L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Die Hard 6 non si farà: parola del produttore Lorenzo di Bonaventura

Die Hard 6 non si farà: parola del produttore Lorenzo di Bonaventura

Di Marco Triolo

Avrebbe dovuto intitolarsi McClane il sesto capitolo della saga di Die Hard, che ci avrebbe mostrato contemporaneamente il giovane John McClane e la sua versione attuale su due piani temporali paralleli. Len Wiseman era stato scelto nuovamente per la regia (dopo il quarto capitolo) e il progetto sembrava pronto a partire. Poi il silenzio, interrotto ora dal produttore Lorenzo di Bonaventura.

Intervistato durante il press tour di Snake Eyes, il produttore ha rivelato che il progetto è, nella sua incarnazione attuale, defunto. E a causarne il decesso è stata la fusione Disney/Fox. “Non si farà”, ha detto di Bonaventura a Polygon. Spiegando che, come altri capitoli della saga in precedenza, anche McClane era nato da una sceneggiatura già esistente e slegata da Die Hard, ma riadattata per l’occasione:

La cosa interessante della nostra idea era che ci avrebbe permesso di incontrare il giovane John McClane e usare Bruce. Era molto interessante in questo senso. Avremmo visto entrambe le versioni del personaggio. Un po’ come [Il padrino – Parte II].

Stando alle voci circolate anni fa, l’idea non era quella di ringiovanire digitalmente Bruce Willis, ma di scritturare un altro attore nel ruolo del McClane ventenne. Magari con l’evolversi della tecnologia i produttori avrebbero cambiato idea, ma la scelta sarebbe stata rischiosa in entrambi i casi. Chi vorrebbe vedere un altro attore nei panni di John McClane? E chi una brutta versione in digitale del personaggio in un crudo poliziesco? In ogni caso questa incarnazione del progetto non vedrà la luce (e forse è meglio così). La fusione tra Disney e Fox lo ha messo in stand-by. Come ammette di Bonaventura: “Non conosco i loro progetti”.

Disney+Fox

Di certo Disney si è mossa per sfruttare la library della ex Fox (ora 20th Century Studios). Oltre ai corti de I Simpson prodotti per Disney+ con personaggi di Star Wars e della Marvel, è in lavorazione una serie TV di Alien creata da Noah Hawley (Fargo, Legion). Il ritorno di John McClane non è da escludere, ma lo vogliamo davvero? Gli ultimi due capitoli della saga non gli hanno certo reso giustizia, e Bruce Willis è ormai visibilmente stanco e svogliato in ogni suo ruolo. Forse sarebbe meglio lasciar riposare il franchise e ricordare i tempi migliori su Disney+, dove tutti i Die Hard sono disponibili.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

Il nuovo James Bond potrebbe essere una donna? Risponde Daniel Craig 22 Settembre 2021 - 20:27

Con No Time to Die Daniel Craig saluterà definitivamente il mitico 007. Chi prenderà il suo testimone? Ancora non lo sappiamo ma secondo l'attore dovrebbe sempre essere un uomo.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).