L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
5 cose che abbiamo imparato dalla conferenza stampa di Home Sweet Home Alone

5 cose che abbiamo imparato dalla conferenza stampa di Home Sweet Home Alone

Di Filippo Magnifico

Tutti conoscono Mamma ho perso l’Aereo, la famosissima commedia con protagonista l’ex bambino prodigio Macaulay Culkin. È uno dei film di Natale per eccellenza e ha segnato intere generazioni di spettatori.
Ma c’è una nuova generazione pronta ad avere il suo classico nuovo di zecca. A partire dal 12 novembre sarà infatti disponibile su Disney+ Home Sweet Home Alone, reboot (ma certi versi anche sequel) che vede nel cast Archie Yates, giovane attore visto in Jojo Rabbit di Taika Waititi.
Yates interpreta Max Mercer, un ragazzo dispettoso e pieno di risorse che è stato lasciato a casa mentre la sua famiglia è in Giappone per le vacanze. Così, quando una coppia sposata che cerca di recuperare un cimelio dal valore inestimabile mette gli occhi sulla casa della famiglia Mercer, tocca a lui proteggerla dagli intrusi… e farà di tutto per tenerli fuori.

Il trailer

Abbiamo avuto il piacere di partecipare alla conferenza stampa del film, che ha visto la partecipazione del piccolo protagonista e del resto del cast, nello specifico Aisling Bea (Carol), Ellie Kemper (Pam), Rob Delaney (Jeff) e Ally Maki (Mei). Un incontro (virtuale) che ci ha permesso di conoscere alcuni interessanti dettagli su Home Sweet Home Alone.

Per il piccolo Archie Yates il film originale è un cult

Come abbiamo detto all’inizio di questo articolo, Mamma ho perso l’Aereo è un vero e proprio cult, non stupisce, quindi, che lo stesso Archie Yates sia un grande fan. Il giovane attore ha confermato di vederlo ogni Natale.
Lavorare con Devin Ratray, il Buzz McCallister del film originale che qui ha piccolo ruolo, è stato quindi un vero e proprio onore:

Ho lavorato un giorno con Buzz ed è stato grandioso. Per me era come guardare un Dio.

Ellie Kemper e Rob Delaney hanno girato gran parte delle scene pericolose

Ellie Kemper e Rob Delaney interpretato i due “villain” del film. Villain per modo di dire, dato che non ci sono veri cattivi in questa storia. Ma proprio come Joe Pesci e Daniel Stern nel film originale, sono vittima delle trappole di Max. A proposito di quelle scene, i due hanno confermato di averle girate in gran parte in prima persona, senza l’aiuto di controfigure. Come dichiarato da Rob Delaney:

Ci siamo sottoposti ad un duro allenamento prima di iniziare le riprese e abbiamo eseguito la maggior parte degli stunt, anche se altri sono stati fatti da controfigure. È stata una cosa completamente nuova per me, ho imparato molto. È stato divertente ma anche spaventoso.

Dello stesso parere anche Ellie Kemper, che ha aggiunto:

Non avevo mai fatto niente del genere.

Durante le riprese Rob Delaney ha considerato Max il vero malvagio

Come abbiamo già detto, in questa storia non ci sono dei veri cattivi e per quanto spinti a compiere un’azione illegale, i personaggi di Ellie Kemper e Rob Delaney non sono sul serio malvagi. Come confermato dalla Kemper:

La nostra missione è ispirata dal bene, vogliamo salvare la nostra famiglia.

Proprio per questo durante le riprese Rob Delaney ha considerato Max il vero cattivo. Del resto le sue trappole sono molto pericolose, proprio come quelle del film originale…

Quando guardi il film ti accorgi che non ci sono dei veri e propri antagonisti, ma durante le riprese ho pensato che fosse lui il mio nemico.

Il souvenir che Ellie Kemper ha preso dal set? Carta igienica!

Capita spesso che gli attori “rubino” qualcosa dal set di un film, da conservare come ricordo. Da questo punto di vista Ellie Kemper si è dimostrata particolarmente fantasiosa. Anche a causa dei lockdown causati dal Covid-19…

Quando abbiamo fermato la produzione a causa del COVID, il 13 marzo 2020, ho preso un sacco di carta igienica. L’ho fatto perché ne avevamo a palate.

Archie Yates ha idee molto chiare sul suo futuro

Cosa farà Archie Yates dopo Home Sweet Home Alone? Beh, sarà anche giovane, ma ha le idee molto chiare…

Al momento ho recitato solo in commedie. La commedia è uno dei miei generi preferiti, ma per quanto mi faccia piacere ho capito che crescendo posso fare molto altro. Voglio esplorare nuovi generi, come il dramma. Voglio anche diventare regista, recentemente ho iniziato a scrivere una sceneggiatura, si tratta di una commedia action.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Spider-Man: No Way Home – Due nuovi poster grafici con Spidey e Strange 5 Dicembre 2021 - 18:00

Spidey e il Dottor Strange affrontano i supercriminali del multiverso in due poster grafici di Spider-Man: No Way Home.

Brendan Fraser festeggiato sul set di Batgirl per il suo compleanno 5 Dicembre 2021 - 17:00

Un tenero video dal set di Batgirl mostra i registi e la troupe festeggiare Brendan Fraser per il suo compleanno.

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley: Guillermo del Toro parla della versione in bianco e nero 5 Dicembre 2021 - 16:00

Il regista ha spiegato di aver girato il film utilizzando la palette di colori con cui si giravano i noir in bianco e nero

Hawkeye, il preambolo è giusto 24 Novembre 2021 - 8:19

Die Hard with a freccia: un John McClane per l'MCU. Due-parole-due (senza spoiler) sui primi due episodi Hawkeye.

Masters of the Universe: Revelation, parte 2 – La recensione no spoiler 23 Novembre 2021 - 9:01

Nel secondo lotto di episodi di Masters of the Universe: Revelation, la lotta per il potere di Grayskull continua. E si fa un po' confusa.

Ghostbusters: storia (breve) della Ecto-1 18 Novembre 2021 - 15:59

Ecto 1, la tumultuosa vita dell'iconica auto degli Acchiappafantasmi. Che per molto tempo non ha avuto neanche un nome.