L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Suicide Squad – King Shark in un nuovo teaser per la Shark Week

The Suicide Squad – King Shark in un nuovo teaser per la Shark Week

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il nuovo trailer di The Suicide Squad

La Shark Week è cominciata su Discovery, e The Suicide Squad: Missione suicida ne ha approfittato per pubblicare un teaser dedicato a King Shark.

Lo squalo antropomorfo è diventato il beniamino dei fan a partire dal primo trailer, soprattutto grazie al suo modo di comunicare: singole parole o brevi frasi, buffe e laconiche, che descrivono sé stesso o il mondo circostante con la semplicità di un bambino. Il fatto che la voce sia di Sylvester Stallone ha certamente aiutato (l’interpretazione fisica, con la tuta per il motion capture, è invece di Steve Agee).

Il teaser contiene varie scene inedite che aumentano il suo tasso di tenerezza, nonostante si cibi di esseri umani (ma non quando sono suoi amici). Amanda Waller (Viola Davis) dice che King Shark discende da un antico Dio Squalo, come nei fumetti. Il suo vero nome è Nanaue.

The Suicide Squad uscirà il 5 agosto nelle sale italiane. Negli Stati Uniti sarà disponibile anche sulla piattaforma HBO Max, come tutti i film Warner del 2021.

Potrete vedere il teaser qui di seguito. Prima, però, vi ricordo lo speciale di Doc Manhattan dedicato al personaggio, e le dichiarazioni di James Gunn sul design scelto per lui.

Il teaser di King Shark

La sinossi ufficiale

Benvenuti all’inferno, alias Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità degli Stati Uniti d’America. Dove i peggiori supercattivi vengono imprigionati, e dove farebbero di tutto per uscire – persino entrare nella super segreta, super losca Task Force X. Il compito “o la va o la spacca” di oggi? Assemblare una squadra di prigionieri, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Captain Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, King Shark, Blackguard, Javelin e la psicopatica preferita da tutti, Harley Quinn. Poi armarli pesantemente e sganciarli (in modo letterale) sulla remota isola di Corto Maltese, che brulica di nemici. Attraverso una giungla in cui pullulano avversari e guerriglieri, la squadra è impegnata in una missione di ricerca e distruzione, con il solo Colonnello Rick Flag sul campo ad assicurarsi che si comportino bene… e i dispositivi di Amanda Waller nelle orecchie, che tracciano i loro movimenti. Come sempre, una mossa falsa e sono morti (che sia per mano dei nemici, di un compagno di squadra o della stessa Waller). Se qualcuno accettasse scommesse, sarebbe intelligente puntare contro di loro – tutti loro.

Il cast e l’uscita

Nel cast ci saranno Margot Robbie (Harley Quinn), David Dastmalchian (Polka-Dot Man), Daniela Melchior (Ratcatcher), Steve Agee (King Shark, ma la voce è di Sylvester Stallone), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Viola Davis (Amanda Waller), Jai Courtney (Capitan Boomerang), Idris Elba (Bloodsport), Storm Reid (Tyla), John Cena (Peacemaker), Flula Borg (Javelin), Peter Capaldi (Pensatore), Nathan Fillion (TDK), Joaquin Cosio, Mayling Ng (Mongal), Sean Gunn (Weasel), Juan Diego Botto, Taika Waititi, Alice Braga (Sol Soria), Tinashe Kajese, Jennifer Holland, Julio Ruiz, Pete Davidson (Blackguard) e Michael Rooker (Savant).

LEGGI ANCHE:

Nuove foto e dettagli su The Suicide Squad

Il trailer green band di The Suicide Squad

Doc Manhattan racconta la storia di Polka-Dot Man

Il trailer red band di The Suicide Squad

Doc Manhattan racconta la storia di King Shark

James Gunn spiega perché King Shark non è uno squalo martello in The Suicide Squad

I teaser di The Suicide Squad dal DC FanDome

Sceneggiatura e produzione

The Suicide Squad è stato scritto da James Gunn, e pare sia molto in linea con il suo gusto, un po’ come la saga de I Guardiani della Galassia. Non sarà un sequel diretto, bensì un “rilancio” della famigerata Squadra Suicida che porterà il franchise in una nuova direzione, con attori e personaggi quasi interamente nuovi.

The Suicide Squad è prodotto da Charles Roven e Peter Safran, mentre Zack Snyder e Deborah Snyder sono accreditati come produttori esecutivi.

Un prequel di successo

Il primo Suicide Squad, scritto e diretto da David Ayer, non è stato accolto dai favori della critica, ma in compenso ha incassato 750 milioni di dollari in tutto il mondo, quindi non c’è da stupirsi che la Warner sia determinata a proseguire il franchise.

Fonte: ComicBook.com


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian – Luke Skywalker e Grogu sui nuovi poster promozionali 25 Luglio 2021 - 12:00

Din Djarin, Luke Skywalker e Grogu campeggiano sui nuovi poster promozionali della seconda stagione di The Mandalorian, dove Luke comincia ad addestrare il suo allievo.

Al nuovo gusto di ciliegia: il trailer della serie thriller Netflix ambientata nella Hollywood anni ’90 25 Luglio 2021 - 11:00

Rosa Salazar interpreta un'aspirante regista che s'imbarca in un viaggio di vendetta soprannaturale dagli effetti allucinogeni

Falling – Storia di un padre: l’esordio alla regia di Viggo Mortensen dal 26 agosto al cinema 25 Luglio 2021 - 10:00

Sarà Bim a portare nelle nostre sale Falling – Storia di un padre, esordio alla regia di Viggo Mortensen. Il debutto è previsto per il 26 agosto.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.