L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Son: Anthony Hopkins torna a collaborare con il regista di The Father

The Son: Anthony Hopkins torna a collaborare con il regista di The Father

Di Marco Triolo

Dopo aver vinto un Oscar per il suo ruolo in The Father (il più anziano vincitore della statuetta al miglior attore protagonista), Anthony Hopkins è tornato a collaborare con il regista Florian Zeller per The Son, l’atteso sequel “tematico” di The Father.

Hopkins affianca Vanessa KirbyHugh Jackman e Laura Dern già annunciati. Insieme a loro vedremo l’attore australiano emergente Zen McGrath. Le riprese si sono già svolte a Londra. The Son sarà ancora una volta tratto da una play dello stesso regista, che Zeller ha adattato di nuovo insieme a Christopher Hampton. I due hanno vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale con The Father

Zeller ha dichiarato:

Dopo il nostro percorso in The Father, non avrei potuto fare un altro film senza Anthony. È stato il primo a leggere la sceneggiatura di The Son, dato che uno dei suoi personaggi era scritto appositamente per lui. Averlo al nostro fianco nel raccontare questa nuova storia è stato un onore, una profonda gioia e molto emozionante.

A proposito di McGrath, ha aggiunto di aver cercato “un volto inaspettato” per il ruolo:

Dopo una ricerca globale, ho trovato Zen e sono rimasto immediatamente colpito dalla sua intensità e il suo potere emozionale.

La trama di The Son

The Son sarà incentrato su Peter (Jackman) e la sua nuova partner Emma (Kirby). I due hanno appena avuto un figlio e hanno una vita impegnata, ma tutti i loro piani vengono scardinati quando l’ex moglie di Peter, Kate (Dern), si presenta con il loro figlio adolescente, Nicholas. Il ragazzo è problematico, distante e rabbioso, e da mesi marina la scuola. Peter cerca di essere per lui un padre migliore, ma il peso della condizione di Nicholas spinge la famiglia in una direzione pericolosa.

I produttori

The Son sarà prodotto da Iain Canning ed Emile Sherman (Il discorso del re), da Joanna Laurie di See-Saw Films, Christophe Spadone (The Father) e Zeller stesso. Film4 co-finanzierà il progetto. Le riprese partiranno nelle prossime settimane.

Fonte: The Hollywood Reporter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

John Cena per il regista di Taken nell’action-comedy Freelance 22 Ottobre 2021 - 21:00

Cena sarà un ex soldato delle forze speciali in fuga nella giungla insieme a una giornalista e a un dittatore

Peter Scolari è morto, aveva interpretato il ruolo di Tad Horvath in Girls 22 Ottobre 2021 - 20:23

L’attore Peter Scolari è morto. Aveva 66 anni e da tempo era malato di cancro.

Alec Baldwin rompe il silenzio sulla morte di Halyna Hutchins 22 Ottobre 2021 - 20:15

Il giorno dopo il tragico incidente sul set del western Rust, Alec Baldwin ha finalmente rilasciato una dichiarazione

Uncharted e le vite di Nathan Drake: spiegone veloce per chi non è un videogiocatore 21 Ottobre 2021 - 16:12

(O lo è, ma non ha mai avuto una console Sony in casa negli ultimi 15 anni)

Venom 2, e ora? (sì, parliamo del finale e di quello che comporta) – SPOILER 15 Ottobre 2021 - 11:55

Gli scenari che si aprono per quello che succede nel finale del secondo film di Venom.

Masters of the Universe Revelation parte 2: ecco da dove salta fuori quell’He-Man barbarico 13 Ottobre 2021 - 15:16

Le origini dell'He-Man barbaro (che c'è sempre stato) e il suo ruolo nei nuovi episodi di Masters of the Universe: Revelation.