L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Batman: Ben Affleck fu molto abbattuto dalle pessime reazioni del pubblico al suo casting nel ruolo

Batman: Ben Affleck fu molto abbattuto dalle pessime reazioni del pubblico al suo casting nel ruolo

Di Marco Lucio Papaleo

Oramai è sempre la stessa storia: ogni volta che viene annunciato un nuovo interprete cinematografico per Batman (così come per ogni personaggio iconico che ha necessità di cambiare volto) stormi di fan si lanciano in rant più o meno sensati, ma molto spesso unicamente di pancia. È capitato ogni singola volta, con il Cavaliere Oscuro: l’ultima volta, naturalmente, con Robert Pattinson, rimasto cristallizzato, nella testa di molti, nei panni dell’Edward Cullen di Twilight e, invece, molto convincente nella nuova versione “grunge” di The Batman.

Anche Ben Affleck ha subito questo atteggiamento negativo da parte della fanbase, quando fu annunciato per il ruolo in Batman v Superman:

Mi ha ferito. Meno di quanto avrebbe fatto dieci anni prima. Ma mi ha ferito.

Affleck si sentì martirizzato dalle reazioni del pubblico, arrivando a temere “una f*ttuta petizione” ai suoi danni, di quelle fan petition che negli ultimi anni vengono scatenate in continuazione, per ogni cosa. In un momento della carriera in cui, tra l’altro, stava andando alla grande, dato che aveva appena vinto l’Oscar per Argo.

Che poi, ironicamente, la ragione per cui l’ho fatto [interpretare Batman] è perché volevo farlo per i miei bambini, in particolare mio figlio, qualcosa che avrebbero visto e di cui sarebbero stati fieri.

Il suo Batman, alla fine, è stato molto apprezzato, sicuramente più dei film a cui ha preso parte, che hanno ricevuto recensioni molto variegate. Tra le varie problematiche legate all’interpretare un personaggio così iconico e le proprie personali, Affleck non si è sentito di portare avanti il progetto di The Batman, che doveva non solo interpretare ma anche sceneggiare e dirigere, e poi è diventato tutt’altra cosa. Tuttavia, Affleck tornerà, ora, per un’ultima volta nel ruolo in The Flash, il film con Ezra Miller protagonista.

A proposito di Batman in The Flash:
Ben Affleck ha detto addio a Batman, le sue ultime scene saranno in The Flash

Fonte: Comincbook.com

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Moon Knight – Trailer ufficiale per la serie Marvel con Oscar Isaac, dal 30 marzo su Disney+ 18 Gennaio 2022 - 7:08

In occasione della prima Luna piena del 2022 è stato svelato il trailer ufficiale di Moon Knight, che debutterà il 30 marzo su Disney+.

Boy Kills World: Andrew Koji nel film prodotto con Sam Raimi 17 Gennaio 2022 - 23:15

Andrew Koji (Snake Eyes) reciterà nell'action fantasy Boy Kills World prodotta da Sam Raimi

Lincoln’s Dilemma: su Apple TV+ la docuserie che racconta il viaggio di Lincoln verso l’abolizione della schiavitù 17 Gennaio 2022 - 21:30

Narrato da Jeffrey Wright e con le voci di Bill Camp e Leslie Odom Jr., Lincoln's Dilemma uscirà in tutto il mondo il 18 febbraio.

The Book of Boba Fett: bestiole giganti senza Rancor(e) 13 Gennaio 2022 - 9:21

Storia breve dei Rancor, cucciolosi mostri carnivori di casa sotto la residenza di Jabba the Hutt.

Mother/Android, la recensione: apocalisse al discount 8 Gennaio 2022 - 10:06

La guerra contro le macchine di una ragazza col pancione, nel nuovo film di fantascienza con Chloë Grace Moretz appena sbarcato su Netflix.

The Book of Boba Fett, episodio 2: la storia di quel personaggio dal look molto aggressivo (Spoiler) 6 Gennaio 2022 - 8:44

Le origini (a fumetti) di un certo tipo dall'aria truce visto nel secondo episodio di The Book of Boba Fett.