L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Strappare lungo i bordi – Zerocalcare e i registi spiegano la realizzazione di alcune scene (e parlano dell’accento romano)

Strappare lungo i bordi – Zerocalcare e i registi spiegano la realizzazione di alcune scene (e parlano dell’accento romano)

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Doc Manhattan recensisce Strappare lungo i bordi

Probabilmente conoscete già l’assurda polemica contro l’uso del dialetto romano (o quantomeno dell’accento) in Strappare lungo i bordi, e della risposta di Zerocalcare. Ebbene, Netflix ha pubblicato un video che parla anche di quello… ed è profetico, poiché verosimilmente è stato girato tempo fa, ben prima dell’uscita della serie.

Al centro di questo approfondimento, in realtà, troviamo la spiegazione di come sono state realizzate varie scene, in particolare quelle delle ripetizioni con i ragazzini. Lo stesso Zerocalcare e gli altri registi, Giorgio Scorza e Davide Rosio, ci accompagnano attraverso le inquadrature, svelando molte informazioni dal backstage (interessante, fra l’altro, constatare che alcuni dettagli siano frutto di Scorza e Rosio, non dell’autore principale).

A un certo punto viene fuori il tema del dialetto, e Zerocalcare sostiene di avere solo una lieve cadenza: «Voi non sapete come parlano a Roma!» esclama, sottolineando che la sua parlata è «edulcoratissima» rispetto a quella della Capitale. Una risposta indiretta (e involontaria) alle lamentele degli ultimi giorni.

Troverete il video qui di seguito.

Abbiamo chiesto a Zerocalcare, Giorgio Scorza e Davide Rosio (registi tecnici e produttori) di raccontarci come hanno realizzato la scena delle ripetizioni nel terzo episodio di Strappare lungo i bordi, tra i traumi legati alla maturità e un accento romano che si sente giusto un pochino.

Il video

GUARDA ANCHE:

La nostra intervista a Zerocalcare per Strappare lungo i bordi

24 ore con Zerocalcare nel video di Netflix

La sinossi ufficiale

In un racconto costellato di flashback e aneddoti che spaziano dalla sua infanzia ai giorni nostri, Zerocalcare percorre un viaggio in treno con Sarah e Secco, gli amici di sempre, verso qualcosa di molto difficile da fare. Tutto, dai ricordi sugli anni della scuola alle lamentazioni esistenziali nei confronti della propria incompiutezza, è narrato con la voce di Zerocalcare, che doppia tutti i personaggi, tranne l’armadillo, che ha la voce di Valerio Mastandrea. È con questo stratagemma che ogni capitolo della storia sembra costruire un tassello di un mondo fatto di pochissime certezze e di amicizie incrollabili. E quando nel finale tutti i pezzi saranno al loro posto, il mosaico che avranno costruito sarà una sorpresa per lo spettatore, ma anche per il protagonista.

La produzione

Prodotta da Movimenti Production in collaborazione con BAO Publishing, Strappare lungo i bordi è la prima serie d’animazione di Zerocalcare e sarà ambientata nell’ormai noto universo narrativo dell’autore, dove non mancheranno personaggi cult come Secco, Sarah, l’Amico Cinghiale e l’iconico Armadillo, la cui voce è di Valerio Mastandrea.

Fonte: Netflix Italia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Chucky: la bambola assassina tornerà per una seconda stagione 30 Novembre 2021 - 11:15

USA Network e Syfy hanno rinnovato la serie di Don Mancini ancora prima della conclusione della stagione 1

Ahsoka: Ivanna Sakhno entra nel cast della serie Disney+ 30 Novembre 2021 - 10:30

L'attrice ucraina, vista in Pacific Rim: La rivolta e High Fidelity, interpreterà un personaggio creato per l'occasione

Spider-Man, non ci sono ancora piani ufficiali per una nuova trilogia nel MCU 30 Novembre 2021 - 9:45

Le fonti consultate da THR smentiscono Amy Pascal: non ci sono ancora piani ufficiali per una nuova trilogia di Spider-Man nel MCU.

Hawkeye, il preambolo è giusto 24 Novembre 2021 - 8:19

Die Hard with a freccia: un John McClane per l'MCU. Due-parole-due (senza spoiler) sui primi due episodi Hawkeye.

Masters of the Universe: Revelation, parte 2 – La recensione no spoiler 23 Novembre 2021 - 9:01

Nel secondo lotto di episodi di Masters of the Universe: Revelation, la lotta per il potere di Grayskull continua. E si fa un po' confusa.

Ghostbusters: storia (breve) della Ecto-1 18 Novembre 2021 - 15:59

Ecto 1, la tumultuosa vita dell'iconica auto degli Acchiappafantasmi. Che per molto tempo non ha avuto neanche un nome.