L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man: No Way Home – Cosa dicono le prime recensioni?

Spider-Man: No Way Home – Cosa dicono le prime recensioni?

Di Filippo Magnifico

La stampa estera ha visto Spider-Man: No Way Home e nel web sono comparse le prime recensioni, decisamente positive (sull’aggregatore Rotten Romatoes al momento il film ha un dato di gradimento pari al 100%). Nell’attesa che le anteprime stampa si svolgano anche nel nostro territorio, ecco una raccolta di commenti arrivati nelle ultime ore.

QUI trovate la scena di apertura del film

The Wrap: La componente più da supereroi risiede nell’abilità che il film ha di mettere al centro emozioni e relazioni umane mentre le strutture del tempo e dello spazio si contorcono.

Deadline – Il film di Spider-Man più entusiasmante, sorprendente ed emozionante di sempre.

/Film – Il fan service, anche se realizzato in maniera goffa, non è per forza una cosa brutta. Specialmente quando l’obiettivo tematico è più grade: lottare per l’eredità di Spider-Man.

The Hollywood Reporter – Il meno divertente tra i film di Watts con Holland e per certi versi la cosa è voluta. Ma è decisamente molto meglio del confusionario Spider-Man 3.

IGN – La perfetta armonia tra un cartone da sabato mattina e il dramma profondo che abbiamo iniziato ad aspettarci in opere caratterizzate da questa epica.

Screen – Nel momento in cui trova il suo ritmo, il film corre verso un toccante atto finale che omaggia l’eroismo e il sacrificio che sono sempre stati centrali nella saga di Spider-Man.

The Daily Beast – Il miglior Spider-Man dell’Universo Cinematografico Marvel.

ScreenRant – Una gioia per gli occhi, caratterizzato da azione spettacolare e moltissimo cuore. La storia di un eroe terreno che apre la strada ad un emozionante futuro.

Indiewire – Quando è stata l’ultima volta in cui un terzo capitolo è riuscito sul serio a infondere entusiasmo nel pubblico su quello che riserva il futuro? Potrebbe non esserci una strada verso casa ma la direzione proposta è anche migliore.

The Guardian – Sarebbe stata preferibile una storia meno contorta, costruita sulla volontà di proseguire piuttosto che tornare indietro mossa dal fan service. Ciononostante la sceneggiatura è più coerente di quanto ci si possa aspettare.

Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere è smascherato e non può più separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un Supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa e lo porterà a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man.

Spider-Man No Way Home

Il film riporterà in scena diversi volti noti, tra cui Alfred Molina (Dottor Octopus), Jamie Foxx (Electro) e Willem Dafoe (Norman Osborn/Goblin).
Si è parlato anche del ritorno di Tobey Maguire, Andrew Garfield e Kirsten Dunst e di molti altri, come Jake Gyllenhaal (Quentin Beck/Mysterio), Dane DeHaan (Harry Osborn/Goblin), Thomas Haden Church (Flint Marko/Uomo Sabbia, il personaggio è stato confermato dal trailer ma non l’attore, stessa cosa per Lizard), Charlie Cox (Matt Murdock/Daredevil). Con l’introduzione del Multiverso ogni nome è possibile ma le conferme ufficiali sono sul serio poche al momento.

La produzione

Disney e Sony Pictures hanno ritrovato l’accordo per la condivisione di Spider-Man, quindi il film sarà ambientato nel Marvel Cinematic Universe, come le precedenti avventure con Tom Holland. La produzione sarà curata dai Marvel Studios.

Il cast

Nel cast ritroveremo Tom Holland (Peter Parker / Spider-Man), Marisa Tomei (Zia May), Zendaya (MJ), Jacob Batalon (Ned Leeds), Tony Revolori (Flash Thompson) e presumibilmente anche Angourie Rice (Betty). Benedict Cumberbatch sarà Doctor Strange.

Regia

Dopo Spider-Man: Homecoming e Far From Home, la regia è nuovamente di Jon Watts.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Lasciami entrare: Nick Stahl affiancherà Demián Bichir nella serie 26 Gennaio 2022 - 21:30

La serie Showtime sarà ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film svedese da esso tratto

Peter Von Kant, il nuovo film di François Ozon, in Italia con Academy Two 26 Gennaio 2022 - 21:00

Il nuovo film di François Ozon con protagonisti Denise Ménochet, Isabelle Adjani e Khalil Gharbia, dal titolo Peter Von Kant, arriverà nelle sale italiane grazie ad Academy Two.

Mortal Kombat: il sequel si farà e sarà scritto dallo sceneggiatore di Moon Knight 26 Gennaio 2022 - 20:30

Toccherà a Jeremy Slater, anche autore di The Umbrella Academy, scrivere Mortal Kombat 2, il sequel del film diretto da Simon McQuoid

The Legend of Vox Machina: che cos’è e com’è nata la nuova serie animata fantasy di Amazon 25 Gennaio 2022 - 12:23

Da Critical Role a The Legend of Vox Machina, la storia di una campagna GdR famosissima e del fenomeno che ha generato.

Hit-Monkey – la recensione senza spoiler: la serie TV Marvel più tarantiniana di sempre 21 Gennaio 2022 - 15:21

Arriva la nuova, esagerata serie animata Marvel: sangue, macachi, Giappone, complotti, katana e vendetta. E un migliaio di proiettili (almeno).

Young Rock: l’infanzia e la giovinezza del futuro presidente Dwayne Johnson, raccontate da The Rock 20 Gennaio 2022 - 15:05

Le nostre impressioni su Young Rock, la sitcom (ora su Sky) in cui Dwayne Johnson racconta la sua vita. E il suo futuro da presidente.