Tutta la luce che non vediamo: l’esordiente Aria Mia Loberti protagonista della serie Netflix

Tutta la luce che non vediamo: l’esordiente Aria Mia Loberti protagonista della serie Netflix

Di Marco Triolo

Netflix ha trovato la protagonista di Tutta la luce che non vediamo (All the Light We Cannot See), miniserie in quattro parti tratta dal romanzo premio Pulitzer di Anthony Doerr e incentrata sulle vicende di due ragazzi durante la Seconda Guerra Mondiale. Sarà Aria Mia Loberti, esordiente scoperta dopo una ricerca a livello globale.

Loberti sarà Marie-Laure, adolescente parigina che diventa cieca a causa di una malattia degenerativa. Il suo percorso incontrerà quello di Werner, un giovane soldato tedesco con un talento naturale per la riparazione delle radio. Insieme, i due cercheranno di sopravvivere alla devastazione della guerra nella Francia occupata dai nazisti.

La produzione era in cerca di un’attrice cieca o ipovedente, e Loberti, pur non avendo studiato recitazione, ha battuto migliaia di candidate ottenendo il ruolo.

Autori e produttori

Shawn Levy, regista di Free Guy e produttore esecutivo di Stranger Things, dirigerà tutti gli episodi di Tutta la luce che non vediamo, scritti dal creatore di Peaky Blinders Steven Knight. Levy, Dan Levine e Josh Barry di 21 Laps Entertainment saranno produttori esecutivi insieme a Knight.

Shawn Levy ha dichiarato:

Trovare un’attrice che interpretasse l’iconica Marie-Laure – una giovane donna cieca la cui forza più grande è la tenacia della sua speranza e il potere della sua voce attraverso le onde radio durante la guerra – non era una sfida da poco. Abbiamo cercato in tutto il mondo e guardato migliaia di audizioni. Non abbiamo mai pensato che il nostro percorso ci avrebbe portati a qualcuno che non solo non aveva mai recitato, ma non aveva mai fatto provini prima. È stato un momento da mascella a terra quando abbiamo visto per la prima volta Aria Mia Loberti, che è sia una performer naturale che una sostenitrice della parità e della rappresentazione per i disabili. Non vedo l’ora di raccontare questa bellissima storia con lei al centro.

Fonte: Deadline

LEGGI ANCHE

Angouleme 2023: Hajime Isayama: “Potrei disegnare altre 8-16 pagine” 28 Gennaio 2023 - 15:01

L'autore di Attack on Titan ha annunciato al Festival di Angoulême che potrebbe tornare a disegnare, non specificando se si tratta di una nuova opera

Dead Day: Peacock non produrrà la serie dagli autori di The Vampire Diaries 28 Gennaio 2023 - 15:00

La nuova serie dagli autori di The Vampire Diaries, Kevin Williamson e Julie Plec, verrà ora presentata ad altre piattaforme

Tomb Raider, Phoebe Waller-Bridge scriverà la serie per Amazon 28 Gennaio 2023 - 10:00

Phoebe Waller-Bridge scriverà e produrrà per Amazon Studios una serie in live-action tratta da Tomb Raider.

Rabbit Hole: il teaser trailer della serie con Kiefer Sutherland 28 Gennaio 2023 - 9:00

Paramount+ ha diffuso il primo teaser trailer di Rabbit Hole, la nuova serie interpretata da Kiefer Sutherland, in arrivo il prossimo marzo.

The Mandalorian stagione 3, il trailer spiegato a mia nonna 17 Gennaio 2023 - 16:25

Nonna, dai, ti spiego cos'è saltato fuori dal trailer della terza stagione di The Mandalorian e chi è tutta quella gente.

The Last of Us, le differenze tra serie TV e gioco – Episodio 1 16 Gennaio 2023 - 12:29

Quanto sono simili (e quanto diversi) Joel, Ellie e tutti gli altri personaggi di The Last of Us - e le loro storie - rispetto al gioco.

The Last of Us è una serie bellissima (e vi accartoccerà il cuore) – Recensione senza spoiler 10 Gennaio 2023 - 9:01

Sì, l'abbiamo vista già tutta e ci è piaciuta un sacco. Ecco perché dovete assolutamente guardare questa serie HBO.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI