L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Rebuild of Evangelion: Dove Eravamo Rimasti?

Rebuild of Evangelion: Dove Eravamo Rimasti?

Di Andrea Suatoni

Sono passati ben 14 anni dall’arrivo del primo film della tetralogia Rebuild of Evangelion: con Evangelion: 1.0 You Are (Not) Alone la serie cult Neon Genesis Evangelion tentava di rivivere una nuova giovinezza, sfruttando le ultime tecnologie dell’animazione e raccontando una versione più moderna (e per alcuni versi differente) della storia che gli appassionati già conoscevano.

Poco meno di due anni dopo arrivò anche il sequel, Evangelion: 2.0 You Can (Not) Advance e poi verso la fine del 2012 il terzo film Evangelion: 3.0 You Can (Not) Redo. I 3 film sono intesi come una sorta di riscrittura dei fatti avvenuti nella serie animata del 1995, con l’aggiunta di alcuni nuovi personaggi e con notevoli differenze (soprattutto nel film del 2012).
Il quarto film della tetralogia, Evangelion: 3.0+1.0 Thrice Upon a Time, sembrerebbe volersi staccare ancor di più dalle vecchie storyline, per scrivere un finale completamente inedito: la pellicola, distribuita in Giappone lo scorso 8 Marzo, arriverà in Italia a partire da domani 13 Agosto grazie ad Amazon Prime Video (in una versione leggermente diversa dall’originale).

DOVE ERAVAMO RIMASTI

EVANGELION: 1.0 YOU ARE (NOT) ALONE

Il primo film di Rebuild of Evangelion ripercorre grossomodo i primi 6 episodi della serie animata del 1995.
La storia inizia nel 2015, 15 anni dopo un cataclisma semi-apocalittico noto come Second Impact: da allora delle misteriose creature denominate “angeli” sembrano aver dichiarato guerra all’umanità, con le Nazioni Unite e l’agenzia speciale NERV in prima linea a combatterli.
Shinji Ikari, un quattordicenne che conosce a malapena suo padre (Gendo Ikari, comandante supremo della NERV), viene convocato nella città di Neo Tokyo-3 da quest’ultimo: mentre si trova in viaggio finisce però nel fuoco incrociato della battaglia fra l’esercito delle Nazioni Unite e il quarto angelo, venendo soccorso da Misato Katsuragi, capitano della NERV.

Al cospetto del padre, riceve l’ordine di pilotare un mecha umanoide gigantesco, l’Eva-01, in sostituzione di Rei Ayanami, pilota gravemente ferita a seguito di un incidente: succube della figura di Gendo, Shinji accetta, ma viene sconfitto dal nemico finché l’Eva-01, come fosse senziente, entra in stato di “berserk” e sconfigge in maniera autonoma (e piuttosto efferata) l’angelo.
Costretto ad una enorme pressione psicologica, il ragazzo ingaggia tempo dopo una seconda lotta con un altro angelo, il quinto, riuscendo nel contempo a stringere amicizia con Toji e Kensuke, due ragazzi conosciuti nella nuova scuola che salva grazie all’Eva. Il ragazzo tenta di creare un rapporto anche con Rei, l’altra pilota di Evangelion, ma quest’ultima gli riserva un atteggiamento freddo e distaccato (come del resto a chiunque altro, Gendo escluso).

Un nuovo angelo, il sesto, attacca Neo Tokyo-3 e viene di nuovo fronteggiato da Shinji (che viene nuovamente sconfitto) e dal suo Eva-01. Mentre l’angelo inizia a scavare nel terreno per raggiungere la base della NERV nel sottosuolo della città, Shinji scopre da Misato l’obiettivo dei nemici: la NERV tiene prigioniero il secondo angelo, Lilith, in grado di scatenare un Third Impact con conseguenze catastrofiche per l’umanità intera se raggiunta da uno degli altri angeli.

Shinji riprende l’assalto al sesto angelo, insieme a Rei a bordo dell’unità Eva-00; durante la battaglia la ragazza protegge con l’Eva-00 l’unità di Shinji per permettergli di assestare il colpo decisivo al nemico, finendo quasi uccisa. Aiutata da uno Shinji in lacrime al termine della battaglia, i due sembrano iniziare a stringere un legame.

Nel frattempo, sulla Luna, facciamo la conoscenza di una società segreta chiamata SEELE e di un ragazzo di nome Kaworu Nagisa, che si sveglia da una sorta di bara e (senza bisogno di alcuna tuta spaziale) afferma di non vedere l’ora di incontrare Shinji.

EVANGELION: 2.0 YOU CAN (NOT) ADVANCE

All’inizio del secondo film conosciamo un nuovo personaggio inedito: si tratta di Mari Illustrious Makinami, pilota dell’unità provvisoria Eva-05 che si scontra con il terzo angelo (fuggito da una base artica) sconfiggendolo al costo della distruzione del mecha, per poi dirigersi alla volta di Neo Tokyo-3.

Di ritorno insieme al padre Gendo dalla tomba della madre Yui, morta molti anni prima, Shinji assiste alla battaglia fra Asuka Soryu Langley, una quarta pilota a bordo dell’unità Eva-02, ed il settimo angelo, del quale la ragazza si libera abbastanza facilmente.

Successivamente, viene introdotto anche Ryoji Kaji, vecchio compagno di Misato, che consegna a Gendo la misteriosa “Chiave di Nabucodonosor“. Sulla Luna, in un base segreta della NERV, Toji osserva l’Eva Mark.6, una speciale unità destinata ad essere pilotata da Kaworu.

Sulla Terra, gli sforzi combinati di Rei, Shinji e Asuka portano alla vittoria contro l’ottavo angelo, grazie ad un improvvisato piano di Misato. Una nuova unità, l’Eva-03, viene portata alla NERV per effettuare un collaudo; Asuka è la pilota designata, ma nel momento in cui l’unità viene attivata un angelo nascosto al suo interno se ne impossessa. Shinji affronta l’Eva-03 con l’Eva-01, ma esita a combatterlo direttamente per evitare di ferire il pilota all’interno: Gendo decide quindi di attivare il Dummy System, ovvero un sistema di berserk dell’Eva-01 che consente al mecha di lottare contro il nemico autonomamente (come già lo 01 si era rivelato capace di fare in passato). La lotta fra lo 01 e lo 03 è incredibilmente cruenta, ed in seguito ad essa Shinji decide di lasciare la NERV.

Il decimo angelo attacca, e mentre Asuka si riprende dalle gravissime ferite Mari prende il suo posto a bordo dell’Eva-02. Anche Rei si unisce alla lotta con l’Eva-00, ma finisce per essere consumata ed assorbita insieme all’unità dal corpo dell’angelo. Assistendo al destino di Rei, Shinji si precipita alla NERV deciso a pilotare l’unità 01 in soccorso dell’amica: la lotta porta l’Eva-01 a terminare le proprie riserve di energia, ed il mecha si spegne. La rabbia di Shinji al pensiero di aver perso Rei riesce però in qualche modo ad attivare una sorta di controllata modalità berserk dell’unità, che il ragazzo sfrutta per arrivare al nucleo dell’angelo riuscendo a salvarla. Il decimo angelo esplode e viene quindi assorbito dall’Eva-01, che arriva a trascendere i propri limiti fisici evolvendosi in una creatura “divina”: in maniera del tutto inaspettata sta per verificarsi il temutissimo Third Impact, ma Kaworu, a bordo del Mark.06, riesce a salvare apparentemente la situazione.

EVANGELION: 3.0 YOU CAN (NOT) REDO

14 anni dopo il “Near Third Impact”, Asuka a bordo dell’Eva-02 e Mari a bordo dell’Eva-08 recuperano nell’orbita terrestre un sarcofago che contiene l’unità 01, nel quale Shinji si è disciolto; l’Eva-01 si riattiva inaspettatamente per difendere Asuka da un attacco nemico.

Shinji, che ha ancora l’aspetto di un 14enne così come Asuka e Mari (probabilmente una inaspettata conseguenza del loro essere piloti di Eva), viene freddamente interrogato da una invecchiata Misato, ora a capo della WILLE (un’organizzazione che si oppone alla NERV), e viene messo in guardia dal pilotare di nuovo un Eva pena la sua eliminazione; Ritsuko, un’altra vecchia conoscenza della NERV, gli comunica infatti che il collare che la WILLE ha messo attorno al suo collo contiene una bomba.
La nave volante Wunder su cui la WILLE si muove viene intercettata da un Evangelion ostile, l’unità Mark.09, guidata da Rei: Shinji, rapito dalla voce della ragazza, fugge da Misato (che all’ultimo momento esita ad innescare la bomba al collo di Shinji) e gli altri insieme a lei.

Tornato alla NERV, Shinji fa finalmente la conoscenza di Kaworu, con il quale lega immediatamente, ma scopre che Rei invece non ha alcun ricordo di lui e sembra essere tornata la bambola senz’anima di un tempo. Kaworu mostra all’amico le catastrofiche conseguenze del Near Third Impact (che lui chiama semplicemente Third Impact), causata dal “risveglio” dell’unità 01; i due incontrano poi Kozo Fuyutsuki, anziano braccio destro di Gendo.
Fuyutsuki rivela a Shinji che sua madre Yui era stata scelta come pilota dell’Eva-01, ma durante un test la donna era stata in qualche modo inglobata dal mecha, fondendosi con esso e divenendo parte del suo sistema di controllo. Rei è invece un clone di sua madre: la “nuova” Rei che Shinji ha incontrato non lo ricorda perché si tratta di una creatura diversa, clonata in sostituzione dell’altra (data per scomparsa, forse anche lei disciolta nell’unità 01).

evangelion-004

Kaworu, che simbolicamente toglie la bomba dal collo di Shinji e la mette attorno al proprio, convince il ragazzo che per riportare gli eventi ad uno stato precedente il Third Impact è necessario recarsi al cospetto di Lilith: i due insieme salgono a bordo dell’Eva-13, e si incamminano insieme a Rei (a bordo del Mark.09).
Le due unità vengono però intercettate da Mari ed Asuka, e durante la battaglia Shinji risveglia il dodicesimo angelo sigillato nel corpo di Lilith (mentre è ancora ignota l’identità dell’undicesimo angelo), ovvero l’unità Mark.06: a questo punto Kaworu rivela di essere il primo angelo, “declassato” ora a tredicesimo e veicolo del Fourth Impact, obiettivo di Gendo e della SEELE (i cui membri vengono nel frattempo tutti assassinati da Fuyutsuki).

Anche la Wunder si unisce alla battaglia, e nel tentativo di evitare un Fourth Impact la WILLE attiva la bomba uccidendo Kaworu, riuscendo quindi nell’intento. Nel finale del film, lasciamo Asuka, la “nuova” Rei e Shinji finalmente riuniti, che a piedi si incamminano verso le rovine di Tokyo-3.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Muppets Haunted Mansion: il trailer dello speciale Halloween Disney+ 23 Settembre 2021 - 19:00

Lo speciale arriverà l'8 ottobre su Disney+ e sarà accompagnato dall'uscita di un EP con la colonna sonora

Ludovica Francesconi e Claudio Norza ci parlano di Ancora più bello [VIDEO] 23 Settembre 2021 - 18:57

Ludovica Francesconi e il regista Claudio Norza sono stati ospiti del nostro canale Twitch. Con loro abbiamo parlato di Ancora più Bello, ecco il video dell’intervista.

Spencer: il trailer del biopic di Lady Diana con Kristen Stewart 23 Settembre 2021 - 18:42

Il film di Pablo Larraín, presentato in anteprima alla Mostra di Venezia, sarà distribuito in Italia da 01

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Sono passati ben 14 anni dall’arrivo del primo film della tetralogia Rebuild of Evangelion: con Evangelion: 1.0 You Are (Not) Alone la serie cult Neon Genesis Evangelion tentava di rivivere una nuova giovinezza, sfruttando le ultime tecnologie dell’animazione e raccontando una versione più moderna (e per alcuni versi differente) della storia che gli appassionati già […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.