L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
What If…? – Killmonger in una nuova immagine, A.C. Bradley parla dei “generi” esplorati dalla serie

What If…? – Killmonger in una nuova immagine, A.C. Bradley parla dei “generi” esplorati dalla serie

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer e il poster di What If…?

Total Film ha pubblicato una nuova immagine di What If…?, in cui possiamo vedere Erik Killmonger a cavallo di un rinoceronte.

Killmonger sarà uno dei personaggi centrali della serie animata, e nel trailer l’abbiamo visto salvare Tony Stark da uno dei suoi missili. Come sappiamo, What If…? esplorerà le versioni alternative dei supereroi e dei supercattivi nel multiverso Marvel, preannunciate dal finale di Loki. Questo permette agli autori di cambiare tono in ogni episodio, come sottolinea l’head writer A.C. Bradley:

I nostri episodi possono essere più cupi o più leggeri rispetto ai tradizionali film Marvel, e abbiamo anche un paio di vere e proprie tragedie.

La sceneggiatrice aggiunge poi maggiori dettagli:

Abbiamo un episodio che è come un thriller politico. Abbiamo un episodio con un Doctor Strange dark che è come una tragica storia d’amore. Uno di essi nasce dal mio desiderio di fare il pagliaccio e rivivere i miei film preferiti di quand’ero bambina. Giovani, pazzi e svitati era un punto di riferimento. Non riesco a immaginare un altro momento della mia carriera in cui potrò riscrivere uno di quei folli party movie della National Lampoon.

Bradley si riferisce probabilmente all’episodio con Party Thor, dove si scopre cosa sarebbe successo se Odino non avesse bandito il Dio del Tuono sulla Terra per imparare l’umiltà e l’empatia: Thor organizzerà una grande festa sul nostro pianeta, con conseguenze apocalittiche.

Altri dettagli vengono rivelati dal produttore esecutivo Brad Winderbaum:

Poi abbiamo un grande episodio in stile Agatha Christie. Si svolge in un momento oscuro che solo i fan più accaniti conoscono, chiamato Fury’s Big Week.

Per intenderci, è la settimana in cui si sovrappongono gli eventi di Iron Man 2, L’Incredibile Hulk, Thor e Captain America: Il primo Vendicatore.

Il debutto è atteso per l’11 agosto su Disney+. Troverete l’immagine qui di seguito.

L’immagine

LEGGI ANCHE:

I segreti nascosti nel trailer di What If…?

Un’immagine con gli eroi alternativi di What If…? e i dettagli su Party Thor

Versioni alternative di Gamora, Ultron e altri nei concept di What If…?

Un poster di What If…? annuncia i Guardiani del Multiverso

Frank Grillo sarà ancora Crossbones in What If…?

Chadwick Boseman ha registrato diversi episodi di What If…? prima della scomparsa

Il primo trailer di What If…?

Le prime scene di What If…? con le realtà alternative del MCU

La showrunner Ashley Bradley parla della serie

Trapelano on-line le prime immagini di What If…?

What If…?

What If…? trae ispirazione dall’omonimo fumetto (nato nel 1977) che esplorava numerose versioni alternative dell’universo Marvel: il primo numero, ad esempio, immaginava cosa sarebbe successo se l’Uomo Ragno non fosse stato respinto dai Fantastici 4, e fosse quindi entrato nella squadra. La serie animata farà riferimento al Marvel Cinematic Universe, e potrà contare sugli attori dei film per le voci dei loro personaggi.

Uatu

Ogni puntata – come il fumetto cui s’ispira – sarà narrata da Uatu, membro degli Osservatori, stirpe aliena che scruta gli eventi del multiverso senza interferire. Uatu è l’Osservatore assegnato al nostro sistema solare, e nei fumetti rinuncia spesso alla sua imparzialità per aiutare i supereroi. Avrà la voce di Jeffrey Wright.

La showrunner

La showrunner di What If…? è Ashley Bradley, che ha lavorato a Trollhunters e Tre in mezzo a noi. Ha inoltre scritto un episodio di Arrow.

Le prime serie dei Marvel Studios

Per supportare la piattaforma Disney+, la Casa di Topolino spinge molto sulle serie tv dei Marvel Studios, le prime delle quali sono Loki, WandaVision, The Falcon and the Winter Soldier, Hawkeye, What If…?, She-Hulk, Ms. Marvel e Moon Knight.

Kevin Feige le ha paragonate ai cortometraggi Marvel One Shot, poiché consentiranno di spostare l’attenzione su personaggi che solitamente non hanno un ruolo da protagonisti. Le miniserie oscilleranno tutte fra 6 e 9 episodi.

Fonte: ComicBookMovie

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dangerous Old People: la docu-serie che racconta la vita dei criminali dopo il carcere 22 Settembre 2021 - 18:30

Da un’idea di Roberto Saviano, la serie racconta le vite di assassini, rapinatori e malavitosi che hanno bruciato la propria vita ma sono sopravvissuti alle ceneri della propria esistenza.

Il CEO Bob Chapek difende Disney nella causa contro Scarlett Johansson 22 Settembre 2021 - 18:15

Per Chapek, Disney ha "una lunga storia di accordi molto simbiotici e cooperativi con i talent", e questo non cambierà

Box Office Giappone: My Hero Academia THE MOVIE: World Heroes’ Mission supera i ¥3 miliardi 22 Settembre 2021 - 18:10

My Hero Academia THE MOVIE: World Heroes’ Mission supera i ¥3 miliardi al box office giapponese, Free! The Final Stroke - Part 1 si piazza al 3° posto per numero di biglietti venduti. Al primo posto Masquerade Night

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).