L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Lo scopo di Loki è sempre stato “distruggere” l’MCU, parola di Kate Herron

Lo scopo di Loki è sempre stato “distruggere” l’MCU, parola di Kate Herron

Di Filippo Magnifico

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER

Fin dal principio la serie Loki era stata concepita per sollevare domande, piuttosto che per dare risposte. E questo addirittura prima che si decidesse di proseguire con una seconda stagione. Come dichiarato dalla regista Kate Herron, che come sappiamo non tornerà dietro la macchina da presa per i nuovi episodi:

La nascita del Multiverso. Abbiamo sempre saputo che sarebbe stato questo il culmine della storia di Loki.

Del resto Kevin Feige aveva già confermato in passato che la serie targata Disney+ sarebbe stata molto importante per il futuro dell’Universo Cinematografico Marvel.
La conferma di una seconda stagione, che è arrivata tardi durante la produzione, ha però influito sul finale dell’episodio 6. Nello specifico, il momento in cui Loki si rende conto di trovarsi in una TVA diversa, con Hunter B15 (Wunmi Mosaku) e Mobius (Owen Wilson) che non lo riconoscono e le statue dei Custodi del Tempo sostituite da una raffigurante il personaggio di Jonathan Majors, è stato aggiunto dopo la conferma del rinnovo.
Ma cosa vuol dire tutto questo?

Per come lo abbiamo interpretato noi, [Sylvie] pensa di averlo rimandato alla TVA che conosciamo, ma a causa di tutto ciò che sta accadendo fuori da quella finestra, si trova in un altro ramo e in una versione differente della TVA. La realtà per come la conosciamo è cambiata. È molto lontano da casa.

LEGGI ANCHE: Loki, chi è QUEL PERSONAGGIO (e cosa rappresenta per il futuro dell’MCU)

Il cast

Il cast della serie è composto da Tom Hiddleston, Sophia Di Martino, Owen Wilson, Gugu Mbatha-Raw, Wunmi Mosaku e Richard E. Grant.

La regista

I sei episodi di Loki sono stati diretti da Kate Herron, regista televisiva nota per Five By Five, Sex Education e la premiere di Daybreak.

Lo showrunner

Il pilot è stato scritto da Michael Waldron, sceneggiatore di The Worst Guy of All Time (and the Girl Who Came to Kill Him), il cui copione è finito in cima alla Black List del 2018. Ha inoltre lavorato con Dan Harmon in Community e Rick & Morty.

Fonte: The Wrap


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Outer Banks – Un video riassume gli eventi della prima stagione 25 Luglio 2021 - 17:00

In attesa della seconda stagione di Outer Banks, in arrivo il 30 luglio, Netflix ha pubblicato un video che riassume gli eventi della prima.

She-Hulk: Jameela Jamil continua ad allenarsi, svela quanto manca alla fine delle riprese 25 Luglio 2021 - 16:00

Jameela Jamil (alias Titania) svela che le mancano quattro settimane per finire le riprese di She-Hulk, e pubblica una foto dal suo allenamento.

Paranormal Activity – Il reboot è pronto, uscirà quest’anno 25 Luglio 2021 - 15:00

Il reboot di Paranormal Activity è pronto e arriverà nel corso dell'anno. Parola di Jason Blum.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.