Golden Globes: Belfast e Il potere del cane guidano le nomination

Golden Globes: Belfast e Il potere del cane guidano le nomination

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: I Golden Globes 2022 si faranno, ma non in TV: ecco la data

La Hollywood Foreign Press Association (HFPA), nonostante le polemiche scoppiate poco prima della 78a edizione, ha deciso di andare avanti con l’edizione 2022 senza un partner televisivo.

Le nomination della 79ma edizione verranno annunciate dal the Beverly Hilton in California, e potrete seguirle in diretta con noi.

I vincitori verranno rivelati durante la cerimonia di premiazione domenica 9 gennaio 2022. Durante la serata verranno sottolineati gli sforzi filantropici del gruppo, che includono una revisione completa del suo statuto negli ultimi otto mesi e l’attuazione di cambiamenti per affrontare le questioni di diversità, equità e inclusione.

Le novità di quest’anno

Per democratizzare ulteriormente il processo delle candidature dei Globes, quest’anno non erano richieste presentazioni per la considerazione del premio, ma la HFPA ha accolto i talenti che hanno richiesto che il loro contenuto fosse considerato solo per delle categorie specifiche.

HFPA ha introdotto 21 nuovi membri nel gruppo, portando il numero totale a 105 membri.

PREMI PER IL CINEMA

Belfast e The Power of the Dog guidano le nomination (7), seguono con 6 West Side Story, con 5 Don’t Look Up.

Con 4 Licorice Pizza e King Richard, con 3 Being the Ricardos, Dune, Encanto. Infine con 2 con CODA, The Lost Daughter, No Time to Die, Cyrano, Tick, Tick … Boom!.

MIGLIOR FILM DRAMMATICO

  • “Belfast” (Focus Features)
  • “CODA” (Apple)
  • “Dune” (Warner Bros.)
  • “King Richard” (Warner Bros.)
  • “The Power of the Dog” (Netflix)

MIGLIOR FILM COMMEDIA O MUSICALE

  • “Cyrano”
  • “Don’t Look Up” (Netflix)
  • “Licorice Pizza” (MGM/United Artists Releasing)
  • “Tick, Tick … Boom!” (Netflix)
  • “West Side Story” (20th Century Studios)

MIGLIOR REGISTA

  • Kenneth Branagh (“Belfast”)
  • Jane Campion (“The Power of the Dog”)
  • Maggie Gyllenhaal (“The Lost Daughter”)
  • Steven Spielberg (“West Side Story”)
  • Denis Villeneuve (“Dune”)

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM DRAMMATICO

  • Jessica Chastain (“The Eyes of Tammy Faye”)
  • Olivia Colman (“The Lost Daughter”)
  • Nicole Kidman (“Being the Ricardos”)
  • Lady Gaga (“House of Gucci”)
  • Kristen Stewart (“Spencer”)

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM DRAMMATICO

  • Mahershala Ali (“Swan Song”)
  • Javier Bardem (“Being the Ricardos”)
  • Benedict Cumberbatch (“The Power of the Dog”)
  • Will Smith (“King Richard”)
  • Denzel Washington (“The Tragedy of Macbeth”)

MIGLIORE ATTRICE IN UN FILM COMMEDIA O MUSICALE

  • Marion Cotillard (“Annette”)
  • Alana Haim (“Licorice Pizza”)
  • Jennifer Lawrence (“Don’t Look Up”)
  • Emma Stone (“Cruella”)
  • Rachel Zegler (“West Side Story”)

MIGLIOR ATTORE IN UN FILM COMMEDIA O MUSICALE

  • Leonardo DiCaprio (“Don’t Look Up”)
  • Peter Dinklage (“Cyrano”)
  • Andrew Garfield (“Tick, Tick … Boom!”)
  • Cooper Hoffman (“Licorice Pizza”)
  • Anthony Ramos (“In the Heights”)

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

  • “Encanto” (Walt Disney Pictures)
  • “Flee” (Neon)
  • “Luca” (Pixar)
  • “My Sunny Maad”
  • “Raya and the Last Dragon”

MIGLIOR FILM STRANIERO

  • “Compartment No. 6”
  • “Drive My Car”
  • “The Hand of God”
  • “A Hero”
  • “Parallel Mothers”

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

  • Caitríona Balfe (“Belfast”)
  • Ariana DeBose (“West Side Story”)
  • Kirsten Dunst (“The Power of the Dog”)
  • Aunjanue Ellis (“King Richard”)
  • Ruth Negga (“Passing”)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

  • Ben Affleck (“The Tender Bar”)
  • Jamie Dornan (“Belfast”)
  • Ciarán Hinds (“Belfast”)
  • Troy Kotsur (“CODA”)
  • Kodi Smit-McPhee (“The Power of the Dog”)

MIGLIORE SCENEGGIATURA

  • Paul Thomas Anderson — “Licorice Pizza” (MGM/United Artists Releasing)
  • Kenneth Branagh — “Belfast” (Focus Features)
  • Jane Campion — “The Power of the Dog” (Netflix)
  • Adam McKay — “Don’t Look Up” (Netflix)
  • Aaron Sorkin — “Being the Ricardos”

MIGLIORE COLONNA SONORA ORIGINALE

  • “The French Dispatch” (Searchlight Pictures) — Alexandre Desplat
  • “Encanto” (Walt Disney Pictures) — Germaine Franco
  • “The Power of the Dog” (Netflix) — Jonny Greenwood
  • “Parallel Mothers” (Sony Pictures Classic) — Alberto Iglesias
  • “Dune” (Warner Bros.) — Hans Zimmer

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE

  • “Be Alive” from “King Richard” (Warner Bros.) — Beyoncé Knowles-Carter, Dixson
  • “Dos Orugitas” from “Encanto” (Walt Disney Pictures) — Lin-Manuel Miranda
  • “Down to Joy” from “Belfast” (Focus Features) — Van Morrison
  • “Here I Am (Singing My Way Home)” from “Respect” (MGM/United Artists Releasing) — Jamie Alexander Hartman, Jennifer Hudson, Carole King
  • “No Time to Die” from “No Time to Die” (MGM/United Artists Releasing) — Billie Eilish, Finneas O’Connell

PREMI PER LA TELEVISIONE

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA

  • “Lupin”
  • “The Morning Show”
  • “Post”
  • “Squid Game”
  • “Succession”

MIGLIORE ATTRICE IN UNA SERIE DRAMMATICA

  • Uzo Aduba (“In Treatment”)
  • Jennifer Aniston (“The Morning Show”)
  • Christine Baranski (“The Good Fight)
  • Elisabeth Moss (“The Handmaid’s Tale”)
  • Mj Rodriguez (“Pose”)

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE DRAMMATICA

  • Brian Cox (“Succession”)
  • Lee Jung-jae (“Squid Game”)
  • Billy Porter (“Pose”)
  • Jeremy Strong (“Succession”)
  • Omar Sy (“Lupin)

MIGLIOR SERIE COMMEDIA O MUSICALE

  • “The Great” (Hulu)
  • “Hacks” (HBO Max)
  • “Only Murders in the Building” (Hulu)
  • “Reservation Dogs” (FX on Hulu)
  • “Ted Lasso” (Apple TV Plus)

MIGLIORE ATTRICE IN UNA SERIE COMMEDIA O MUSICALE

  • Hannah Einbinder (“Hacks”)
  • Elle Fanning (“The Great”)
  • Issa Rae (“Insecure”)
  • Tracee Ellis Ross (“Black-ish”)
  • Jean Smart (“Hacks”)

MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE COMMEDIA O MUSICALE

  • Anthony Anderson (“Black-ish”)
  • Nicholas Hoult (“The Great”)
  • Steve Martin (“Only Murders in the Building”)
  • Martin Short (“Only Murders in the Building”)
  • Jason Sudeikis (“Ted Lasso”)

MIGLIOR MINISERIE O FILM PER LA TELEVISIONE

  • “Dopesick”
  • “Impeachment: American Crime Story”
  • “Maid” (Netflix)
  • “Mare of Easttown” (HBO)
  • “The Underground Railroad” (Amazon Prime Video)

MIGLIORE ATTRICE IN UNA MINISERIE O FILM PER LA TELEVISIONE

  • Jessica Chastain (“Scenes From a Marriage”)
  • Cynthia Erivo (“Genius: Aretha”)
  • Elizabeth Olsen (“WandaVision“)
  • Margaret Qualley (“Maid”)
  • Kate Winslet (“Mare of Easttown”)

MIGLIOR ATTORE IN UNA MINISERIE O FILM PER LA TELEVISIONE

  • Paul Bettany (“WandaVision”)
  • Oscar Isaac (“Scenes From a Marriage”)
  • Michael Keaton (“Dopesick”)
  • Ewan McGregor (“Halston”)
  • Tahar Rahim (“The Serpent”)

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINISERIE O FILM PER LA TELEVISIONE

  • Jennifer Coolidge (“White Lotus”)
  • Kaitlyn Dever (“Dopesick”)
  • Andie MacDowell (“Maid”)
  • Sarah Snook (“Succession”)
  • Hannah Waddingham (“Ted Lasso”)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE, MINISERIE O FILM PER LA TELEVISIONE

  • Billy Crudup (“The Morning Show”)
  • Kieran Culkin (“Succession”)
  • Mark Duplass (“The Morning Show”)
  • Brett Goldstein (“Ted Lasso”)
  • Oh Yeong-su (“Squid Game”)

LEGGI ANCHE

Mobile Suit Gundam Seed Freedom diventa il film di maggior successo del franchise 4 Marzo 2024 - 23:37

Dopo 38 giorni nelle sale Mobile Suit Gundam Seed Freedom supera Encounters in Space anche con le presenze

In arrivo un horror ispirato alla disastrosa Wonka Experience 4 Marzo 2024 - 18:59

La disastrosa Willy’s Chocolate Experience di Glasgow, in Scozia, ha ispirato un nuovo film horror.

Godzilla Minus One supera i ¥6 miliardi in Giappone 4 Marzo 2024 - 18:31

Oltre a Godzilla Minus One, solo altri tre film live action sono riusciti a infrangere la soglia dei ¥6 miliardi negli ultimi dieci anni

Oscar 2024: i pronostici quest’anno sono veramente tosti 4 Marzo 2024 - 18:30

Tra ipotesi, attese, supposizioni e complottismi, la serata dell’Academy potrebbe regalare più di qualche sorpresa quest’anno.

Dune – Parte Due, cosa e chi dovete ricordare prima di vederlo 27 Febbraio 2024 - 11:57

Un bel ripassino dei protagonisti e delle loro storie, se è passato un po' di tempo da quando avete visto Dune.

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI