Ghostbusters: Legacy – Arrivano i primi commenti della stampa: “È meraviglioso!”

Ghostbusters: Legacy – Arrivano i primi commenti della stampa: “È meraviglioso!”

Di Filippo Magnifico

Il teaser trailer di Spider-Man: No Way Home ha inevitabilmente catalizzato l’attenzione del web ma la Sony durante il panel del Cinema-Con che si è svolto nella notte ha anche mostrato ai presenti – con gran sorpresa – Ghostbusters: Legacy.
E inevitabilmente sono arrivati i primi commenti su Twitter, che promuovono il film di Jason Reitman.

QUI trovate il nuovo trailer

Il sequel che ho sempre aspettato di vedere. Il perfetto mix tra nostalgia classica e twist indirizzati prevalentemente alle nuove generazioni.

Grandioso. Mi sono divertita moltissimo pur non essendo una grandissima fan, senza cogliere tutte le citazioni. Lo ameranno sia i vecchi fan che i nuovi. Guardate i titoli di coda.

È meraviglioso

Sì, è davvero buono. Sì, è il vero sequel di Ghostbusters che stavamo aspettando.

Non mi aspettavo così tanto cuore. Ha la stessa atmosfera dei classici per ragazzi di Spielberg.

Il migliore della saga, punto. Scritto magnificamente, senza essere troppo nostalgico, racconta una storia addirittura migliore dell’originale.

La trama di Ghostbusters: Legacy

Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con gli Acchiappafantasmi originali e la segreta eredità lasciata dal nonno.

Il cast

Paul Rudd interpreta Mr. Grooberson, un insegnante dei protagonisti Phoebe (McKenna Grace) e Trevor (Finn Wolfhard), figli della madre single Callie (Carrie Coon). Grooberson era un ragazzino nel 1984, quando gli Acchiappafantasmi combatterono contro Gozer a New York. Un evento che oggi è noto come “Manhattan Crossrip”, e dai più giovani è considerato quasi un mito.
Nel cast troviamo anche Finn Wolfhard (Stranger Things, IT), Carrie Coon (The Leftovers, Fargo, Avengers: Infinity War), Mckenna Grace (Le terrificanti avventure di Sabrina, Captain Marvel), Celeste O’Connor, Logan Kim e Paul Rudd (Ant-Man, Avengers: Endgame). Con loro anche Oliver Cooper.

Un passaggio di testimone

Ghostbusters: Legacy è un vero e proprio “passaggio di consegne” dietro la macchina da presa, poiché Jason Reitman è il figlio di Ivan Reitman, regista di Ghostbusters e Ghostbusters II.

Per Jason si tratta di un grande cambiamento nella sua carriera, che finora è sempre stata concentrata su commedie drammatiche e introspettive di natura semi-indipendente, come Thank You For Smoking, Tra le nuvole, Juno, Young Adult, Tully e il recentissimo The Front Runner. Il padre Ivan partecipa come produttore, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Jason insieme a Gil Kenan (Monster House, Ember, Poltergeist). Il film arriverà nelle sale l’11 novembre 2021.

Fonte: The Wrap

LEGGI ANCHE

Jafar Panahi: Il regista iraniano ottiene un rilascio temporaneo dalla prigione 4 Febbraio 2023 - 18:12

Yusef Moulai, l'avvocato di Panahi, ha confermato all'Associated Press che Panahi è stato rilasciato "su cauzione" ed è tornato a casa.

Morto George R. Robertson, star di Scuola di polizia 4 Febbraio 2023 - 16:00

L'attore canadese George R. Robertson è scomparso a 89 anni. Aveva interpretato il commissario Hurst nei primi sei Scuola di polizia

Non Così Vicino è un remake che funziona 4 Febbraio 2023 - 15:00

Tom Hanks protagonista del film di Marc Foster, una favola agrodolce sulla necessità di ripartire da zero

Colin Trevorrow lavorerà con Chermaine DeGraté al suo film su Atlantide 4 Febbraio 2023 - 14:00

Sarà Chermaine DeGraté (House of the Dragon) a scrivere Atlantis, il film di Colin Trevorrow sul leggendario continente perduto.

The Authority: James Gunn e “il The Boys” del DC Universe 2 Febbraio 2023 - 17:37

Un film su un team di eroi dai metodi estremi, incentrato su una versione gay e cazzutissima di Batman e Superman, e non nato in casa DC.

Ecco chi diavolo sono i Creature Commandos di James Gunn 1 Febbraio 2023 - 15:49

Da dove salta fuori la squadra di soldati sovrannaturali a cui verrà dedicata nel nuovo DC Universe una serie animata su HBO.

The Last of Us, lo struggente terzo episodio si è preso molte licenze rispetto al gioco (e ha fatto benissimo) 30 Gennaio 2023 - 11:11

Con il terzo episodio, la serie di The Last of Us cambia notevolmente la storia e la sorte di alcuni personaggi. E il risultato è struggente.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI