Peacemaker: cosa succede nei titoli di coda dei primi tre episodi?

Peacemaker: cosa succede nei titoli di coda dei primi tre episodi?

Di Filippo Magnifico

Peacemaker, la serie spin-off di The Suicide Squad incentrata sull’omonimo personaggio interpretato da John Cena, ha fatto oggi il suo debutto negli Stati Uniti.
Al momento non esistono dettagli sulla distribuzione nel nostro territorio, anche se James Gunn ha recentemente confermato che è prevista e che arriveranno aggiornamenti molto presto.
Come sappiamo, in ogni episodio della serie ci sarà una scena dopo i titoli di coda, un modo divertente per portare all’estremo quella che ormai è una grande consuetudine dei grandi blockbuster.
E dato che oltreoceano sono già disponibili i primi tre episodi, sappiamo già cosa succede. Ovviamente se non volete rovinarvi la sorpresa vi invitiamo a non proseguire con la lettura, evitando così SPOILER.

Cosa succede nei titoli di coda dei primi tre episodi di Peacemaker

Ebbene, nei titoli di coda dei primi tre episodi NON SUCCEDE ASSOLUTAMENTE NIENTE.
Questo non vuol dire che le scene post-credit non ci siano. Ci sono ma non rivelano dettagli importanti per il futuro della serie o dei prossimi progetti targati DC. Si tratta di scene tagliate dal montaggio finale, divertenti momenti sul set messi lì più che altro per
strappare qualche risata.
Sarà necessario attendere, quindi, per qualcosa di più succoso, che sicuramente arriverà.

Peacemaker

James Gunn, che ha scritto gli otto episodi che compongono la prima stagione, si è occupato della regia di cinque, ad aiutarlo troviamo Jody Hill (Eastbound & Down), Brad Anderson (Titans) e Rosemary Rodriguez (Jessica Jones).

Il cast della serie

Al fianco di John Cena troviamo Chukwudi Iwuji (When They See Us), scelto per il ruolo di Clemson Murn, Lochlyn Munro (Riverdale), scelto per il ruolo di Larry Fitzgibbon, Annie Chang (Shades of Blue), scelto per il ruolo della Detective Sophie Song, e Christopher Heyerdahl (Togo), scelto per il ruolo di Captain Locke.
E stato annunciato l’ingresso di Danielle Brooks, attrice vista nella serie Orange Is the New Black, dove ha interpretato il ruolo di Tasha “Taystee” Jefferson.
La Brooks interpreta il ruolo di Leota Adebayo, con lei anche Steve Agee, che riprende lo stesso ruolo che ha in The Suicide Squad, cioè la guardia del carcere di Belle Reeve, nonché di aiutante di Amanda Waller (Viola Davis).
Con lei anche Robert Patrick nel ruolo di Auggie Smith, Jennifer Holland nel ruolo di Emilia Harcourt, agente dell’NSA, e Freddie Stroma nel ruolo di Vigilante.

Una action adventure comedy

La serie, che sarà composta da otto episodi, è stata definita una “action adventure comedy” che ci permetterà di conoscere meglio Peacemaker, un uomo che crede nella pace a ogni costo, indipendentemente dal numero di persone che dovrà far fuori per ottenerla.

Fonte: ComicBook

LEGGI ANCHE

Thunderbolts, Florence Pugh rivela che le riprese sono iniziate 27 Febbraio 2024 - 9:15

Florence Pugh rivela che le riprese di Thunderbolts sono iniziate, mentre Lewis Pullman non conferma il suo casting.

Detective Conan: The Million Dollar Signpost riceve il più alto numero di sale a livello nazionale per un anime 26 Febbraio 2024 - 21:36

Detective Conan: The Million Dollar Signpost riceverà il più alto numero di sale a livello nazionale per un film animato in Giappone

Ebon Moss-Bachrach parla della Cosa in Fantastic 4 25 Febbraio 2024 - 20:30

Ebon Moss-Bachrach interpreterà Ben Grimm in Fantastic 4, e ora parla del suo casting e di come sarà realizzato il personaggio.

Juno Temple dice che le riprese di Venom 3 sono quasi finite 25 Febbraio 2024 - 15:00

Intervistata durante i SAG Awards, Juno Temple rivela che la lavorazione di Venom 3 è vicina alla conclusione.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI