L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Suicide Squad: la parola ai protagonisti del film di James Gunn

The Suicide Squad: la parola ai protagonisti del film di James Gunn

Di Sonia Serafini

Il cinecomic più bello di sempre. Così, in una recente intervista, Margot Robbie ha definito il film di James Gunn The Suicide Squad – Missione suicida, dove l’attrice australiana torna a interpretare la svitata più attraente di sempre: Harley Quinn.

Prima di esplorare cosa hanno detto i protagonisti della pellicola, che sarà al cinema dal 5 agosto, bisogna fare una precisazione. Questo film non è né un sequel né un reboot, è la Suicide Squad di James Gunn ed è tutta un’altra storia. Irriverente, politicamente scorretta, divertente, fluo, con personaggi completamente fuori di testa, Gunn ci regala un film degno del suo titolo: pazzo!

Durante la conferenza mondiale alla quale abbiamo partecipato abbiamo avuto modo di sentire, direttamente dagli attori coinvolti, come è stato essere sul set e che tipo di esperienza hanno vissuto. Ricordiamo che nel cast ci sono: Idris Elba (Bloodsport), John Cena (Peacemaker), Joel Kinnaman (Rick Flag), Pete Davidson (Blackguard), Sylvester Stallone (Nanaue), Daniela Melchior (Cleo Caso), David Dastmalchian (Polka-Dot Man), Michael Rooker (Savant), Peter Capaldi (Thinker).

Il film è appunto folle, e in questa follia c’è da chiedersi se tutto fosse nella mente del regista sin dall’inizio. La risposta arriva proprio dal filmmaker di Guardiani della Galassia: “Non potevo credere di essere riuscito a farcela, di aver avuto la tenacia di mantenere la mia idea e portarla avanti fino alla fine. Tutti riponevano grande fiducia in me e se da una parte ne ero entusiasta dall’altra sentivo la responsabilità che comporta l’avere tutta questa libertà. Ho voluto rischiare, stravolgendo la struttura del film, questo anche per non far annoiare il pubblico”.

Con questa trama e questi personaggi siamo sicuri che chi andrà al cinema non sono non si annoierà, ma non resterà deluso. E chissà cosa avrà pensato l’attrice portoghese Daniela Melchior: “Ratcatcher è nella squadra, è vero, ma ha un cuore grande, non vuole fare del male, non sa come uccidere e questa è la sua prima missione, è un po’ una serie di prime volte per lei. Quando ero sul set non mi sembrava vero, ero così felice che James mi avesse scelta, mi ha dato la libertà di esplorare il personaggio senza fare riferimento a nessuno già esistente”.

Nel film c’è una forte competizione tra il personaggio di Idris Elba e quello di John Cena, di quelle goliardiche, da battuta e pacca sulla spalla: “È nato tutto mentre leggevamo la sceneggiatura, il rapporto fra me e John è puro, siamo spontanei durante le nostre scene. Un’esperienza magnifica”. Parola di Idris Elba, che Gunn non smette di lodare durante tutta la conferenza.

Gli amanti di Margot Robbie, invece, si troveranno davanti una Harley decisamente diversa. Sempre alle prese con il bisogno di essere amata, ma anche molto più scaltra e indipendente: “Non mi era mai capitato di interpretare questa versione di Harley, single e divertente. Ha sempre avuto la sua storia legata a Joker o alla loro rottura, James ha stravolto tutto, mi ha dato nuovi flirt, e una nuova missione. Harley si sa che ha un modo di reagire tutto suo ai suoi compagni, scoprire che è l’energia di questo gruppo le fa bene, è stato bello da vivere.”

Ultimo ma non per importanza è Sly, ovvero Sylvester Stallone, che interpreta uno dei personaggi più divertenti: Nanaue, alias Re Squalo, uno squalo gigante dal ragionamento molto molto semplice. Il personaggio è stato completamente creato in computer grafica: “L’ho trovato adorabile! Il suo scopo è quello di farsi nuovi amici ma non sempre ci riesce, a volte finisce per mangiarseli.”

The Suicide Squad – Missione suicida vi aspetta al cinema dal 5 agosto con una colonna sonora, ormai marchio di fabbrica dei film di James Gunn, irresistibile.

Guarda anche

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: Dune debutta in prima posizione, Shang-Chi supera i tre milioni 17 Settembre 2021 - 9:55

Dune, il kolossal fantascientifico diretto da Denis Villeneuve, ha fatto ieri il suo ingresso nelle sale italiane, ed è subito balzato in prima posizione. Seguono Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli e Qui rido io.

Another Life – Il trailer ufficiale della stagione 2, dal 14 ottobre su Netflix 17 Settembre 2021 - 9:55

È disponibile il trailer ufficiale della seconda stagione di Another Life: la serie fantascientifica con Katee Sackhoff tornerà il 14 ottobre su Netflix.

Venom: La furia di Carnage – Il poster Dolby ci chiede da che parte stiamo 17 Settembre 2021 - 8:48

I due simbionti si fronteggiano sul poster di Venom: La furia di Carnage targato Dolby Cinema, a meno di un mese dall'uscita italiana.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".