L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Satoshi Kon, l’illusionniste: Il documentario in anteprima mondiale a Cannes 2021

Satoshi Kon, l’illusionniste: Il documentario in anteprima mondiale a Cannes 2021

Di Marlen Vazzoler

Il documentario francese Satoshi Kon, l’illusionniste verrà presentato in anteprima mondiale al Festival di Cannes (6-17 luglio 2021), nella sezione Cannes Classics 2021: the documentaries.

L’estate scorsa Carlotta Films aveva condiviso il teaser trailer del film:

Inizialmente sarebbe dovuto uscire nelle sale l’anno scorso con il titolo Satoshi Kon: La Machine À Rêves. A Marzo Carlotta Films ha condiviso un trailer esteso, poi rimosso, in cui veniva annuncio l’imminente arrivo della pellicola.

Interventi

Sono presenti le interviste a: Mamoru Oshii, Mamoru Hosoda, Masao Maruyama, Taro Maki, Masashi Ando, Aya Suzuki, Masaaki Usada, Sadayuki Murai, Hiroyuki Okiura, Masafumi Mima, Yasutaka Tsutsui. Nobutaka Ike, Junko Iwao, Megumi Hayashibara, Shōzō Iizuka, Jeremy Clapin, Marc Caro, Marie Pruvost-Delaspre, Alexis Blanchet, Dimitri Megherbi. Yael Ben Nun, Rodney Rothman, Darren Aronofsky e Andrew Osmond.

Satoshi Kon

Deceduto il 24 agosto 2010, ha debuttato come fumettista mentre frequentava il college con la storia breve Toriko (1984). In seguito ha lavorato come assistente di Katsuhiro Otomo.

Dopo essersi diplomato ha realizzato il manga Kaikisen (1990) e ha scritto la sceneggiatura del film live action di Otomo: World Apartment Horror.

Nel 1991 ha cominciato a lavorare come animatore nel film Roujin Z, ha supervisionato Patlabor 2: The Movie di Mamoru Oshii e molti altri lungometraggi animai.

Dopo il manga Seraphim: 266,613,336 Wings, ha sceneggiato e ha lavorato come layout artist e art director nel corto Magnetic Rose, il primo di tre dell’antologia Memories di Otomo.
Nel 1993 ha scritto e co-prodotto il quinto episodio OAV (original video animation) di JoJo’s Bizzare Adventure, quattro anni dopo debutta con la sua opera prima come regista: il thriller Perfect Blue.

Seguono Millennium Actress (2001), Tokyo Godfathers (2003), Paranoia Agent (2004) e Paprika (2006).

L’ultimo progetto

Prima di morire di pancreatite a soli 46 anni, il 24 agosto 2010, Kon stava lavorando alla Madhouse sul lungometraggio Yume-Miru Kikai (The Dreaming Machine).

Mesi dopo Madhouse riprese la produzione, ma il progetto non venne portato a termine.

Nell’agosto del 2018, al Hiroshima International Animation Festival, Masao Maruyama fondatore di Madhouse, MAPPA e Studio M2 ha dichiarato che il film rimarrà incompleto e non verrà distribuito.

Ha poi aggiunto che era in lavorazione la sceneggiatura per un adattamento animato del manga OPUS di Kon.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Francia: Crollo del 60% degli incassi dopo l’entrata delle nuove misure sanitarie 23 Luglio 2021 - 23:50

L'entrata in vigore delle nuove misure sanitarie in Francia ha portato a un crollo del 60% degli incassi cinematografici e alzamento delle prenotazioni per i vaccini

Superman: Michael B. Jordan e HBO Max insieme per un progetto incentrato su Val-Zod 23 Luglio 2021 - 22:41

Michael B. Jordan e la sua società di produzione Outlier Society hanno unito le forze con HBO Max per sviluppare un progetto incentrato su Val-Zod, l’Uomo d’Acciaio di Terra-2.

Star Trek: Prodigy – Il trailer della nuova serie animata 23 Luglio 2021 - 20:39

In occasione del Comic-Con@Home, Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso traier di Star Trek: Prodigy.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.