L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La guerra di domani – Si farà il sequel con Chris Pratt e il resto del cast

La guerra di domani – Si farà il sequel con Chris Pratt e il resto del cast

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione de La guerra di domani

The Hollywood Reporter rivela che La guerra di domani (in originale The Tomorrow War) avrà un sequel: Skydance e Amazon hanno già cominciato a lavorarci, impressionate dal successo del film.

Prime Video non fornisce i dati di visione, ma Chris Pratt ha pubblicato un messaggio su Instagram dove sostiene che La guerra di domani abbia “infranto ogni record” dopo le prime 48 ore. Una fonte interna dice inoltre che il film “ha superato tutte le aspettative”. Insomma, ci sono le basi per un vero e proprio franchise.

Oltre allo stesso Pratt, nel sequel torneranno anche Yvonne Strahovski, J.K. Simmons, Betty Gilpin, Sam Richardson, il regista Chris McKay e lo sceneggiatore Zach Dean. Come sappiamo, la trama ruota attorno ad alcuni soldati che vengono reclutati nel 2022 per essere trasportati nel 2059, quando la Terra sta perdendo una guerra contro una specie aliena. Gli invasori hanno decimato l’umanità, quindi è necessario un aiuto dal passato per sconfiggerli.

Vi terremo aggiornati.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere su La guerra di domani

La sinossi ufficiale

In La guerra di domani (The Tomorrow War), il mondo rimane sotto shock quando un gruppo di viaggiatori nel tempo arriva dal 2051 per portare un messaggio urgente: di lì a trent’anni la razza umana sarà sul punto di perdere una guerra globale contro una letale specie aliena. L’unica speranza per sopravvivere è che soldati e civili del presente vengano trasportati nel futuro e si uniscano alla battaglia. Tra le reclute c’è l’insegnate di liceo e padre di famiglia Dan Forester (Pratt). Determinato a salvare il mondo per la sua giovane figlia, Dan si unisce a una brillante scienziata (Yvonne Strahovski) e al padre da cui si era allontanato (J.K. Simmons) nella disperata impresa di riscrivere il destino del pianeta.

Il cast

Il cast include Chris Pratt, Yvonne Strahovski, J.K. Simmons, Betty Gilpin, Ryan Phillippe, Sam Richardson, Theo Von, Jasmine Mathews, Keith Powers, Mary Lynn Rajskub, Edwin Hodge, Seychelle Gabriel, Alan Trong, Chibuikem Uche e Alexis Louder

Regia e sceneggiatura

La regia è di Chris McKay, qui al suo esordio nel cinema in live-action dopo aver diretto LEGO Batman. La sceneggiatura è invece opera di Zack Dean, noto per Legami di sangue e Le ultime 24 ore.

Fonte: ComingSoon.net


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

L’ultimo mercenario: Van Damme in una clip mostrata al Comic-Con 25 Luglio 2021 - 18:00

L'action-comedy con Jean-Claude Van Damme arriverà su Netflix il 30 luglio. Vediamo anche il panel del Comic-Con...

Outer Banks – Un video riassume gli eventi della prima stagione 25 Luglio 2021 - 17:00

In attesa della seconda stagione di Outer Banks, in arrivo il 30 luglio, Netflix ha pubblicato un video che riassume gli eventi della prima.

She-Hulk: Jameela Jamil continua ad allenarsi, svela quanto manca alla fine delle riprese 25 Luglio 2021 - 16:00

Jameela Jamil (alias Titania) svela che le mancano quattro settimane per finire le riprese di She-Hulk, e pubblica una foto dal suo allenamento.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.