L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Beatles: Get Back, una nuova featurette sul celebre concerto sul tetto

The Beatles: Get Back, una nuova featurette sul celebre concerto sul tetto

Di Marco Triolo

Il 25, 26 e 27 novembre arriveranno su Disney+ le tre parti di The Beatles: Get Back, la docuserie di Peter Jackson che ricostruisce, usando oltre 55 ore di filmati d’epoca, la sofferta registrazione dell’album Let It Be. Abbiamo già visto un trailer, una clip e uno spot del documentario, ma ora è arrivata anche una lunga featurette che esplora i luoghi del film tra ieri e oggi, incluso il tetto degli studi Apple di Saville Row, Londra, dove si tenne il celebre concerto del quartetto…

The Beatles: Get Back è basata su 55 ore di filmati inediti girati durante le sessioni di registrazione, tenutesi dal 2 al 31 gennaio 1969, per la produzione dell’album Let It Be. Questo è l’unico girato della band al lavoro nello studio, nonostante le molte riprese fatte negli anni sessanta. Inizialmente il girato doveva essere usato per uno speciale televisivo, ma alla fine si è trasformato in qualcosa di completamente diverso, concludendosi con la leggendaria esibizione dei Beatles sul tetto degli uffici londinesi della Apple, a Savile Row. L’album è considerato il canto del cigno del gruppo, visto che uscì 18 mesi dopo nel maggio del 1970, diversi mesi dopo la rottura della band.

La sinossi:

Diretta dal regista vincitore di tre premi Oscar® Peter Jackson (la trilogia de Il Signore degli Anelli, They Shall Not Grow Old – Per sempre giovani), The Beatles: Get Back porta il pubblico indietro nel tempo alle sessioni di registrazione della band nel gennaio del 1969, in un momento cruciale della storia della musica. La docuserie mostra il processo creativo dei Beatles durante la scrittura di 14 nuove canzoni in preparazione del loro primo concerto dal vivo dopo oltre due anni.

Di fronte a una scadenza temporale quasi impossibile, i forti legami di amicizia condivisi da John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr vengono messi alla prova. La docuserie è il risultato dello studio di quasi 60 ore di filmati inediti, girati in 21 giorni da Michael Lindsay-Hogg nel 1969, e di più di 150 ore di registrazioni audio mai ascoltate, la maggior parte delle quali sono rimaste conservate in un caveau per oltre mezzo secolo.

Jackson è l’unica persona in 50 anni ad aver avuto accesso a questo tesoro dei Beatles, che oggi è stato magistralmente restaurato. Quello che emerge è un ritratto incredibilmente intimo dei Beatles, che mostra come, anche sotto pressione, potessero ancora contare sulla loro amicizia, il buon umore e il genio creativo. Mentre i piani cambiano e le relazioni sono messe alla prova, vengono composte ed eseguite alcune delle canzoni più iconiche al mondo.

La docuserie presenta, per la prima volta in versione integrale, l’ultima esibizione dal vivo dei Beatles come gruppo, l’indimenticabile concerto sul tetto di Savile Row, a Londra, così come altre canzoni e composizioni classiche incluse negli ultimi due album della band, Abbey Road e Let It Be.

Il cast:

I produttori sono Paul McCartney, Ringo Starr, Yoko Ono Lennon, Olivia Harrison, Peter Jackson, Clare Olssen (They Shall Not Grow Old – Per sempre giovani) e Jonathan Clyde (The Beatles: Eight Days a Week – The Touring Years). I produttori esecutivi sono Jeff Jones (The Beatles: Eight Days a Week – The Touring Years) di Apple Corps e Ken Kamins (trilogia de Lo Hobbit).

Il montaggio è stato curato da Jabez Olssen (Rogue One: A Star Wars Story), Giles Martin (Rocketman) è il supervisore musicale. Michael Hedges (Le avventure di Tintin – Il segreto dell’Unicorno) e Brent Burge (trilogia de Lo Hobbit) sono i tecnici del suono, mentre le musiche sono mixate da Giles Martin e Sam Okell (Yesterday).

Guarda The Beatles: Get Back su Disney+.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Book of Boba Fett: altre nuove immagini dalla serie Disney+ 28 Novembre 2021 - 16:00

Il cacciatore di taglie più amato della saga di Star Wars sta per fare il suo ritorno su Disney+, ecco alcune nuove foto dalla serie

Spider-Man: No Way Home – Nuovi rumor sulla (lunga) durata finale 28 Novembre 2021 - 15:00

Pare proprio che Spider-Man: No Way Home durerà circa 2 ore e mezza, e sarà il film più lungo nella storia del franchise.

Hawkeye: c’è un errore di continuità con The Avengers 28 Novembre 2021 - 14:00

Una svista nella ricostruzione della Battaglia di New York; a notarla è stato un fan su Reddit

Hawkeye, il preambolo è giusto 24 Novembre 2021 - 8:19

Die Hard with a freccia: un John McClane per l'MCU. Due-parole-due (senza spoiler) sui primi due episodi Hawkeye.

Masters of the Universe: Revelation, parte 2 – La recensione no spoiler 23 Novembre 2021 - 9:01

Nel secondo lotto di episodi di Masters of the Universe: Revelation, la lotta per il potere di Grayskull continua. E si fa un po' confusa.

Ghostbusters: storia (breve) della Ecto-1 18 Novembre 2021 - 15:59

Ecto 1, la tumultuosa vita dell'iconica auto degli Acchiappafantasmi. Che per molto tempo non ha avuto neanche un nome.