L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La fiera delle illusioni: Martin Scorsese loda Guillermo del Toro e invita tutti a vedere il film

La fiera delle illusioni: Martin Scorsese loda Guillermo del Toro e invita tutti a vedere il film

Di Marco Triolo

Essere lodati da un regista del calibro di Martin Scorsese deve essere una grande soddisfazione per un collega. La sta sicuramente provando ora Guillermo del Toro, al cui ultimo lavoro, La fiera delle illusioni – Nightmare Alley, Scorsese ha dedicato un appassionato editoriale sul Los Angeles Times. Scorsese definisce il film un noir “più fedele al vero spirito del genere” rispetto ai molti omaggi al genere usciti negli anni. E invita gli spettatori a non perderlo, perché, secondo lui, il regista messicano “merita” il supporto degli appassionati.

Scorsese ha detto di essere uscito dalla visione de La fiera delle illusioni “colpito e commosso”, aggiungendo di trovare “angosciante” il fatto che il grosso del pubblico americano lo abbia snobbato. Forse la ragione, secondo Scorsese, è da ricercarsi nel significato che la parola “noir” ha assunto negli anni:

[…] il termine “noir” è stato usato così spesso in modo ironico che sembra aver preso più il significato di un sapore che altro, e potrebbe spingere chi cerca informazioni sul film nella direzione sbagliata. Potrebbero aspettarci un “pastiche” noir, e ce ne sono stati molti. Ma questo non comincia neppure a rendere giustizia all’adattamento di Guillermo e Kim Morgan.

Prosegue Scorsese:

La maggior parte del film è ambientata negli anni ’30, e sembra prendere il via dall’amarezza e dalla disperazione della depressione. Lo si avverte nelle immagini e nel linguaggio corporeo degli attori. Tutti i personaggi in questo film provano vero dolore, un senso di desolazione spirituale radicato nella vita quotidiana. Non è solamente una questione “di stile” o “visiva”, per quanto stilisticamente il film sia squisito. Riguarda la totale dedizione di Guillermo al materiale […].

[…] il film è più fedele allo spirito che anima il cinema noir di molti “omaggi” che sono stati realizzati negli anni e vengono fatti ancora oggi. Guillermo parla certamente da e al suo tempo, ma lo fa nell’idioma di un tempo lontano, e l’urgenza e disperazione di allora si sovrappongono all’urgenza e disperazione di oggi in un modo alquanto disturbante. È come un campanello d’allarme.

Disturbante, ma inebriante allo stesso tempo. È questo che fa l’arte.

Guillermo del Toro “merita” il nostro supporto

Scorsese conclude il suo appello appassionato chiedendo agli spettatori di “dare una seconda occhiata ravvicinata” al film:

E se avete deciso di saltarlo a pie’ pari, qualunque sia la vostra ragione, per favore ripensateci. In sintesi, quello che sto cercando di dire è che un filmmaker come Guillermo, che ci regala film creati con tanto amore e passione, non ha solo bisogno del nostro supporto: lo merita.

Basato sul romanzo omonimo di William Lindsay Gresham, La fiera delle illusioni – Nightmare Alley arriverà nelle sale italiane il 27 gennaio. QUI l’ultimo trailer italiano.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Echo – Le riprese continuano, ecco il nuovo logo 25 Maggio 2022 - 14:30

La head writer Marion Dayre pubblica una foto dal set di Echo che svela il nuovo logo della serie Marvel per Disney+.

Fabio Rovazzi, Lillo e Michela De Rossi parlano di Con chi viaggi, la nostra intervista 25 Maggio 2022 - 13:30

La nostra Sonia Serafini ha incontrato Fabio Rovazzi, Lillo e Michela De Rossi e ha parlato con loro di Con chi viaggi. La video intervista.

It’s a Jurassic World… ma sarebbe niente senza Jurassic Park 25 Maggio 2022 - 12:45

Sono passati quasi trent'anni, ma il primo Jurassic Park è ancora un gioiello. Ecco come nasce un capolavoro

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.