L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Morto il romanziere sudafricano Wilbur Smith

Morto il romanziere sudafricano Wilbur Smith

Di Marco Triolo

Wilbur Smith, il celebre scrittore sudafricano i cui bestseller hanno venduto oltre 140 milioni di copie nel mondo, è morto a 88 anni nella sua casa di Città del Capo. Il sito ufficiale dell’autore ha riportato la notizia con un comunicato, in cui si legge:

L’autore di bestseller globali Wilbur Smith è morto inaspettatamente questo pomeriggio nella sua casa di Città del Capo, dopo una mattina di letture e scrittura con la moglie Niso al suo fianco.

Nato in Zambia nel 1933, ma naturalizzato sudafricano, Wilbur Smith aveva debuttato nel 1964 con il romanzo Il destino del leone, primo capitolo del ciclo sulla famiglia Courtney, che avrebbe portato avanti per molti decenni a venire. Smith era celebre per le saghe letterarie sulla storia del Sudafrica, come quella dei Courtney, appunto, e quella dei Ballantyne. A sedici anni aveva sofferto di poliomielite e da questa esperienza aveva tratto ispirazione per delineare il personaggio di Garrick Courtney, protagonista di diciassette romanzi.

Durante la sua carriera, durata cinquant’anni, Smith ha scritto quarantanove romanzi di avventura diventati bestseller. Oltre alle serie storiche sul Sudafrica, ha scritto romanzi incentrati sull’antico Egitto come Il dio del fiume e Il settimo papiro. Da quest’ultimo fu tratta, negli anni ’90, una miniserie co-prodotta tra USA e Italia con Jeff Fahey, Roy Scheider e Valeria Marini nel cast.

Wilbur Smith e il cinema

Nonostante il suo grande successo di vendite, Wilbur Smith ha flirtato molto poco con il cinema. Ricordiamo in particolare Gold – Il segno del potere e Ci rivedremo all’inferno, entrambi scritti da Smith stesso, interpretati da Roger Moore e diretti da Peter Hunt, montatore della saga di James Bond e regista di Al servizio segreto di Sua Maestà. E inoltre The Kingfish Caper (da Cacciatori di diamanti) e The Last Lion, da lui scritto.

Gli sopravvive l’ultima moglie Mokhiniso Rakhimova, con cui Smith aveva creato The Wilbur and Niso Smith Foundation, che incoraggia i lettori a scrivere romanzi di avventura.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Due nuovi poster grafici con Spidey e Strange 5 Dicembre 2021 - 18:00

Spidey e il Dottor Strange affrontano i supercriminali del multiverso in due poster grafici di Spider-Man: No Way Home.

Brendan Fraser festeggiato sul set di Batgirl per il suo compleanno 5 Dicembre 2021 - 17:00

Un tenero video dal set di Batgirl mostra i registi e la troupe festeggiare Brendan Fraser per il suo compleanno.

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: Guillermo del Toro parla della versione in bianco e nero 5 Dicembre 2021 - 16:00

Il regista ha spiegato di aver girato il film utilizzando la palette di colori con cui si giravano i noir in bianco e nero

Hawkeye, il preambolo è giusto 24 Novembre 2021 - 8:19

Die Hard with a freccia: un John McClane per l'MCU. Due-parole-due (senza spoiler) sui primi due episodi Hawkeye.

Masters of the Universe: Revelation, parte 2 – La recensione no spoiler 23 Novembre 2021 - 9:01

Nel secondo lotto di episodi di Masters of the Universe: Revelation, la lotta per il potere di Grayskull continua. E si fa un po' confusa.

Ghostbusters: storia (breve) della Ecto-1 18 Novembre 2021 - 15:59

Ecto 1, la tumultuosa vita dell'iconica auto degli Acchiappafantasmi. Che per molto tempo non ha avuto neanche un nome.