L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Richard Donner è morto, addio al regista di Superman, I Goonies e Arma Letale

Richard Donner è morto, addio al regista di Superman, I Goonies e Arma Letale

Di Filippo Magnifico

Richard Donner è morto, aveva 91 anni.
Regista, produttore cinematografico e televisivo statunitense, nel corso della sua carriera aveva diretto pellicole indimenticabili come Superman, I Goonies e Arma Letale. Non sono state rivelate le cause del decesso.

Gli esordi sul piccolo schermo

Nato a New York, il 24 aprile del 1930, Richard Donner aveva iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo nei primi anni ’50, cercando di intraprendere in un primo momento la carriera di attore per poi dedicarsi alla regia.
Le prime esperienze per il piccolo schermo, con produzioni come Get Smart, Selvaggio west, L’isola di Gilligan, L’uomo da sei milioni di dollari, Kojak e Ai confini della realtà, poi il grande schermo.

Gli anni ’70, The Omen e Superman

Il suo primo film arrivò nel 1961: Il leggendario X-15 con Charles Bronson.
Nel 1976 l’horror The Omen – Il presagio con Gregory Peck, diventano un vero e proprio cult. Due anni dopo, nel 1978, Superman, pellicola ispirata alle avventure del famoso supereroe della DC Comics, con Marlon Brando, Christopher Reeve e Gene Hackman, considerato da molti (e a ragione) il padre di tutti i film di supereroi.

Goonies

I magici anni ’80

Gli anni ’80 hanno rappresentato il periodo d’oro per questo cineasta. È in questo periodo che Donner ha realizzato pellicole indimenticabili come Ladyhawke, Arma Letale con Danny Glover e Mel Gibson (il buddy cop movie per eccellenza) e I Goonies, realizzato in collaborazione con Steven Spielberg e Chris Columbus. Un film che ha segnato intere generazioni di spettatori e che con altri titoli come E.T. di Spielberg ha contribuito a consolidare quelle avventure cinematografiche formato bambino senza le quali non sarebbero mai esistite produzioni più recenti come Stranger Things.

Ogni appassionato di cinema, in un modo o nell’altro, gli è debitore. Il suo contributo al mondo della Settima Arte è innegabile e resterà per sempre.

Fonte: Deadline


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: Jungle Cruise esordisce al primo posto 29 Luglio 2021 - 12:03

Il film Disney ha debuttato con 123 mila euro. Lo seguono Old e Il signore degli anelli: Le due torri

The Suicide Squad: la parola ai protagonisti del film di James Gunn 29 Luglio 2021 - 11:30

Abbiamo assistito alla conferenza stampa di presentazione del nuovo blockbuster DC, un film, in una parola, pazzo!

What If…? – Nuovo poster e immagini per la serie animata 29 Luglio 2021 - 10:45

Il nuovo poster di What If...? ritrae Uatu l'Osservatore, mentre Jeffrey Wright parla del suo episodio preferito e dell'emozione che ha provato sentendo la voce di Chadwick Boseman.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.