Lucca Comics: In caso di flussi elevati gli ingressi alle zone a rischio potrebbero essere bloccati

Lucca Comics: In caso di flussi elevati gli ingressi alle zone a rischio potrebbero essere bloccati

Di Marlen Vazzoler

Nelle prime due settimane di ottobre, la Commissione provinciale di vigilanza per gli eventi di pubblico spettacolo si riunirà nuovamente per parlare di Lucca Comics & Games.

Il prefetto, la questura, i carabinieri, i vigili del fuoco, la protezione civile, il comune, la provincia e Lucca Crea dovranno decidere le misure di security (i servizi d’ordine) e di safety (misure strutturali sull’area dell’evento: dalla capienza alle vie di accesso e deflusso e i corridoi per i soccorsi). Inoltre dovranno definire i controlli alle porte della città e il piano parcheggi.

Il presidente di Lucca Crea Francesca Fazzi ha spiegato al Tirreno:

“Noi siamo responsabili di quel che succede nelle aree per cui serve il biglietto. Abbiamo già una società incaricata di fare i controlli. Detto questo, è chiaro che collaboriamo con gli enti preposti anche per ciò che concerne tutto il resto, dall’ordine pubblico alla viabilità. Stiamo predisponendo una segnaletica molto articolata per indicare più percorsi di collegamento tra le varie aree del festival”.

Le misure prese dal Festival: 20mila biglietti giornalieri e riduzione di circa il 70% degli spazi pubblici utilizzati solitamente della manifestazione, dovrebbero aiutare ed evitare il rischio di assembramenti.

Senza biglietto

Ma quanti saranno i visitatori senza biglietto che si presenteranno nei quattro giorni della manifestazione? Continua Fazzi:

“I visitatori senza biglietto? È una questione che si pone e la rapidità con cui sono andati esauriti i biglietti conferma che c’è grande attesa.

Come abbiamo già detto e come continueremo a ripetere, a causa della situazione pandemica quest’anno non ci saranno eventi fruibili per chi è senza biglietto. Niente stand, niente sfilate, niente concerti. Di fatto chi non ha il tagliando non vedrà niente di questi Comics”.

Nel frattempo le autorità stanno monitorando la situazione. Se nei giorni che precedono l’evento, il rischio di un arrivo in massa di persone senza biglietto si farà concreto, verranno prese le opportune misure.

In caso di flussi elevati gli accessi a zone a rischio: come piazza Napoleone, via Veneto, piazza San Michele, verranno bloccati.

Fonte Il Tirreno

LEGGI ANCHE

Irene Cara è morta a 63 anni, aveva cantato Fame e Flashdance 27 Novembre 2022 - 9:16

L'attrice cantante Irene Cara è morta ieri a 63 anni nella sua casa in Florida, la causa della morte è ancora sconosciuta

Disney: Bob Chapek verrà sostituito da Bob Iger con effetto immediato 21 Novembre 2022 - 8:54

Bob Iger tornerà alla Walt Disney Company come amministratore delegato con effetto immediato al posto di Bob Chapek

Kevin Spacey incriminato per altri sette casi di violenze sessuali nel Regno Unito 16 Novembre 2022 - 19:30

L'attore è stato incriminato per diverse aggressioni sessuali su un uomo tra il 2001 e il 2004

Denise Richards e il marito aggrediti a colpi di arma da fuoco nel traffico 16 Novembre 2022 - 12:30

Denise Richards e il marito Aaron Phypers si stavano dirigendo verso uno studio, quando un uomo ha sparato nella loro direzione

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il trailer spiegato a mia nonna 25 Ottobre 2022 - 14:45

Kang, il regno quantico e un altro bel casino cosmico causato da giovani che non sanno tenere le mani a posto, pare.

Boris 4, la recensione (senza spoiler) dei primi due episodi 24 Ottobre 2022 - 20:00

"L'algoritmo non deve neanche troppo rompere il c*zzo"

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI