tolan

MIGLIOR FOTOGRAFIA

DUNE Greig Fraser

MIGLIOR MONTAGGIO

NO TIME TO DIE Tom Cross, Elliot Graham

MIGLIOR SCENOGRAFIA

DUNE Patrice Vermette, Zsuzsanna Sipos

MIGLIORI COSTUMI

CRUELLA Jenny Beavan

MIGLIORI TRUCCO E ACCONCIATURE

THE EYES OF TAMMY FAYE Linda Dowds, Stephanie Ingram, Justin Raleigh

MIGLIOR SONORO

DUNE Mac Ruth, Mark Mangini, Doug Hemphill, Theo Green, Ron Bartlett

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

DUNE Brian Connor, Paul Lambert, Tristan Myles, Gerd Nefzer

MIGLIOR CORTO ANIMATO BRITANNICO

DO NOT FEED THE PIGEONS Jordi Morera

MIGLIOR CORTO BRITANNICO

THE BLACK COP Cherish Oteka

EE RISING STAR AWARD (votato dal pubblico)

Lashana Lynch

LEGGI ANCHE

Ammazzati amore mio: Jennifer Lawrence protagonista del film di Lynne Ramsay 12 Aprile 2024 - 22:08

Prima di girare Stone Mattress, Lynne Ramsay potrebbe filmare l'adattamento cinematografico di Ammazzati amore mio con Jennifer Lawrence

Paramount Pictures e Damien Chazelle insieme per un nuovo film 12 Aprile 2024 - 19:38

Paramount Pictures ha ufficialmente confermato la sua collaborazione con Damien Chazelle per la realizzazione del suo prossimo lungometraggio.

Inside Out 2 presentato al CinemaCon, la descrizione dei primi 35 minuti 12 Aprile 2024 - 19:00

Ecco la descrizione dei primi 35 minuti di "Inside Out 2", presentati in anteprima alla CinemaCon di Las Vegas.

Challengers, la recensione di Roberto Recchioni 12 Aprile 2024 - 18:00

Roberto Recchioni ci parla di Challengers, il corrispettivo filmico di un paio di sneaker firmate da Christian Louboutin. Ricercatissimo e pop al tempo stesso.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI