L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Sandman – Prima foto dal set con Kirby Howell-Baptiste nel ruolo di Morte

The Sandman – Prima foto dal set con Kirby Howell-Baptiste nel ruolo di Morte

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Tom Sturridge è Morfeo nelle foto dal set di The Sandman

Le riprese di The Sandman continuano, e dal set giunge la prima foto che ritrae Kirby Howel-Baptiste nel ruolo di Morte, sorella maggiore di Morfeo (Tom Sturridge).

Si tratta di uno dei personaggi più amati del fumetto, quindi è circondato da grandi attese. La foto è di bassa qualità, ma possiamo vedere che l’attrice di The Good Place e Crudelia indossa abiti molto simili all’originale: top nero, jeans neri e un ciondolo al collo che potrebbe essere il suo caratteristico ankh d’argento (antico simbolo egizio che rappresenta la vita).

Come potete immaginare, Morte è la personificazione della fine della vita, ma è anche uno psicopompo, quindi accompagna i defunti nell’aldilà. Il design del personaggio è stato creato dall’illustratore Mike Dringenberg, basandosi sull’aspetto di una sua amica.

Vi ricordo che The Sandman è opera di Neil Gaiman, come il fumetto. Uscirà su Netflix, ma ovviamente la data non è ancora disponibile.

Troverete la foto qui di seguito.

La foto

LEGGI ANCHE:

Primo sguardo a The Sandman

Anche Eleanor Fanyinka nel cast di The Sandman

Altri dodici attori nel cast di The Sandman

Annunciato ufficialmente il cast di The Sandman

La serie di Sandman sarà ambientata nel presente

Toby Hayes dirigerà alcuni episodi di Sandman

Neil Gaiman aggiornerà Sandman alla sensibilità del presente

Neil Gaiman rivela che si sta già lavorando alla seconda stagione di Sandman

Neil Gaiman promette che Sandman sarà fedele al fumetto

Netflix annuncia Sandman

I produttori

La prima stagione avrà dieci episodi, e adatterà le storie Preludes, Nocturnes e The Doll’s House. Il pilota è stato scritto dallo showrunner Allan Heinberg con lo stesso Neil Gaiman e David S. Goyer. Questi ultimi sono anche produttori esecutivi. Alcune puntate saranno dirette da Toby Haynes (Doctor Who, Sherlock, Black Mirror).

La sinossi

Una ricca commistione di mitologia moderna e dark fantasy in cui finzione contemporanea, dramma storico e leggenda sono cuciti insieme senza soluzione di continuità, The Sandman segue le persone e i luoghi influenzati da Morfeo, il Re dei Sogni, mentre fa ammenda per gli errori cosmici – e umani – che ha compiuto durante la sua lunga esistenza.

Il cast

Nel cast figurano Tom Sturridge (Morfeo), Gwendoline Christie (Lucifero), Vivienne Acheampong (Lucienne), Charles Dance (Roderick Burgess), Sanjeev Bhaskar (Caino), Asim Chaudhry (Abele), Boyd Holbrook (Corinzio), Jenna Coleman (Johanna Constantine), David Thewlis (John Dee), Stephen Fry (Gilbert), Patton Oswalt (Matteo), Joely Richardson (Ethel Cripps), Kirby Howell-Baptiste (Morte), Mason Alexander Park (Desiderio), Donna Preston (Disperazione), Niamh Walsh (Ethel Cripps giovane), Kyo Ra (Rose Walker), Razane Jammal (Lyta Hall), Sandra James Young (Unity Kincaid) ed Eleanor Famyinka (Rachel).

Un progetto ambizioso

Pare che l’accordo fra Netflix e Warner Bros. Television per realizzare Sandman sia “molto massiccio”: alcune fonti la descrivono già come “la serie tv più costosa mai realizzata da DC Entertainment“.

Lo showrunner

Allan Heinberg ha creato per la Marvel il fumetto degli Young Avengers, ma ha già lavorato sul piccolo schermo in serie come Cinque in famiglia, Sex and the City, Una mamma per amica, The O.C., Grey’s Anatomy, Looking, Scandal e The Catch, oltre ad aver scritto il blockbuster Wonder Woman per Warner e DC Films.

Un fumetto leggendario

Il fumetto originale è stato pubblicato dalla DC Comics (attraverso l’etichetta Vertigo) tra il 1989 e il 1996, e racconta le vicende di Sogno, personificazione antropomorfa dei sogni e delle storie. Le sue avventure, spesso tragiche e dolenti, includono anche i suoi fratelli e sorelle, gli Eterni, che rappresentano vari aspetti dell’esperienza umana come Destino, Desiderio, Disperazione e Delirio; inoltre, i racconti di Sandman comprendono molte figure ricavate dalle tradizioni culturali e religiose di tutto il mondo, da Lucifero (poi diventato protagonista di un’altra serie a fumetti) a Odino, da Azazel a Calliope.

Fonte: ComicBookMovie


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.