L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Texas Chainsaw Massacre: prime foto e dettagli dal Non aprite quella porta Netflix

Texas Chainsaw Massacre: prime foto e dettagli dal Non aprite quella porta Netflix

Di Marco Triolo

Il 18 febbraio arriverà su Netflix Texas Chainsaw Massacre, un nuovo capitolo della saga di Non aprite quella porta prodotto dal regista de La casa, Fede Álvarez, e dal suo socio Rodo Sayagues (L’uomo nel buio – Man in The Dark). Diretto da David Blue Garcia (Tejano), rappresenta l’ennesimo tentativo di realizzare un sequel diretto del primo, indimenticabile classico di Tobe Hooper. Entertainment Weekly ha pubblicato le prime due foto tratte dal film e qualche dichiarazione dei diretti interessati. Intanto, le foto…

Leatherface è vivo

Álvarez ha spiegato come il nuovo film si ricollegherà all’originale e come riporterà in scena Leatherface:

È praticamente lo stesso personaggio, che è ancora vivo. La nostra idea era che questo tizio fosse sparito dopo tutto quello che aveva fatto. Come fai a catturare un tizio mascherato? Una volta che si è tolto la maschera ed è scappato, sarà molto facile per lui nascondersi da qualche parte. Questa storia si svolgerà molti, molti anni dopo la storia originale. Lui è nascosto da un sacco di tempo, e tenta di fare il bravo. Alcune persone in arrivo nella cittadina in cui vive risveglieranno il gigante.

Il produttore ha aggiunto che il film è pensato per non deludere i fan e ha “la semplicità del primo film”. “Volevamo ideare una premessa semplice con un potente effetto domino”, ha spiegato.

I nuovi protagonisti

Texas Chainsaw Massacre è scritto da Chris Thomas Devlin ed è stato girato in Bulgaria. Le riprese sono iniziate nell’estate del 2020 con il duo di esordienti nord-irlandesi Andy e Ryan Tohill alla regia, prima che Garcia li sostituisse per divergenze creative. Il cast include Sarah Yarkin, Elsie Fisher, Nell Hudson e Jacob Latimore, nei panni di un gruppo di amici che, come da tradizione, fa l’errore di allontanarsi troppo dalla grande città. Mark Burnham interpreta Leatherface.

Elsie Fisher spiega:

Il film […] parla di un gruppo di persone che arriva in questa cittadina e le cose non vanno come si aspettavano. Mescola molti temi importanti della vita reale con temi horror, che è una cosa che mi piace molto.

Álvarez aggiunge:

Penso che il primo film toccasse un nervo scoperto nel modo in cui rappresentava lo scontro culturale tra campagna e città. Negli anni ’70, gli hippie rappresentavano la gioventù cittadina. Stavolta si tratta di hipster millennial da Austin, con spirito imprenditoriale e il sogno di lasciarsi alle spalle la città per tornare alla campagna. Stanno tentando di gentrificare l’America di provincia – e diciamo solo che incontreranno qualche resistenza.

Non un reset completo

A differenza degli ultimi Halloween, comunque, questo film non negherà completamente i sequel di Non aprite quella porta:

Quando dico “sequel diretto”, non intendo che salta tutto. Quando i film lo fanno, a volte sembra un po’ irrispettoso nei confronti degli altri film. Alcuni amano Non aprite quella porta – Parte 2. Mi piacciono molte cose di quel film – è così bizzarro e figlio dei suoi tempi. Ma il resto [della saga] è un disastro, per quanto riguarda il canone. Direi che dipende da voi decidere quando e come gli eventi degli altri film siano accaduti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

New entry nel cast del reboot drammatico di Willy, il principe di Bel Air 22 Gennaio 2022 - 17:00

Nuovi attori entrano nel cast del reboot in chiave drammatica di Willy, il principe di Bel Air, che vede Jabari Banks nei panni di Will.

The Batman – È stata testata anche una versione di 4 ore 22 Gennaio 2022 - 16:00

Il montaggio definitivo di The Batman sfiorerà i 180 minuti, ma pare che ne sia stata testata anche una versione di 4 ore

Hotel Portofino: il trailer della serie con Natascha McElhone, dal 28 febbraio su Sky e NOW 22 Gennaio 2022 - 15:00

Torna l’ex star di Californication e Designated Survivor Natasha McElhone, protagonista di Hotel Portofino, dal 28 febbraio su Sky Serie.

Hit-Monkey – la recensione senza spoiler: la serie TV Marvel più tarantiniana di sempre 21 Gennaio 2022 - 15:21

Arriva la nuova, esagerata serie animata Marvel: sangue, macachi, Giappone, complotti, katana e vendetta. E un migliaio di proiettili (almeno).

Young Rock: l’infanzia e la giovinezza del futuro presidente Dwayne Johnson, raccontate da The Rock 20 Gennaio 2022 - 15:05

Le nostre impressioni su Young Rock, la sitcom (ora su Sky) in cui Dwayne Johnson racconta la sua vita. E il suo futuro da presidente.

Moon Knight: il trailer spiegato a mia nonna 18 Gennaio 2022 - 8:26

Chi è Steven/Marc? E cosa c'entra l'antico Egitto? Guida veloce a Moon Knight, il nuovo super-eroe Marvel in arrivo in TV.