L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Simu Liu: Tornano a galla delle vecchie dichiarazioni su Reddit

Simu Liu: Tornano a galla delle vecchie dichiarazioni su Reddit

Di Marlen Vazzoler

In queste ore stanno girando su Twitter alcuni screenshot di un vecchio account su Reddit, u/nippedinthebud, non più online, appartenente a Simu Liu il protagonista di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli.

Qui potete vedere un altro thread con degli screenshot di u/nippedinthebud

Le prove che si tratta del suo account

La maggior parte dei suoi post sono dei subreddit sul NBA subreddit, e negli ultimi anni ha postato nel subreddit di Kim’s Convenience per interagire con i fan. Il suo ultimo commento risale all’8 luglio 2019, 12 giorni prima dell’annuncio del suo casting come Shang-Chi nella Hall H del San Diego Comic-Con.

Sebbene l’account u/nippedinthebud sia stato cancellato su Reddit, tutti i suoi post archiviati tra il 2013 e il 2019 sono disponibili tramite uno strumento di GitHub che permette di archiviare i post di Reddit anche dagli account cancellati.

Incel e MRA

Alcuni screenshot sono stati presi dal subreddit r/aznidentity. Negli anni è diventato noto per aver avuto degli atteggiamenti contro i Neri, e per essere legato al movimento Men’s Right Asians (MRA) i cui componenti sono famosi per essere profondamente maschilisti, anche in modo molto aggressivo, nei confronti delle donne API (Asian and Pacific Islander).

Ma tra i commenti di Simu non troviamo nulla contro l’odio verso le donne di colore, o le donne che non escono con gli asiatici, o contro le donne in generale, ovvero tipici commenti incel.

Quando Simu postava r/aznidentity, nel 2016, il sub non era conosciuto come un subreddit incel. Era un subreddit per asiatici, plurale. Non uomini asiatici. L’attore ci era arrivato per dei commenti su Kim’s Convenience.

Il contesto

C’è chi ha fatto notare che le risposte assumono un altro significato quando leggiamo la domanda o il commento a cui si riferiscono:

Ecco i post in cui si scaglia contro dei razzisti:

Per quanto riguarda il post sulla pedofilia, Liu sta rispondendo al sub r/worldnews in merito alla notizia di un programma tedesco per dare supporto terapeutico a chi si identifica come pedofilo. Nel commento che potete leggere qui sotto, Liu rivela di essere un attore canadese e offre la sua opinione in base al materiale che ha trovato durante la sua ricerca per un ruolo, riferendosi spesso a questo articolo.

“Come parte della mia ricerca ho scoperto che queste persone non hanno letteralmente nessun posto a cui rivolgersi, anche i pedofili non molesti. Non possono cercare un trattamento nella maggior parte del mondo [sic] perché il terapeuta o lo psichiatra sarebbero legalmente tenuti a segnalare qualsiasi individuo che sospettano possa costituire una minaccia per i minori”.

Ha poi risposto a un commento che rideva del suo disclaimer:

“Ho solo pensato che dovevo essere completamente chiaro – nel dire “Ho fatto una tonnellata di ricerche per questo personaggio pedofilo che dovevo interpretare” senza contestualizzare potrebbe essere disastroso“.

Ecco uno screenshot del suo post:

L’attore prova a paragonare la Cognitive behavioral therapy e la Sex drive reduction alle terapie di conversione dei gay, visto che quest’ultime si sono rivelate inutili, fornendo spunti interessanti. Non è altrettanto bravo a imbastire una conversazione, anzi tutt’altro, quando fa il paragone generalizzato tra pedofili e gay.

La polemica nel 2019

Nel 2019 il post era emerso su Twitter, pochi mesi prima dell’ultimo commento con l’account: u/nippedinthebud.

Liu aveva commentato:

Aggiungendo:

“DISCLAIMER: Se andate abbastanza indietro, sono sicuro che troverete una versione più immatura di me che ha ceduto alla rabbia e all’odio. Questo non fa di me un ipocrita; fa di me un essere umano. Le mentalità si evolvono. Ci trasformiamo e cresciamo. E voglio che tutti noi cresciamo nel modo giusto.”

Ieri ha poi risposto a un post poi cancellato:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ryan Gosling sarà Ken nel film di Barbie con Margot Robbie 23 Ottobre 2021 - 0:31

Margot Robbie sarà la protagonista di Barbie e al suo fianco ci sarà Ryan Gosling nel ruolo di Ken.

John Cena per il regista di Taken nell’action-comedy Freelance 22 Ottobre 2021 - 21:00

Cena sarà un ex soldato delle forze speciali in fuga nella giungla insieme a una giornalista e a un dittatore

Peter Scolari è morto, aveva interpretato il ruolo di Tad Horvath in Girls 22 Ottobre 2021 - 20:23

L’attore Peter Scolari è morto. Aveva 66 anni e da tempo era malato di cancro.

Uncharted e le vite di Nathan Drake: spiegone veloce per chi non è un videogiocatore 21 Ottobre 2021 - 16:12

(O lo è, ma non ha mai avuto una console Sony in casa negli ultimi 15 anni)

Venom 2, e ora? (sì, parliamo del finale e di quello che comporta) – SPOILER 15 Ottobre 2021 - 11:55

Gli scenari che si aprono per quello che succede nel finale del secondo film di Venom.

Masters of the Universe Revelation parte 2: ecco da dove salta fuori quell’He-Man barbarico 13 Ottobre 2021 - 15:16

Le origini dell'He-Man barbaro (che c'è sempre stato) e il suo ruolo nei nuovi episodi di Masters of the Universe: Revelation.