Qualcuno vuole resuscitare Blockbuster Video come servizio streaming

Qualcuno vuole resuscitare Blockbuster Video come servizio streaming

Di Marco Triolo

Ah, Blockbuster! Bei tempi, eh? Beh, circa: se preferivate le videocassette allora sì. Io ho abbracciato l’Ultra HD e francamente non mi guarderei più indietro. Resta il fatto che Blockbuster Video è un marchio leggendario, sinonimo di anni ’90, Generazione X, gente vestita larga che noleggia film discutibili a prezzi esorbitanti.

Ora c’è qualcuno che vorrebbe resuscitarlo per un servizio streaming, il che sarebbe allo stesso tempo ironico e azzeccato. Blockbuster DAO, dove DAO sta per Decentralized Autonomous Organization, un’organizzazione che opera sulle Blockchain, sta cercando di raccogliere 5 milioni di dollari per comprare il marchio Blockbuster Video da Dish Network, la compagnia che lo possiede. Negli ultimi anni, Dish ha sfruttato il marchio per produrre t-shirt, puzzle e giochi da tavolo.

Blockbuster DAO ha intenzione di creare una piattaforma streaming rivoluzionaria, in cui la maggior parte delle decisioni verrebbe automatizzata così da eliminare l’errore umano, e gli abbonati avrebbero molto più potere per determinare il futuro della programmazione sul servizio.

Un’offerta troppo bassa?

Il problema è che finora Dish Network si è dimostrata disinteressata a vendere e, certamente, l’offerta di 5 milioni è troppo bassa. Dish ha comprato Blockbuster per 320 milioni di dollari nel 2011 e nel 2014 ha chiuso i trecento negozi di proprietà. Alcuni negozi privati, recanti il marchio Blockbuster Video, sono rimasti aperti ancora per qualche tempo e hanno continuato a pagare Dish per i diritti di utilizzo del marchio. Ma oggi ne resta solamente uno, a Bend, Oregon. Su questo è stato realizzato un documentario, The Last Blockbuster, e Netflix ha annunciato la realizzazione di una sit-com ambientata in una versione fittizia dello stesso, interpretata da Randall Park.

Stando a FX Empire, l’idea di Blockbuster DAO sarebbe quella di “usare una campagna PR per fare pressione su Dish Network affinché venda Blockbuster”. In pratica sperano che questa offerta spinga l’opinione pubblica a intervenire chiedendo a Dish di vendere.

Blockbuster DAO spera di finanziarsi vendendo dei token non fungibili, ma attualmente non è ancora possibile acquistarli.

Fonte: ComicBook.com

LEGGI ANCHE

L’Academy indaga su possibili irregolarità nelle campagne Oscar 28 Gennaio 2023 - 13:00

A quanto pare, l'indagine è partita in risposta ai dubbi su To Leslie e la candidatura a sorpresa di Andrea Riseborough

Fantastic Four: Ryan Gosling nel cast del film Marvel? 28 Gennaio 2023 - 12:00

Ryan Gosling potrebbe interpretare Sentry nel film Marvel Fantastic Four.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, l’inizio di una dinastia nello spot esteso 28 Gennaio 2023 - 11:00

Il nuovo spot esteso di Ant-Man and the Wasp: Quantumania annuncia l'inizio di una nuova dinastia: quella di Kang.

Bussano alla porta: doppio dietro le quinte con M. Night Shyamalan e Dave Bautista 27 Gennaio 2023 - 20:30

Universal Pictures ha pubblicato due featurette ufficiali per Bussano alla porta che ci portano dietro le quinte del film, insieme al regista M. Night Shyamalan e al protagonista Dave Bautista.

The Mandalorian stagione 3, il trailer spiegato a mia nonna 17 Gennaio 2023 - 16:25

Nonna, dai, ti spiego cos'è saltato fuori dal trailer della terza stagione di The Mandalorian e chi è tutta quella gente.

The Last of Us, le differenze tra serie TV e gioco – Episodio 1 16 Gennaio 2023 - 12:29

Quanto sono simili (e quanto diversi) Joel, Ellie e tutti gli altri personaggi di The Last of Us - e le loro storie - rispetto al gioco.

The Last of Us è una serie bellissima (e vi accartoccerà il cuore) – Recensione senza spoiler 10 Gennaio 2023 - 9:01

Sì, l'abbiamo vista già tutta e ci è piaciuta un sacco. Ecco perché dovete assolutamente guardare questa serie HBO.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI